Leonessa Volley Under 16 Campione provinciale
Leonessa Volley Under 16 Campione provinciale
Volley

La Leonessa Altamura è campione provinciale Under 16

Dopo aver superato per 3 a 0 le baresi dell'Ist. Margherita di Savoia nella finale di ritorno, le altamurane si laureano campionesse provinciali under 16

Vincere non sarà importante, stando al motto del barone De Coubertain , ma farlo è un qualcosa di così unico che sarebbe un peccato accontentarsi solo di partecipare. Da ieri quel qualcosa di unico, quell'insieme di emozioni, di sensazioni ha visto come protagoniste assolute le ragazze della Leonessa Volley Altamura che, battendo per 3 a 0 l'Ist. Margherita di Savoia Bari, si sono laureate campionesse provinciali under 16. In una gara vibrante, le giovani leonesse hanno dimostrato di meritare questo successo riuscendo a rimontare il 2 a 3 che la compagine barese, squadra di ottimo livello, va sottolineato, aveva ottenuto, in rimonta, nella gara d'andata. Forse non è stata la miglior partita dal punto di vista prettamente tecnico/tattico da parte delle rossoblù ma, sicuramente, un match da ricordare dal punto di vista delle emozioni che queste ragazze hanno saputo trasmettere alla gente presente al PalaBaldassarra. Parlare di punteggi, di muri o di attacchi credo che, dopo un successo così importante, sia riduttivo. È, invece, giusto che di questa partita, di come l'hanno vissuta, parlino le vere protagoniste: le ragazze della Leonessa Volley Altamura.

Paola Nuzzi: "Che dire? Finalmente abbiamo raggiunto questo obiettivo. Ero molto tesa e ansiosa nel pre partita perché questo match lo sentivo davvero tanto. Questa è stata la mia prima finale provinciale vinta da titolare con l'under 16. Viverla giocandola è stata un'emozione troppo forte che solo chi è stata in campo in quel momento può provare. Questa vittoria è stata una grande soddisfazione anche perché, contro di loro avevamo sempre perso durante il campionato. Ripenso alla felicità al fischio finale dell'arbitro, alle lacrime, questa volta di gioia e non di delusione, insomma, tutto bellissimo. Infine vorrei dedicare questa vittoria ai nostri allenatori Claudio e Vita che ci allenano tutti i giorni, con il solo scopo di farci crescere sia tecnicamente che caratterialmente."

Marika Fanelli: "Se fino a ieri mattina non sapevo cosa significasse vincere una finale con la mia nuova squadra, ora lo so e stento ancora a crederci perché, in me, c'è un insieme di emozioni stupende. Ieri, prima della gara, mentre preparavo il borsone, pensavo a tutto il percorso iniziato da settembre fino a quel momento. Volevo vincerlo a tutti i costi questo trofeo, meritatissimo per tutto il lavoro svolto. Ora ci rimettiamo subito al lavoro per la fase regionale che è già alle porte. Vincere contro una squadra che ci ha sempre messo in difficoltà è un segnale di grande crescita da parte nostra. C'abbiamo creduto e, dopo una serie di sconfitte, abbiamo tirato fuori gli artigli riuscendo a vincere questa finale. Vince sempre chi non molla mai e, in questo caso, non abbiamo mai mollato neanche dopo la sconfitta nella finale d'andata."

Cristiana Puce: "Dopo la sconfitta in casa loro, ognuno di noi si è fatto un bell'esame di coscienza per le cose che abbiamo sbagliato. In quel frangente abbiamo dimostrato poco carattere, punto sul quale stiamo lavorando tantissimo da inizio anno. Non c'erano alternative ieri: si doveva vincere!!! Abbiamo lavorato duramente questa settimana per essere al top contro le baresi. In campo siamo entrate come vere e proprie leonesse e abbiamo messo a frutto, con i fatti, tutto quello che avevamo preparato durante gli allenamenti. È stata una bella partita, anche se non è stata una delle nostre migliori, ma quello che contava era la vittoria. Una vittoria di cui sono orgogliosissima."

Mara Moramarco: "Personalmente ho sentito molto la partita. Volevo vincere a tutti i costi e, alla fine, l'abbiamo fatto nel migliore dei modi, giocando bene e, soprattutto, essendo molto costanti. Ci impegniamo molto duramente durante gli allenamenti e questi sono i bellissimi risultati. È stata una vittoria più che meritata."
Neanche il tempo di metabolizzare la vittoria, che le campionesse baresi, già domani, affronteranno il primo impegno della fase regionale del torneo. Nella prima giornata del gruppo A, comprendente anche l'Euro Volley Sant'Elia Brindisi e il 2000 San Cassiano, le altamurane saranno impegnate nella trasferta di San Severo contro la G.S. Intrepida Volley.

Questa la rosa della Leonessa Altamura Volley, campionessa provinciale under 16: Cristiana Puce, Rossella Giorgio, Mara Moramarco, Maria Lorusso, Laura Facendola, Monica Nanocchio, Paola Nuzzi, Angelica Divanno, Martina Castoro, Martina Gigante, Marika Fanelli, Massimilianna Baldassarra e Giusy Gallo.

Nicola Colapinto
Ufficio stampa
Leonessa Volley Altamura

  • Leonessa Volley Altamura
  • Volley femminile
  • Categorie giovanili
Altri contenuti a tema
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, poker di vittorie per le altamurane Volley, poker di vittorie per le altamurane L’ultimo week-end di campionato del 2014 si chiude con un en plein
Volley, cade solo la Leonessa Volley, cade solo la Leonessa Le ragazze altamurane perdono in casa contro il gioia mentre le tre squadre maschili vincono
Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Volley, fine settimana da dimenticare per Murgia Sport e Leonessa Vincono, invece, le due squadre di prima divisione
Volley, tre vittorie su quattro Volley, tre vittorie su quattro In serie C sorridono Murgia e Sport e Leonessa. In prima divisione vince solo la Marino Volley
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.