Solidarietà all'Ucraina
Solidarietà all'Ucraina
Territorio

Ucraina: una domenica di raccolta aiuti in tutta la diocesi

Si terrà il 24 aprile. Lo ha comunicato il vescovo Ricchiuti

Domenica 24 aprile in tutte le chiese della Diocesi di Altamura, Gravina e Acquaviva delle Fonti si terrà una giornata straordinaria di raccolta di aiuti a favore del popolo ucraino. Lo ha comunicato monsignor Giovanni Ricchiuti, nell'omelia crismale tenuta ieri nella Concattedrale di Acquaviva delle Fonti.

"Ritorniamo a riveder le stelle, dopo due anni trascorsi, a motivo del Covid-19, tra timori e speranze, sofferenze e difficoltà di ogni genere, gli uni accanto agli altri", ha detto Ricchiuti.

"Nel nostro cielo, però, non ci sono soltanto le stelle. Purtroppo, già da alcune settimane - ha aggiunto - anche bagliori di luci sinistre e boati spaventosi sono a ricordarci del drammatico conflitto tra Russia e Ucraina, che – insieme ad altre guerre ignorate e forse lontane da noi – ci spinge a continuare a chiedere al Signore, con insistenza, il dono inestimabile della pace, della riconciliazione e della fraternità, perché tacciano le armi e i nemici si stringano la mano. Nel ringraziare quanti hanno già espresso la loro solidarietà verso la martoriata Ucraina, sia mediante il proprio contributo a sostegno del Fondo di solidarietà costituito presso la Caritas Diocesana, sia offrendo il proprio aiuto in vario modo per alleviare le sofferenze e i disagi di questi nostri fratelli, volendo rispondere all'appello che ci è giunto dalla Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, indìco per domenica 24 aprile p.v., Domenica della Divina Misericordia, una raccolta straordinaria obbligatoria pro-Ucraina in tutte le chiese della Diocesi: sarà l'occasione per esprime ancora concreta vicinanza verso quanti stanno subendo le conseguenze di una guerra assurda".
  • Diocesi Altamura Gravina Acquaviva
  • Monsignor Giovanni Ricchiuti
  • Ucraina
Altri contenuti a tema
Ucraina: il vescovo Ricchiuti andrà a Odessa Ucraina: il vescovo Ricchiuti andrà a Odessa Fra tre settimane con la carovana della pace per portare avanti azione pacifista
Aiuti ai profughi ucraini, la raccolta prosegue Aiuti ai profughi ucraini, la raccolta prosegue Solo cibo e farmaci, non servono più vestiario e altri generi di prima necessità
13 Completato il restauro del dipinto di san Cristoforo Completato il restauro del dipinto di san Cristoforo Sulla facciata della chiesa di San Biagio
Restaurato il dipinto murale della chiesa di san Biagio Restaurato il dipinto murale della chiesa di san Biagio Raffigura san Cristoforo e il Gesù bambino
Celebrazioni della settimana santa e della Pasqua con il vescovo Celebrazioni della settimana santa e della Pasqua con il vescovo Il programma dei riti presieduti da mons. Ricchiuti
Con la guerra in Ucraina tante incognite sul grano duro Con la guerra in Ucraina tante incognite sul grano duro In Puglia si seminerà su 100mila ettari rimasti incolti
Caritas: aperto sportello di ascolto per aiutare i profughi Caritas: aperto sportello di ascolto per aiutare i profughi Un giorno alla settimana per raccogliere aiuti o dare assistenza
Due ragazze ucraine accolte dall'associazione Link Due ragazze ucraine accolte dall'associazione Link Per un progetto di volontariato di sei mesi
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.