front verde pubblico 1
front verde pubblico 1
Palazzo di città

Appalto di 5 anni per il verde pubblico, tutto da rifare

Il Comune ha avviato procedura per annullare la gara per un vizio formale nel bando

Tutto da rifare per la gara di 5 anni - periodo 2018-2023 - del servizio di gestione del verde pubblico. Il settore Lavori Pubblici del Comune ha avviato il procedimento di annullamento della gara dopo aver ravvisato vizi formali nel bando che potrebbero aver limitato la partecipazione delle imprese in possesso dei requisiti.

La gara, indetta a luglio, è scaduta il 13 agosto e sono pervenute sette offerte. Riguarda la gestione del verde pubblico per un importo complessivo di 2.800.000 euro, da versare con un canone trimestrale.

A seguito di una segnalazione l'ufficio competente ha verificato che l'importo del fatturato medio annuo richiesto quale requisito di capacità economica e finanziaria è risultato "eccessivo e non conforme ai limiti stabiliti" dalle norme in vigore. Pertanto tale requisito potrebbe aver impedito la partecipazione di altre imprese e quindi aver leso il principio della concorrenza. Così, in autotutela, si sta procedendo all'annullamento della gara.


Notizia a cura della Redazione di AltamuraLIfe
© Riproduzione riservata
  • Manutenzione
  • Gara d'appalto
  • Verde pubblico
Altri contenuti a tema
Nuova area verde in via Carpentino, arrivate otto idee progettuali Nuova area verde in via Carpentino, arrivate otto idee progettuali E' l'esito del "bilancio partecipato"
Trasformare Parco San Giuliano in un "eco-quartiere" Trasformare Parco San Giuliano in un "eco-quartiere" Ottenuto un finanziamento con il bando delle infrastrutture verdi
Altamura, una mensa scolastica più "bio" Altamura, una mensa scolastica più "bio" In corso la gara per i prossimi quattro anni
2 I cittadini hanno scelto: dog park in via Cassano, nuovo verde a Carpentino I cittadini hanno scelto: dog park in via Cassano, nuovo verde a Carpentino Sono alcuni degli esiti dell'esperimento comunale di bilancio partecipativo
1 Alberi pericolanti, il Comune sceglie gli estremi rimedi Alberi pericolanti, il Comune sceglie gli estremi rimedi Numerosi tagli di alberi secolari dopo il pino caduto in piazza Stazione
1 Il grande cedro è secco, bisogna abbatterlo Il grande cedro è secco, bisogna abbatterlo In piazza Zanardelli. Il Comune ha deciso: nessun risultato dagli interventi fitosanitari
Scuola Tommaso Fiore, ci sono i fondi per la manutenzione Scuola Tommaso Fiore, ci sono i fondi per la manutenzione Dalla Regione le risorse destinate alle calamità naturali
Mensa scolastica, pronto il nuovo capitolato d'appalto Mensa scolastica, pronto il nuovo capitolato d'appalto Durata di quattro anni. Obbligo di alimenti biologici
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.