Cartellate pugliesi
Cartellate pugliesi
Territorio

Golosità di Puglia: i dolci tipici natalizi della nostra terra

Le ricette tradizionali del periodo natalizio

Non è Natale in Puglia senza i suoi tradizionali dolci natalizi. La dieta può aspettare, d'altronde come dire di no a pettole dolci, cartellate, calzoncelli, sassanelli e marzapane?
Sono queste le bontà alle quali nessun vero pugliese può rinunciare. Vediamo come si preparano:

Pettole dolci
Ingredienti:
- 1/2 kg. di farina
- 1 cubetto di lievito di birra
- 1/2 cucchiaino di sale
- Acqua tiepida
- Olio extravergine di oliva
- Zucchero/miele
Preparazione: Mescolare farina, lievito di birra e sale e amalgamare il tutto con dell'acqua tiepida fino ad ottenere una pastella elastica. Coprire e lasciar lievitare per 1 ora mezza. Scaldare l'olio e formare poi delle palline con un cucchiaio bagnato da friggere. Una volta fritte, passare nel miele o nello zucchero e servire.

Cartellate
Ingredienti:
- 500gr di farina "00"
- 125gr di olio di oliva extravergine
- 100gr di vino bianco riscaldato
- un pizzico di sale
- 1/2 cucchiaio di zucchero
Per guarnire: miele, codette zuccherate, mandorle tritate, gocce di cioccolato fondente, zucchero a velo, a seconda dei propri gusti.
Preparazione: Impastare la farina setacciata con olio, vino bianco tiepido, sale e zucchero; lasciare risposare l'impasto per 30 minuti. Con la macchina per la pasta, tirare delle sfoglie sottili e tagliarle a strisce larghe 3 centimetri. Piegare in due ogni striscia, pinzando la pasta, e poi arrotolarla su sé stessa formando delle aureole. Mettere le cartellate ottenute su una teglia con carta forno e infornare a 180° per 15-20 minuti. Una volta sfornate, guarnire secondo il proprio palato.

Calzoncelli
Ingredienti:
- 1 kg di farina "00"
- 200gr di olio extra vergine di oliva
- 200gr di liquore secco o vino bianco secco
- 1 cucchiaino di zucchero
- cannella
- olio di semi per friggere
Per il ripieno:
- 1kg di mandorle spellate e tritate
- 600 gr di zucchero
- scorza grattugiata di limone
- 1 bustina di vanillina
- 50gr di acqua
Per guarnire: vincotto o zucchero a velo
Preparazione: Mettere su una spianatoia la farina, fare un buco al centro e metterci olio, zucchero, cannella e, poco alla volta, vino o liquore. Impastare fino ad ottenere un impasto completamente liscio ed elastico. Lasciare riposare l'impasto per 30 minuti coperto da un canovaccio. Nel frattempo, preparare il ripieno: tritare finemente le mandorle spellate, e amalgamare con zucchero, buccia grattugiata del limone e la vanillina. Riprendere la pasta e stendere una sfoglia sottilissima e poi tagliarla a strisce larghe 8-10 cm. Su un lato lungo della striscia, ad intervalli regolari di 3-4 cm, posare un cucchiaino di ripieno di mandorle. Ripiegare l'altro lato della striscia sull'impasto e con una rotella smerlata, creare dei semicerchi attorno al ripieno. Sigillare delicatamente con le dita i bordi per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura.
Scaldare l'olio in una padella e friggere i calzoncelli poco alla volta. Una volta dorati, toglierli e adagiarli su carta da cucina, che assorbirà l'olio in eccesso. Infine guarnire i calzoncelli secondo i propri gusti.

Sassanelli
Ingredienti:
- 1kg di farina
- 300ml di vincotto
- 200gr di mandorle
- Buccia di 2 limoni
- 300gr di zucchero
- 200gr di olio di oliva
- 50gr di cacao
- 2 bustine di vanillina
- 1 bustina (20gr) di ammoniaca per dolci
- 1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
- 1 cucchiaino di cannella
Preparazione: Tostare le mandorle in forno caldo, a 150° per 15 minuti circa. Una volta sfornate, lasciarle raffreddare e tritarle finemente. Unire la farina con il vincotto fino a formare un impasto appiccicoso e umido. Unire mandorle, buccia di limone, cacao, zucchero e olio, continuando a impastare. Riscaldare mezza tazza del vincotto rimasto e scioglierci l'ammoniaca. Aggiungere il composto all'impasto, insieme a cannella e chiodi di garofano. Lavorare l'impasto per qualche minuto e creare delle polpettine schiacciate simili a dei sassetti. Riscaldare il forno a 200° e infornare i sassanelli, posti in una teglia con della carta da forno, per circa 10 minuti.

Marzapane
Ingredienti:
- 1kg di mandorle sgusciate intere e tostate
- 500gr di zucchero a velo
- 7- 8 albumi d'uovo
- 1 limone
- 1 arancia
- Cannella
- Chiodi di garofano in polvere
- Vanillina
- Farina
- Zucchero
- 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
Preparazione: tostare leggermente le mandorle in forno e, una volta raffreddate, tritarle. Unire alle mandorle tostate zucchero a velo, vanillina, cannella (1 cucchiaino), chiodi di garofano in polvere (una punta di cucchiaino), scorza grattugiata di limone e arancia. Amalgamare, aggiungendo uno per volta gli albumi e 1/2 cucchiaino di lievito per dolci, mescolare il tutto e lasciare riposare per almeno 30 minuti. Infarinato il piano di lavoro, formare dei cilindri, schiacciarli leggermente e tagliarli con una lama formando dei rombi. In una tazzina versare del latte tiepido e un cucchiaino di zucchero, formando una soluzione che andrà spennellata sulla superficie dei dolcetti; infine passarli velocemente nello zucchero, solo da un lato. Foderare la teglia con carta forno e cuocere i marzapane in forno caldo a 180° per 20-30 minuti, facendo attenzione a non farli cuocere, ond'evitare che s'induriscano. Sfornare, lasciarli raffreddare e poi conservare in una scatola di latta.

E voi, avete preparato e gustato queste leccornie a tavola?
  • Enogastronomia
  • Natale
Altri contenuti a tema
Natale, il video di auguri del vescovo Ricchiuti Natale, il video di auguri del vescovo Ricchiuti Un messaggio dedicato al mondo del lavoro
1 Il messaggio di auguri della sindaca alla città Il messaggio di auguri della sindaca alla città Melodia: "Un Natale diverso, un abbraccio simbolico a chi lotta e soffre"
Le scatole di Natale, lo spirito solidale durante la pandemia Le scatole di Natale, lo spirito solidale durante la pandemia Un'idea che si è diffusa in varie città d'Italia
Luci di Natale? No, usare i risparmi per aiutare famiglie in difficoltà Luci di Natale? No, usare i risparmi per aiutare famiglie in difficoltà La proposta di Forza Italia Giovani
Musica e solidarietà per la cooperativa "Nuovi orizzonti" Musica e solidarietà per la cooperativa "Nuovi orizzonti" Una festa di comunità a Gravina
"La famiglia di Nazareth sia da esempio per tutti" "La famiglia di Nazareth sia da esempio per tutti" Gli auguri di Monsignor Ricchiuti ai fedeli della diocesi
6 Luminarie a forma di dinosauro e niente presepe Luminarie a forma di dinosauro e niente presepe Polemiche in città ma Perrone chiarisce
1 Feste con gli ulivi luminosi Feste con gli ulivi luminosi Installazioni aggiudicate ad una ditta salentina
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.