Leonessa Volley Altamura
Leonessa Volley Altamura
Volley

Una Leonessa Altamura da primato

Battuta la capolista Atletico P. Sport Centre e quarto posto in classifica a -1 dal secondo

Nella vita ci sono dei momenti, degli attimi fuggenti che, quando ti si parano davanti, vanno colti al volo perché possano dare una svolta al proprio futuro. Come nella vita anche nello sport, e quindi nella pallavolo, questi attimi esistono e, spesso, si travestono da partite importanti da disputare. Sono quelle partite che ti dicono realmente chi sei, sono quei match che ti indicano con sicurezza l'obiettivo per cui lottare, sono quelle gare che possono dare la svolta ad una stagione. Leonessa Volley Altamura contro Atletico P. Sport Centre, capolista del girone B della serie D, era uno di quei momenti, una di quelle partite in cui ci si deve far trovare pronti. E così è stato per le giovani atlete altamurane. Grintose in campo e desiderose di dimostrare il loro valore dinanzi alle prime della classe, le rossoblù si sono imposte con il risultato di 3 a 1 (24-26, 25-15, 27-25, 25-11) dopo una gara giocata a tutta. Una vittoria pesante che apre per la Leonessa scenari davvero interessanti da qui al termine della stagione, soprattutto se sapranno dare seguito a questa prestazione con altri match giocati allo stesso livello e con la stessa intensità.

Un successo, questo, reso ancora più bello dalla dedica che le ragazze hanno voluto fare a mister Vita Simone che, proprio sabato, festeggiava il suo compleanno. Al termine del match queste le parole del mister: "Ho un rapporto splendido con queste ragazze e loro hanno voluto farmi questo bellissimo regalo, a tutti i costi. Non hanno mai mollato in partita e i parziali lo dimostrano. Hanno giocato alla grande per non presentarsi a mani vuote alla mia festa di 50 anni (ride, ndr). Mi hanno davvero commossa. Il nostro è un legame unico."

"È stata una partita emozionante" aggiunge l'opposto altamurano Maria Lorusso - "Un po' tutte abbiamo dato il meglio di noi stesse per ottenere questo successo. Anche perché volevano fortemente dedicarlo alla nostra grande allenatrice Vita. Vincere sabato è stato molto importante per guadagnare posizioni in classifica in vista dei play off. Ora ci attendono altri impegni importanti tipo la finale under 18 dove, mi aspetto che tutte noi daremo il massimo per poter impensierire una formazione che sulla carta è più forte di noi."

Soddisfazione anche nelle parole della centrale Massimiliana Baldassarra: "Ho vissuto il match con molta ansia nonostante non fossi titolare. Ero molto preoccupata alla vigilia, data la caratura dell'avversario, ma allo stesso tempo avevo tanta voglia di far vedere quanto noi leonesse siamo migliorate rispetto alla gara d'andata. Questa vittoria è dedicata al nostro mister Vita che ci sprona sempre a migliorare e a far uscire il meglio di noi stesse."

Proprio la finale d'andata contro l'Ist. Margherita Bari di venerdì prossimo è uno dei tanti impegni che vedrà protagoniste le giovani leonesse. Oltre all'appuntamento clou del PalaBaldassarra, in settimana le altamurane saranno impegnate sia in under 16 che in under 14 nella doppia trasferta a Santeramo contro lo Zeta System, mentre, in serie D, domenica 17 ospiteranno la seconda in classifica Pol. Centrostorico Locorotondo in un altro match davvero interessante.

Ma siccome le belle notizie non arrivano mai sole va sottolineato più volte come, nelle convocazioni da parte del coordinatore regionale Vincenzo Fanizza, ci siano ben sei giocatrici classe '98 altamurane. Per noi è davvero un piacere constatare come il nostro lavoro e quello delle nostre ragazze sia stato premiato durante una selezione dove la meritocrazia è stato l'unico criterio di scelta. Dopo l'ottavo posto conquistato nelle finali nazionali lo scorso anno, queste convocazioni sono un ulteriore attestato di stima che ci spinge a lavorare sempre meglio per il bene di queste atlete. Questo l'elenco delle giovani leonesse convocate: Rossella Giorgio, Cristiana Puce, Massimiliana Baldassarra, Monica Nanocchio, Marika Fanelli e Laura Facendola.

Nicola Colapinto
Ufficio stampa
Leonessa Volley Altamura
  • Leonessa Volley Altamura
  • Volley femminile
  • Serie D
  • Girone B
Altri contenuti a tema
Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Ad agitare le acque un post di Picci che annuncia il suo addio dal Gravina
La Murgia nel Pallone La Murgia nel Pallone La Team Altamura compie l'impresa a Cerignola. L'FBC perde l'imbattibilità contro il Taranto
Stadio D'Angelo: lavori quasi del tutto ultimati Stadio D'Angelo: lavori quasi del tutto ultimati Il Consigliere regionale Enzo Colonna: "Per domenica 10 settembre lo stadio dovrebbe essere a piena disposizione di squadra e sportivi altamurani"
Omologazione Campo Sportivo per campionato di Serie D Omologazione Campo Sportivo per campionato di Serie D Amministrazione Comunale provvede alla sostituzione del gruppo elettrogeno distrutto da eventi metereologici
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.