rifiuti abbandonati per strada
rifiuti abbandonati per strada
Cronaca

In periferie e campagne aumenta l'abbandono di rifiuti

Il Comune interviene con le fototrappole. Ma il fenomeno sta dilagando

Periferie e campagne sempre più minacciate e inquinate dall'abbandono dei rifiuti. Un fenomeno che sta diventando molto preoccupante. Aumentano i casi e le segnalazioni di scarichi indiscriminati di rifiuti di ogni genere, sia quelli speciali e pericolosi (come eternit e amianto) che quelli più comuni che dovrebbero invece essere smaltiti con il nuovo sistema del "porta a porta".

Quanto accade è proprio un effetto indiretto dell'avvio della nuova modalità di raccolta differenziata. Con la rimozione dei cassonetti stradali, la pratica dell'abbandono prende altre strade. E ne fanno le spese le zone periferiche della cintura urbana, le campagne e non solo. Le piazzole di sosta della strada statale 96 in direzione Bari ed i cigli di alcune strade provinciali stanno diventando degli immondezzai a cielo aperto.

Tante le lamentele dei cittadini. Molte di esse, ad esempio, provengono dalle case sparse a cui il servizio di gestione dei rifiuti destina delle piazzole con dei bidoni carrellati. E queste postazioni vengono prese di mira da coloro che abbandonano l'immondizia dove capita, addirittura lanciandola dal finestrino dell'auto o scaricandola dal bagagliaio. Comportamenti incivili o disinteressati al bene comune.

Le fototrappole della Polizia locale non riescono ad arginare il fenomeno. Eppure le multe sono molto salate: da un minimo di 600 euro ad un massimo di 3000, in applicazione del "Codice dell'ambiente" (legge quadro del 2006).


Notizia a cura della Redazione di AltamuraLIfe
© Riproduzione riservata
  • Smaltimento dei rifiuti
  • Rifiuti
  • Raccolta differenziata
  • Discarica abusiva
  • inquinamento
Altri contenuti a tema
13 Due Ccr ad Altamura, arriva la firma del contratto Due Ccr ad Altamura, arriva la firma del contratto Sei mesi per la realizzazione dei centri di raccolta comunali
1 Ricorso al Tar su gestione rifiuti, decisione rinviata Ricorso al Tar su gestione rifiuti, decisione rinviata Promosso da alcuni cittadini per la differenza nei conti del servizio
Ricorso al Tar, la serenità della giunta comunale Ricorso al Tar, la serenità della giunta comunale L'assessore Cangelli: "Questione politica"
1 "Gestione dei rifiuti, i conti non tornano" "Gestione dei rifiuti, i conti non tornano" Al Tar di Bari presentato un ricorso contro il Comune
1 Periferie e rifiuti, l’allarme da contrada Sgarrone Periferie e rifiuti, l’allarme da contrada Sgarrone Residenti senza servizio. Bidoni tolti dopo gravi episodi di inciviltà
Ccr, si aspetta ancora la firma del contratto Ccr, si aspetta ancora la firma del contratto La Regione incalza l’Unicam per realizzare i centri comunali di raccolta
Lotta sempre più dura agli inquinatori, c'è ancora molto da fare Lotta sempre più dura agli inquinatori, c'è ancora molto da fare Aumentano le sanzioni e le denunce ma il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti non si ferma
Guerra all'abbandono dei rifiuti Guerra all'abbandono dei rifiuti Palazzo di città apre il registro delle segnalazioni
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.