mercato del sabato
mercato del sabato
Associazioni

Associazioni Ambulanti: manca sicurezza al mercato di Altamura

Per il sindacalista Savino Montaruli è stato "superato ogni limite"

COMUNICATO DI SAVINO MONTARULI (UNIMPRESA – CASAMBULANTI) SULLA SICUREZZA AL MERCATO DI ALTAMURA:
"ABBANDONATI DALLE ISTITUZIONI. LE FORZE IN CAMPO SONO POCHE E SCORAGGIATE"

A distanza di un anno dal gravissimo episodio che fece registrare l'aggressione nei confronti dei vigili urbani addetti al mercato di Altamura da parte di soggetti di diversa nazionalità la storia si ripete e si è ripetuta nel corso del mercato di sabato 22 settembre, sempre nella stessa area mercatale in via Manzoni. Un altro episodio registratosi mentre gli addetti della Polizia Locale erano impegnati nelle operazioni di verifica e di controllo delle posizioni dei singoli soggetti, al fine di prevenire e reprimere abusivismo commerciale e vendite di prodotti contraffatti. Una vera e propria aggressione da parte di alcuni venditori abusivi i quali hanno colpito gli agenti della Polizia locale per poi darsi alla fuga. Due agenti sono rimasti feriti e sono stati condotti al pronto soccorso per le medicazioni del caso. Stando alla ricostruzione, si tratterebbe di stranieri che continuano ad occupare abusivamente ed in massa stalli impropri non destinati alla vendita e comunque senza il possesso delle necessarie e previste autorizzazioni. Anche in questa circostanza immediata è stata la reazione dei venditori ambulanti concessionari di posteggio presenti nel mercato i quali hanno portato la loro solidarietà agli agenti aggrediti ed informato immediatamente le loro Associazioni di Categoria di rappresentanza.

La reazione del Presidente UNIMPRESA e Coordinatore CASAMBULANTI, Savino Montaruli, è stata immediata e fortissima. Il sindacalista andriese ha dichiarato: "Stiamo superando abbondantemente qualunque limite. Il problema della sicurezza sta prendendo il sopravvento e questo è drammatico perché incide non solo sul piano economico ma anche sulle persone che ne vengono coinvolte. Proprio alcuni giorni fa abbiamo denunciato un'altra tentata rapina ai danni di un giovane ambulante andriese che si recava al mercato rionale di Matera e solo grazie all'intuito e all'abilità del giovane venditore si è evitata l'ennesima rapina con sequestro di persona. Una tecnica ormai consolidata e registrata nei numerosi episodi criminosi ai danni di ambulanti che percorrono la Corato – Altamura – Matera per recarsi nei mercati e fiere periodiche.

La nostra solidarietà nei confronti dei Vigili Urbani aggrediti è incondizionata ma non basta. La nostra indignazione è enorme ma non basta così come non basta più credere che siano episodi che accadono e che accadano ovunque quindi quasi l'abitudine ad accettare passivamente questa situazione. No, non è così. Il clima di sfiducia sta aumentando a dismisura e le conseguenze sul piano sociale potrebbero essere drammatiche.

Le Istituzioni le vediamo lontane, le sentiamo assenti e distratte. Persino essere raggiunti dalle Forze dell'Ordine durante questi tentativi di aggressioni e rapine sta diventando difficile, a causa delle esiguità delle forze in campo e le note difficoltà operative. Le Prefetture ormai non rispondono più e le nostre segnalazioni sembrano non avere alcun effetto. Noi non ci rassegniamo e andremo avanti stando sempre in prima linea. Ci aspettiamo, però, che anche quello Stato spesso invisibile lo faccia e non mandi allo sbando i suoi figli, spesso quelli migliori. Quello Stato amico aspettiamo ancora di vederlo e di conoscerlo".

Savino Montaruli - Unimpresa e Casambulanti
  • Mercato
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
Lotta sempre più dura agli inquinatori, c'è ancora molto da fare Lotta sempre più dura agli inquinatori, c'è ancora molto da fare Aumentano le sanzioni e le denunce ma il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti non si ferma
2 Incendio di rifiuti, scoperto e denunciato il responsabile Incendio di rifiuti, scoperto e denunciato il responsabile L'uomo ha appiccato le fiamme in via Cassano. Indagine della Polizia locale
1 Abusivismo edilizio, sei denunce e tre sequestri Abusivismo edilizio, sei denunce e tre sequestri Attività di controllo della Polizia locale nel centro storico e in altri quartieri
Abusivismo edilizio, altre cinque denunce Abusivismo edilizio, altre cinque denunce Indagini della Polizia Locale in città e nel Parco dell'Alta Murgia
1 Linea dura contro l'abbandono di rifiuti, altre sessanta multe Linea dura contro l'abbandono di rifiuti, altre sessanta multe Si aprono i sacchetti dell'immondizia per poter scoprire i responsabili
Abusivismo edilizio, immobile sequestrato dalla Polizia Locale Abusivismo edilizio, immobile sequestrato dalla Polizia Locale Sono contestati aumenti volumetrici rispetto ai progetti autorizzati
1 Mercato, a breve lo spostamento delle bancarelle Mercato, a breve lo spostamento delle bancarelle Cinquanta trasferite in strade adiacenti a via Manzoni. Unimpresa: "Non andranno nel campetto"
Paura sulla statale 96 per un incidente sotto la pioggia Paura sulla statale 96 per un incidente sotto la pioggia Nessuna conseguenza per le persone
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.