Sporting Altamura - Galatina. <span>Foto Domenico Olivieri</span>
Sporting Altamura - Galatina. Foto Domenico Olivieri
Calcio

Il calcio altamurano per Domenico Martimucci

Il giocatore del Castellaneta, ancora in prognosi riservata, ricordato da tutte le squadre cittadine scese in campo

Non c'era molta voglia di festeggiare durante lo scorso week-end sportivo. Ancora fresco il ricordo del grave episodio di cronaca nera che ha colpito la nostra città, coinvolgendo, tra gli altri il calciatore Domenico Martimucci. Ma, come si dice, "lo spettacolo deve andare avanti" e così è stato anche se, tutte le squadre altamurane non hanno mancato di manifestare il loro affetto allo sfortunato giocatore in forza al Castellaneta e a tutti gli altri ragazzi coinvolti in quello che è diventato a tutti gli effetti un attentato.

Tornando, quindi, al calcio giocato, la domenica si è chiusa in maniera positiva per i colori altamurani, con una vittoria, quella dello Sporting, e due pareggi, per Fortis Altamura e Ultrattivi, impegnate entrambe in trasferta.

Per quanto riguarda il campionato di Eccellenza, lo Sporting era chiamato ad un pronto riscatto che, seppur tra qualche difficoltà, è arrivato. La squadra allenata da mister Gennaro Di Maio ha superato, tra le mura amiche del "D'Angelo", il Galatina, squadra tutt'altro che irresistibile e relegata in fondo alla classifica. A dire il vero la formazione biancorossa è partita abbastanza bene, sfiorando, a più riprese, il vantaggio, arrivato, poi, al 18' grazie a Stefanini. Nella ripresa, stesso copione, con lo Sporting vicino al raddoppio. A metà frazione, invece, è arrivato il pareggio degli ospiti, con l'espertissimo Giacco che, di testa, ha sfruttato l'unica disattenzione della retroguardia di casa. I biancorossi hanno stentato a ritrovare il bandolo della matassa, ma, in pieno recupero e in inferiorità numerica, ci ha pensato capitan Dibenedetto a risolvere la pratica andando in rete con un tiro dalla distanza. In classifica, lo Sporting resta a ridosso della zona play-off, anche se può contare sulla partita da recuperare con il Locorotondo. Domenica sfida in casa dell'eterna rivale Bitonto.

Nel campionato di Promozione, giunto ormai a tre quarti della stagione regolare, ottimo pareggio esterno per la Fortis Altamura, impegnata sul difficile campo dell'Atletico Corato, una delle poche squadre, insieme al Bisceglie, ad insidiare il primato del Gravina. 0 a 0 il risultato finale di una partita molto equilibrata, con qualche rammarico da parte altamurana per non aver sfruttato alcune clamorose opportunità da rete, soprattutto con Calderoli, trovatosi a tu per tu con il portiere di casa in più di un'occasione. Per i ragazzi guidati da Leonardo Denora, comunque, viste le premesse della vigilia, si tratta di un punto guadagnato, che permette loro di coltivare ancora speranze play-off. Domenica, invece, derby della murgia: al "D'Angelo", arriva il Gravina.

Buon pareggio in trasferta anche per gli Ultrattivi che non coglievano due risultati utili consecutivi da pareggio tempo. La partita valida per 23^ giornata del campionato di 1^ Categoria, in casa dell'Atletico Stornara, si è chiusa con il risultato di 1 a 1. La squadra altamurana è riuscita a portarsi in vantaggio con Bruscella, per poi essere raggiunta dai foggiani su calcio di rigore. Nei minuti finali della partita da segnalare tre espulsioni, due delle quali a carico di giocatori altamurani. Grazie a questo punto, gli Ultrattivi, almeno per il momento, si tirano fuori dalla zona play-out anche se la strada verso la salvezza resta ancora irta. Domenica sfida casalinga delicatissima contro il Bitetto che condivide con la formazione altamurana lo stesso numero di punti, 21.

Terminato, infine, il campionato di provinciale di 3^ categoria anche se mancano alcune partite da recuperare. La vittoria è andata al Cassano, mentre Adelfia, Sammichele, Conversano e gli altamurani del Peripatetico, pareggio per loro nell'ultimo turno nel derby con la Federiciana, qualificate per i play-off. Ennesima goleada subita, 9 a 0 dal Cassano, per CS Altamura che, con due partite ancora da recuperare, concluderà la stagione con più di 200 goal al passivo, una media di 17 per partita.

11 foto#forzazidane
fortis zidanesporting zidaneultras zidaneultrattivi zidaneagon zidanecagliarizidanefedericianazidanepallamano zidaneperipateticozidanetoritto zidanezazazidane
Lo striscione esposto dai tifosi dello Sporting prima della partita
  • Calcio
  • ASD ultrattivi
  • Fortis Altamura
  • Peripatetico
  • Sporting Altamura
  • Federiciana
  • CS Altamura
Altri contenuti a tema
Calcio. Fortis Altamura: "Vogliamo realizzare un sogno" Calcio. Fortis Altamura: "Vogliamo realizzare un sogno" Dichiarazione del presidente Paolo Lorusso
"Fare una squadra unica per il calcio altamurano" "Fare una squadra unica per il calcio altamurano" La Fortis propone alla Team un'unione per tentare la scalata al calcio professionistico
Calcio, si torna in campo giovedì per la sfida contro il Fasano Calcio, si torna in campo giovedì per la sfida contro il Fasano Ingresso gratuito al D'Angelo. La Team superata in classifica da Fbc Gravina
La Team torna a vincere contro il Bitonto La Team torna a vincere contro il Bitonto Una vittoria importante in chiave play-off
Stop agli impianti sportivi, si ferma il calcio dilettantistico e giovanile Stop agli impianti sportivi, si ferma il calcio dilettantistico e giovanile La decisione della Lega dopo una nota pervenuta dal Comune di Altamura
1 Calcio: Team Altamura cade a Sorrento Calcio: Team Altamura cade a Sorrento Decisivi i rigori. Palazzo sbaglia, un altro parato da Volzone, poi il gol
Team Altamura, solo un pari contro il Pomigliano Team Altamura, solo un pari contro il Pomigliano I tre punti erano agevolmente alla portata dei biancorossi
La Team Altamura si accontenta di un punto La Team Altamura si accontenta di un punto Pareggio nella trasferta lucana di Francavilla (1-1)
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.