Leonessa Volley Altamura
Leonessa Volley Altamura
Volley

Leonessa Volley Altamura, che settimana!

Per le murgiane tanti successi negli ultimi sette giorni


Se affermo che quella passata è stata una settimana con i fiocchi per la Leonessa Volley Altamura, sono proprio sicuro di non sbagliare. E non hanno sbagliato neanche le altamurane nel campionato di serie D. Chiamate ad un pronto riscatto dopo lo scivolone di Polignano, capitan Isa Denora e compagne hanno regolato con un secco 3 a 0 (25-18, 25-22, 25-17) le brindisine del Lightning Pallavolo Ostuni conservando, così, un'ottima posizione in classifica con vista play off. Posizione ancor più positiva se si considera che il secondo posto è a un solo punto di distanza.

"Nonostante la soddisfazione per la vittoria in under 18 durante la settimana " - afferma il libero delle Leonesse Rosanna Rifino - "nel pre-partita eravamo un po' tese perché sapevamo di affrontare una squadra di tutto rispetto e molto più esperta di noi. Infatti, nonostante il 3 a 0 finale, ci sono stati dei momenti in cui loro sono riuscite a rimontare anche 10 punti. Non è stato affatto facile mantenere calma e ritmo di gioco ma alla fine l'abbiamo spuntata. Ora guardiamo avanti cercando di arrivare ai play off che, al di là, dell'attività agonistica in se per se, è anche una soddisfazione che ti gratifica a livello personale dopo tanto lavoro."

Senza nulla togliere al successo in serie D, è l'affermazione in under 18 il risultato più importante colto dalla Leonessa Volley. Dopo aver vinto la gara d'esordio a Castellana contro l'Aismac Tania Volley per 3 a 0, le rossoblù avevano la possibilità di chiudere la pratica qualificazione ospitando in casa il Volleylab A+A Bari, prima classificata delle sei partecipanti alla seconda fase, e quindi avversaria di tutto rispetto. Ma tanto è più forte l'avversario tanto è più bella la vittoria. Così, con un secco 3 a 0, le murgiane hanno regolato le più quotate avversarie e si sono qualificate non solo per la finale provinciale ma anche per la fase regionale del campionato di categoria.

"Voglio dire che le ragazze sono state davvero brave, sia chi ha giocato dall'inizio e sia chi è stata chiamata a dare il proprio contributo entrando dalla panchina" - afferma mister Vita Simone, che aggiunge - "Il raggiungimento della finale provinciale e della fase regionale è una grandissima soddisfazione soprattutto perché il cammino per raggiungerle non è stata affatto semplice, in particolar modo nella prima fase del campionato dove abbiamo rischiato di uscire prematuramente dalla competizione soprattutto non per demeriti nostri. Temevamo molto la squadra barese ma le ragazze sono venute fuori alla grande e hanno vinto meritatamente."

Felicissima anche la palleggiatrice tarantina Cristiana Puce: "Era una partita che sentivamo parecchio perché affrontavamo una squadra tosta. Ma, devo dire, che a noi leonesse piace confrontarci contro formazioni difficili da affrontare. Eravamo consapevoli che la vittoria ci avrebbe portato a fare il girone regionale, il che non è poco per una squadra composta da tante atlete del '98. La grinta e la determinazione che abbiamo messo in campo è il risultato del duro lavoro che ogni giorno svolgiamo in palestra e, quando arrivano questi risultati, non posso che essere soddisfatta. Ora sta a noi confrontarci al meglio con le altre squadre con la consapevolezza che, comunque vada, sarà sempre un'esperienza che ci consentirà di crescere e maturare ulteriormente sotto tutti i punti di vista."

Detto della qualificazione alla seconda fase del campionato under 16 come prima squadra in assoluto, vanno rimarcati i successi colti dalla Leonessa Volley sia in prima divisione giovani che in under 14 ai danni della Nuzzi Caseificio Macelleria di Santeramo. Successi che hanno reso la settimana trascorsa una bella settimana da ricordare.

Nicola Colapinto
Ufficio stampa
Leonessa Volley Altamura
  • Leonessa Volley Altamura
  • Volley femminile
  • Categorie giovanili
  • Serie D
  • Girone B
Altri contenuti a tema
Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Ad agitare le acque un post di Picci che annuncia il suo addio dal Gravina
La Murgia nel Pallone La Murgia nel Pallone La Team Altamura compie l'impresa a Cerignola. L'FBC perde l'imbattibilità contro il Taranto
Stadio D'Angelo: lavori quasi del tutto ultimati Stadio D'Angelo: lavori quasi del tutto ultimati Il Consigliere regionale Enzo Colonna: "Per domenica 10 settembre lo stadio dovrebbe essere a piena disposizione di squadra e sportivi altamurani"
Omologazione Campo Sportivo per campionato di Serie D Omologazione Campo Sportivo per campionato di Serie D Amministrazione Comunale provvede alla sostituzione del gruppo elettrogeno distrutto da eventi metereologici
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.