Parco San Giuliano
Parco San Giuliano
Bandi e concorsi

Infrastrutture verdi, interventi sul giovane quartiere "San Giuliano"

Al Comune un milione e mezzo di euro con il bando regionale. Soddisfatto Enzo Colonna

Premiata la candidatura del Comune di Altamura per la riqualificazione del quartiere "San Giuliano - via Fornaci", tra via Bari e via Cassano vecchia. Si è classificata in modo utile per ottenere i fondi (1,3 milioni di euro) la proposta presentata all'avviso della Regione Puglia per le "infrastrutture verdi" ed il collegamento tra spazi urbani e non ("transizione città-campagna").

Si tratta del bando "Infrastrutture verdi". Il progetto del Comune di Altamura - redatto dal settore Lavori Pubblici durante la gestione commissariale mentre l'elaborazione partecipata è stata coordinata dal raggruppamento di associazioni "Iperurbano" - mira ad incrementare le superfici verdi del quartiere, a connettere i servizi residenziali al resto della città (in particolar modo, all'altro versante delle Mura Megalitiche), a diffondere la mobilità ciclopedonale, ad incrementare la dotazione di luoghi pubblici per sport e tempo libero nonché a migliorare l'assorbimento delle acque di pioggia sino a ridurre i costi di depurazione delle acque reflue. Si individua come direttrice principale di intervento la vecchia strada vicinale "Fornaci" (o "Fornace"). Il progetto è intitolato "IX e -Co2".

Il consigliere regionale Enzo Colonna si è detto "estremamente soddisfatto e felice per il lusinghiero risultato raggiunto da Altamura, esito di un grande lavoro e un ricco processo partecipativo" con cui la città "otterrà il massimo finanziamento concedibile. È la riprova - sottolinea - che un buon lavoro di programmazione e progettazione, una larga forma di partecipazione dal basso e un proficuo dialogo tra diversi livelli istituzionali (comunale e regionale), non possono che portare a buoni risultati".

Un progetto che per gli aspetti relativi alla regimazione delle acque si collega ad un altro, pure finanziato dalla Regione, per migliorare il sistema di "fogna bianca" in via Bari, via Mura Megalitiche e via Cassano con una dotazione finanziaria di un milione e mezzo di euro. Anche questa progettualità ha ottenuto "uno straordinario risultato", sottolinea Enzo Colonna, con "la realizzazione di un sistema di raccolta, regimazione e trattamento delle acque nell'area a nord-est dell'abitato (tra via Bari, via Mura Megalitiche e via Cassano), quindi proprio nel quartiere Parco San Giuliano".
  • Comune di Altamura
  • Regione Puglia
  • Enzo Colonna
  • Parco San Giuliano
  • iperurbano
Altri contenuti a tema
Servizio emergenza 112, concorso pubblico per operatori telefonici Servizio emergenza 112, concorso pubblico per operatori telefonici Per nuovo numero delle emergenze
Grande lavoro all’emodinamica dell'ospedale della Murgia Grande lavoro all’emodinamica dell'ospedale della Murgia Oltre 100 angioplastiche in otto mesi. I dati resi noti dall’ex consigliere regionale Enzo Colonna
Uffici comunali chiusi il 16 agosto Uffici comunali chiusi il 16 agosto Garantiti i servizi essenziali
1 Parco San Giuliano, aggiudicati i lavori Parco San Giuliano, aggiudicati i lavori Più alberi e meno asfalto: progetto di un'infrastruttura verde
Sport per tutti, il sostegno della Regione Sport per tutti, il sostegno della Regione Stanziati 1.400.000 euro per manifestazioni, eventi e associazioni sportive
La Regione rifinanzia la cultura La Regione rifinanzia la cultura Sovvenzionamenti a disposizione delle PMI pugliesi
Buoni servizio per disabili e anziani non autosufficienti Buoni servizio per disabili e anziani non autosufficienti Barone: “anticipati i tempi per la presentazione delle domande e semplificate le procedure”
Per la rassegna estiva scelta l'area dello stadio Per la rassegna estiva scelta l'area dello stadio Sono previste almeno 30 serate di spettacolo
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.