Tribunale Bari
Tribunale Bari
Cronaca

Uccise la figlia di tre mesi in ospedale, chiesto l'ergastolo

I pm hanno chiesto la pena massima per il padre

Ergastolo. Questa è la richiesta della Procura di Bari presentata in Corte d'Assise dove si celebra il processo in cui Giuseppe Difonzo, 31 anni, è imputato per aver ucciso la figlia che aveva soltanto tre mesi e mezzo. Una vicenda terribile in cui le accuse fanno raggelare il sangue.

Difonzo è accusato di aver uccisa la figlia con azione meccanica, cioè per soffocamento, mentre era ricoverata in ospedale al "Giovanni XIII" di Bari nella notte tra il 12 e il 13 febbraio 2016. La piccola ha avuto una tristissima vita: per 67 giorni è stata in vari ospedali, sempre con problemi di respirazione. Per l'accusa imputabili sempre a Difonzo che è accusato anche di aver tentato due volte di uccidere la bambina.

L'uomo è accusato di omicidio volontario premeditato pluriaggravato e di due tentati omicidi.

La prossima udienza è prevista il 22 febbraio e sarà la volta della difesa. La sentenza e' prevista l'11 marzo.

Lo stesso Difonzo è stato già condannato a tre anni di reclusione per una violenza sessuale ai danni di una minorenne, figlia di un'amica della compagnia di allora di Difonzo. Quest'ultima è costituita parte civile e nel frattempo si è rifatta una vita anche se il dolore per questa bruttissima storia è ancora lancinante.
  • Processo
  • Tribunale
Altri contenuti a tema
Centro per l'impiego si trasferirà all'ex Tribunale Centro per l'impiego si trasferirà all'ex Tribunale Il Comune approva schema di accordo con Regione Puglia
Imprese: la Tradeco di Altamura è fallita Imprese: la Tradeco di Altamura è fallita Decisione del Tribunale di Bari. Nominati i curatori per la provvisoria gestione degli appalti
1 Violenza sessuale su una minorenne, condannato 30enne altamurano Violenza sessuale su una minorenne, condannato 30enne altamurano Una pena di 3 anni di carcere. L'uomo è sotto processo anche per l'atroce storia della morte della figlia neonata
La giustizia cerca casa a Bari. E ad Altamura c'è un immobile vuoto La giustizia cerca casa a Bari. E ad Altamura c'è un immobile vuoto Presente solo il Giudice di pace. Intervista ad Antonio Santeramo, presidente dell'associazione degli avvocati
1 Processo mafia – politica, guai per tre carabinieri Processo mafia – politica, guai per tre carabinieri L’accusa: hanno reso false testimonianze per coprire il boss e incolpare i colleghi
Tribunale, pubblicato bando per ricerca immobili a Bari Tribunale, pubblicato bando per ricerca immobili a Bari Ventricelli incontra il ministro Orlando
Bancarotta da 4,3mln per la società ParcoLafenice Bancarotta da 4,3mln per la società ParcoLafenice Concluse le indagini della Procura. Ecco i dettagli riferiti dall'Ansa
Nuovo personale al Tribunale di Bari Nuovo personale al Tribunale di Bari Il MInistero da il via libera a 43 nuove unità amministrative
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.