Massafra - Leonessa Altamura
Massafra - Leonessa Altamura
Volley

La Leonessa Volley Altamura scivola a Massafra

Contro l'Item Oxygen, le murgiane cedono 3 a 1 in una partita piena di errori. Continuano i successi dell’under 16

Una partita di quelle che ti lasciano l'amaro in bocca. Non solo per il risultato finale ma, soprattutto, per il modo in cui questa sconfitta è maturata. Il 3 a 1 (23-25, 25-15, 20-25, 21-25) subito in casa di una discreta ma nulla più, Item Oxygen Massafra è stato il frutto di un atteggiamento molle mostrato dalle atlet ealtamurane per lunga parte del match. Ma quello di Massafra non è che l'ultimo caso in cui le rossoblù sono scese in campo non con il giusto piglio. Già in altre circostanze, infatti, le leonesse hanno gettato al vento partite in cui, mostrando maggiore grinta, avrebbero sicuramente potuto fare meglio, portando a casa punti importanti per la classifica. Come gioco, probabilmente, la Leonessa è stata superiore alle padrone di casa, come dimostra il secondo set giocato molto bene e vinto a 15, ma una serie di errori gratuiti hanno vanificato il tutto. Fin dal prossimo impegno (contro l'U.S. Fides Triggiano finalmente si torna a giocare in casa) si deve crescere sotto il profilo mentale per far si che le qualità indubbie, sia tecniche che tattiche, possano portare i risultati sperati sia a livello di squadra sia a livello di singole atlete.

"Tutti i set che abbiamo perso" - afferma mister Vita Simone - "si sono chiusi con dei nostri errori. È proprio questo che fa rabbia ma è proprio su questo che dobbiamo lavorare, limitando al minimo questo tipo di errori nei momenti decisivi dei set. Si potevano portare via i tre punti da Massafra ma la quantità di errori ci ha precluso questa possibilità."

Sulla stessa lunghezza d'onda dell'allenatrice è la laterale bitontina Monica Nanocchio: "Sicuramente stiamo affrontando parecchie squadre alla nostra portata, fatta eccezione per un paio decisamente più forti di noi. A Massafra abbiamo affrontato una squadra che potevamo tranquillamente battere se solo fossimo rimaste concentrate sulla partita e avessimo evitato di commettere errori davvero gratuiti. Sono sicura che ci rifaremo subito sin dalla prossima gara cominciando a dare il massimo già durante gli allenamenti in settimana."

Anche la palleggiatrice tarantina Cristiana Puce individua nella mancanza di concentrazione la motivazione principale della sconfitta: "Si poteva vincere se solo avessimo avuto la giusta concentrazione e la giusta grinta. Abbiamo giocato male, non sembravamo una squadra. Detto questo, sono sicura che le leonesse si riprenderanno subito e cominceranno a far vedere in campo il loro vero valore."

Vittoria numero otto nel campionato under 16 per la Leonessa Volley. Il 3 a 0 (25-17, 25-22, 25-15) ottenuto contro la Zeta System Santeramo non solo consolida il primato nel gruppo E, dove le altamurane conducono a punteggio pieno e con la casella dei set persi ancora immacolata, ma consente alle rossoblù di essere prime anche nella classifica avulsa fra tutti i gironi della manifestazione provinciale.

Nicola Colapinto
Ufficio stampa
Leonessa Volley Altamura
  • Leonessa Volley Altamura
  • Volley femminile
  • Serie D
  • Girone A
Altri contenuti a tema
Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Ad agitare le acque un post di Picci che annuncia il suo addio dal Gravina
La Murgia nel Pallone La Murgia nel Pallone La Team Altamura compie l'impresa a Cerignola. L'FBC perde l'imbattibilità contro il Taranto
Stadio D'Angelo: lavori quasi del tutto ultimati Stadio D'Angelo: lavori quasi del tutto ultimati Il Consigliere regionale Enzo Colonna: "Per domenica 10 settembre lo stadio dovrebbe essere a piena disposizione di squadra e sportivi altamurani"
Omologazione Campo Sportivo per campionato di Serie D Omologazione Campo Sportivo per campionato di Serie D Amministrazione Comunale provvede alla sostituzione del gruppo elettrogeno distrutto da eventi metereologici
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.