ecofeste
ecofeste
Territorio

Ecofeste, disco verde della giunta regionale

Pronti finanziamenti per le manifestazioni “plastic free”

Finanziamenti dalla regione per le Ecofeste.

Disco verde del governo pugliese per eventi e manifestazioni con un basso impatto di inquinamento.

L'amministrazione regionale, infatti, metterà a disposizione fondi per 250mila euro, già previsti dalla legge regionale di bilancio, per sostenere quelle iniziative pubbliche che si caratterizzeranno per aver ridotto la produzione di rifiuti e per aver incrementato la raccolta differenziata.

Secondo quanto previsto dalla regione, il contributo potrà essere elargito in occasione di eventi, sagre, feste patronali e ogni altra manifestazione ricreativa, culturale, sportiva che non utilizzino la plastica, ma stoviglie lavabili, o quantomeno che siano compostabili oppure biodegradabili.

Le modalità previste dalla giunta regionale per accedere al contributo prevedono la nomina di un responsabile della gestione dei rifiuti e della raccolta differenziata per la manifestazione, il quale d'intesa con il gestore del servizio, dovrà realizzare iniziative finalizzate alla sensibilizzazione e alla promozione di corrette pratiche ambientali.

"Si tratta di un'ulteriore occasione, per la comunità pugliese, per imparare a gestire, in modo consapevole, i propri rifiuti. Non solo, dunque, fare bene la raccolta differenziata ma anche ridurre a monte la produzione, usando materie prime rinnovabili o riciclabili"- ha commentato soddisfatto per il provvedimenti l'assessore alla qualità dell'ambiente Gianni Stea.
  • Regione Puglia
  • Gianni Stea
Altri contenuti a tema
Trasporto pubblico, mezzi possono viaggiare a piena capienza Trasporto pubblico, mezzi possono viaggiare a piena capienza A partire dall'1 luglio per effetto di un'ordinanza della Regione
Sport, contributi per associazioni e società Sport, contributi per associazioni e società Tre milioni a fondo perduto per la pratica dilettantistica
Imprese, grande adesione al bando del micro-prestito Imprese, grande adesione al bando del micro-prestito Assessore Borraccino: “Superate le 200 concessioni di agevolazioni”
La Puglia verso la normalità La Puglia verso la normalità Nuova ordinanza: possono ripartire altri settori economici e sportivi
Mobilità tra le regioni, massiccio rientro in Puglia Mobilità tra le regioni, massiccio rientro in Puglia In base all'ordinanza le persone arrivate compilano un modulo on line
Attività extra-agricole, la Regione stanzia altri 20 milioni Attività extra-agricole, la Regione stanzia altri 20 milioni Per gli investimenti in attività agrituristiche o produzioni complementari all’agricoltura
Fase 2 "coronavirus", ripartono altre attività Fase 2 "coronavirus", ripartono altre attività Nuova ordinanza della Regione con tutte le linee guida per l'economia pugliese
Ripartono i centri benessere e le attività di tatuaggio Ripartono i centri benessere e le attività di tatuaggio Ordinanza della Regione Puglia
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.