cavi via Ruvo
cavi via Ruvo
La città

Cavi scoperti e lampioni rotti: quartieri al buio da giorni

Diverse le segnalazioni dei cittadini delle periferie

Cavi dell'alta tensione scorticati e strada al buio.

E' quanto accade da ormai molti giorni all'incrocio tra via Ruvo e via Montecucco, come denunciato sui social da Peppe Dileo, abitante della zona:"Abbiamo chiamato Vigili del Fuoco ed Enel, ma il problema non è stato ancora risolto - dichiara Dileo ad Altamuralife - l'Enel dice che non è competenza loro ma del comune. Ma sono 15 giorni che va avanti questa storia".

Il cittadino ha prontamente segnalato la problematica, ma finora senza risultati: "L'altra notte ero con i pompieri e i tecnici Enel - racconta - e sono rimasto con loro fino alle 5 di stamattina. L'unica cosa che ha fatto è stata quella di staccare la corrente, perché non sarebbe competenza loro, ma riguarderebbe il comune".

La situazione, oltre a costituire un potenziale pericolo, rende precaria anche l'illuminazione della via: "La luce va e viene a causa dei cavi scoperti", afferma ancora Dileo. Un disagio già segnalato in altre zone della città, come via Rapallo, dove il la luce funziona a intermittenza, o via Saluzzo, nei pressi della chiesa di S.Anna, a causa di alcuni lampioni non funzionanti. Un'altra criticità denunciata agli uffici competenti alcune settimane fa, ma ancora non del tutto risolta.
4 fotocavi scoperti via Ruvo
cavicavi 4cavi 3cavi 2
  • Periferie Urbane
Altri contenuti a tema
Approvato il piano delle opere pubbliche Approvato il piano delle opere pubbliche In consiglio comunale la maggioranza ritrova i numeri
Ammessi a finanziamento i tre progetti del programma nazionale innovativo Ammessi a finanziamento i tre progetti del programma nazionale innovativo Grande soddisfazione della sindaca Melodia per l'esito del "Pinqua"
1 Periferie e rifiuti, l’allarme da contrada Sgarrone Periferie e rifiuti, l’allarme da contrada Sgarrone Residenti senza servizio. Bidoni tolti dopo gravi episodi di inciviltà
Approvato il piano di risanamento delle aree periferiche Approvato il piano di risanamento delle aree periferiche Per la realizzazione sono previsti oltre 400mila euro
Arriva il piano nazionale per il recupero delle aree degradate Arriva il piano nazionale per il recupero delle aree degradate Ventricelli: "I comuni non perdano questa opportunità". C'è tempo sino al 30 novembre
Aria Fresca, no alla stazione di servizio in via Colletta Aria Fresca, no alla stazione di servizio in via Colletta "Sarà realizzata a pochi metri da una scuola"
Boschi nelle periferie e nelle aree urbane degradate Boschi nelle periferie e nelle aree urbane degradate Presentato il bando del progetto “Patto Città-Campagna”
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.