Studentessa premiata
Studentessa premiata
Scuola e Lavoro

La forza degli adolescenti nei momenti di difficoltà

Studentessa premiata in un concorso sulla solitudine

In questi ultimi due anni, segnati da una convivenza forzosa con la situazione pandemica, gli adolescenti sono stati spesso additati come incoscienti e irresponsabili perché, alla loro età, nonostante le restrizioni, non hanno rinunciato a stare insieme ai coetanei, in piazza o nei locali. Una semplificazione, un ragionamento generalizzato che non tiene conto di quanto ragazze e ragazzi abbiano sofferto il lockdown, la costrizione a stare in casa senza poter uscire, seguire le lezioni scolastiche da casa in dad, non poter fare festa. Stare insieme è l'essenza di questa fase di passaggio, di un'età delicata. Non bisogna dimenticare la sofferenza e anche i problemi che sono insorti in tanti giovani e giovanissimi.

L'associazione "Anto Paninabella" di Bari ha promosso un concorso nelle scuole proprio sulla solitudine. L'associazione è nata in ricordo di Antonella, che a soli 13 anni si è sentita così disperatamente sola da pensare che l'unica soluzione possibile al suo dolore sia stata quella di farla finita e di togliersi la vita.

Quest'anno per la categoria multimediale il primo premio è stato assegnato a Stefania Solazzo, studentessa della classe III C della scuola media "Padre Pio" di Altamura, che oggi frequenta il primo anno del liceo scientifico. Nei giorni scorsi, presso la scuola (auditorium "Fabio Perinei"), si è tenuta la premiazione in cui Stefania ha raccontato di nuovo la sua esperienza. Il suo video, a mo' di telegiornale, racconta di sé e della solitudine provata durante il lockdown quando è stata costretta in casa, senza poter uscire. Anche in quei momenti difficili è riuscita a trovare qualcosa di positivo. E soprattutto a trarre l'insegnamento che la vita è una sola e va vissuta senza farsi travolgere dalla negatività che può portare anche a situazioni estreme.

Alla scuola, rappresentata dal dirigente scolastico Claudio Crapis, sono stati donati dei libri.
  • Premio
Altri contenuti a tema
Ricerca: docente altamurana della "Bocconi" vince premio europeo Ricerca: docente altamurana della "Bocconi" vince premio europeo Mara Squicciarini, assistant professor, si aggiudica l'Erc Starting Grant
Laureati meritevoli, premiato l'altamurano Vito Tafuni Laureati meritevoli, premiato l'altamurano Vito Tafuni Alla Camera dei deputati consegnato attestato della Fondazione Italia Usa
Scuola digitale, successo del liceo Cagnazzi Scuola digitale, successo del liceo Cagnazzi Vittoria nella finale provinciale del concorso del Ministero
FCA premia la concessionaria Gruppo Maffei FCA premia la concessionaria Gruppo Maffei Con il premio Customer First Award for Excellence
Un altro riconoscimento per la Oropan Un altro riconoscimento per la Oropan Premio Industria Felix come migliore impresa femminile in Puglia
"Amo la mia terra”: premiati gli alunni della scuola primaria “Don Milani” "Amo la mia terra”: premiati gli alunni della scuola primaria “Don Milani” Progetto vincitore a Policultura 2019. Una narrazione multimediale sul Parco dell'Alta Murgia
Con un fumetto il 5° circolo "San Francesco" vince al "Romics" Con un fumetto il 5° circolo "San Francesco" vince al "Romics" Al concorso nazionale "I linguaggi dell'immaginario"
Cerimonia al Comune per due aziende che hanno ottenuto "Il premio dei premi" Cerimonia al Comune per due aziende che hanno ottenuto "Il premio dei premi" Sono Oropan e Item Oxygen
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.