Impianto di Videosorveglianza
Impianto di Videosorveglianza
Palazzo di città

Scuole, saranno installate nuove telecamere

Per la prevenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti

Installazione di sette nuove telecamere e attività di informazione e prevenzione in classe. Così si struttura la parte operativa del protocollo d'intesa siglato tra il Comune di Altamura e la Prefettura di Bari per il "Progetto Scuole sicure" finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici di istruzione superiore.

Al Comune sono stati assegnati 36.820 euro, erogati dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno, trattandosi di una misura nazionale. Lo scorso 3 settembre è stato sottoscritto l'accordo tra l'ente locale e l'ufficio territoriale di governo per regolare i rispettivi e reciproci impegni sull'attuazione dell'iniziativa per l'anno scolastico in corso.

Il progetto iniziale del Comune prevedeva l'assunzione a tempo determinato di agenti di Polizia locale e il pagamento delle prestazioni di lavoro straordinario del personale della Polizia locale ma tecnicamente non è stato possibile intervenire per via contabile. Così è stata effettuata una rimodulazione con la previsione di un maggior numero di telecamere ad alta definizione: dalle quattro iniziali a sette.

Verranno installate in aree adiacenti all'Ites "Francesco Maria Genco" in piazza Laudati (due), al Liceo "Cagnazzi" in piazza Zanardelli (due), al Liceo Scientifico "Federico II di Svevia" in via Parisi (due) e all'Istituto tecnico tecnologico "Nervi" in viale Padre Pio (una telecamera). Tutto, ovviamente, nel rispetto delle norme sulla privacy. Le immagini delle telecamere fisse confluiranno nella sala operativa del Comando della Polizia locale e simultaneamente nella centrale operativa della Compagnia dei Carabinieri.

Nella rimodulazione del progetto (a cura della Polizia locale e dell'assessorato all'istruzione) è stata aggiunta un'attività di informazione, sensibilizzazione e prevenzione con incontri nelle scuole di istruzione superiore sia da parte della Polizia locale durante l'orario di servizio sia da parte dei volontari appartenenti ad associazioni quali Anps (associazione nazionale della Polizia di Stato) e Associazione Carabinieri con le quali il Comune di Altamura stipulerà apposite convenzioni. I volontari coinvolti potranno essere presenti nei pressi delle scuole e segnalare "eventuali situazioni pericolose meritevoli di attenzione".
  • Droga
  • Sicurezza
  • Scuole superiori
Altri contenuti a tema
Controlli antidroga dei carabinieri, un arresto Controlli antidroga dei carabinieri, un arresto Giovane materano sorpreso con eroina e cocaina
"Ci vuole più sicurezza per la scuola Pacelli e il quartiere" "Ci vuole più sicurezza per la scuola Pacelli e il quartiere" Posta di Altamuralife: la segnalazione di un lettore
Spaccio di droga, due arresti ad Altamura Spaccio di droga, due arresti ad Altamura Indagine della Polizia di Matera che ha pedinato alcuni acquirenti
Controlli antidroga sulla Matera-Altamura, due arresti Controlli antidroga sulla Matera-Altamura, due arresti La Polizia ha sorpreso due donne in flagranza di reato
Studenti delle superiori scioperano contro i doppi turni Studenti delle superiori scioperano contro i doppi turni A Bari un corteo che terminerà davanti alla Prefettura
Doppi turni alle superiori, incontro tra prefetto e dirigenti scolastici Doppi turni alle superiori, incontro tra prefetto e dirigenti scolastici Sotto esame la questione del trasporto extraurbano
Trasporto scolastico, proposto il doppio turno alle superiori Trasporto scolastico, proposto il doppio turno alle superiori Orario differenziato per l'incremento delle corse degli autobus
Guida sotto l'effetto di droga e provoca incidente Guida sotto l'effetto di droga e provoca incidente Giovane altamurano denunciato in provincia di Matera
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.