Cicloturismo
Cicloturismo
Territorio

Presentato il progetto per realizzare una ciclovia

Sulle vie di Murgia Catena: dal centro storico alla Masseria Jesce

Allo sprint finale il Comune aderisce al bando regionale per la mobilità sostenibile. E' stato candidato l'itinerario ciclabile denominato "Sulle via della Murgia Catena" che avrà come capisaldi il centro storico di Altamura e la Masseria Jesce, intercettando un antico tratto della storica Via Appia.

La candidatura presenta una base economica di 800.000 euro, interamente richiesta come finanziamento con i fondi regionali nell'ambito del Piano operativo Fesr 2014/2020. La Masseria Jesce è stata scelta per la sua valenza storica (antica stazione di posta romana sulla Appia) e per la sua collocazione geografica quasi al crocevia dei confini tra due regioni, tre province e quattro Comuni (Altamura, Santeramo, Matera, Laterza). L'itinerario altamurano fa parte del "Biciplan metropolitano".

Il territorio è interessato dallo sviluppo di "autostrade" a due ruote. Risale già a tre anni fa, al luglio del 2016, l'approvazione di un protocollo di intesa fra i Comuni di Altamura, Gravina e Matera, la Regione, il Parco dell'Alta Murgia e la Città Metropolitana di Bari per la realizzazione di una ciclovia che possa collegare Altamura da una parte a Gravina (a sua volta collegata a Castel del Monte da un altro itinerario ciclabile) e dall'altra a Matera. Sono tasselli di un percorso ciclabile transeuropeo denominato "EuroVelo 5 – Via Romea Francigena" (Londra-Roma-Brindisi).

Proprio la masseria di Jesce è riconosciuto come un potenziale attrattore di traffico cicloturistico poiché posizionato in un'area prossima al confine con la Basilicata.

La giunta si è riunita lunedì scorso (15 luglio), alle ore 11.30, per approvare la delibera. E nello stesso giorno, alle ore 13, era prevista la scadenza del bando regionale - pubblicato il 17 gennaio scorso - per presentare le candidature e la relativa documentazione.
  • Progetto
  • Comune di Altamura
  • Bando regionale
  • Ciclovie
Altri contenuti a tema
A breve la gara per i lavori alla scuola "Don Milani" A breve la gara per i lavori alla scuola "Don Milani" Enzo Colonna: "Serviranno alla messa in sicurezza della palestra e di altri locali"
Il Comune ha revocato autorizzazione a un laboratorio di analisi Il Comune ha revocato autorizzazione a un laboratorio di analisi Dottor Panaro ad AltamuraLife: "Sono estraneo a questa vicenda"
2 Opere pubbliche, due milioni di euro per piazza Matteotti Opere pubbliche, due milioni di euro per piazza Matteotti Intervento previsto nel piano triennale
Nominato il nuovo collegio dei revisori dei conti Nominato il nuovo collegio dei revisori dei conti Estratto a sorteggio dalla Prefettura, ratificato in consiglio comunale
1 Rifiuti: ogni mese se ne producono 31,5 kg a testa Rifiuti: ogni mese se ne producono 31,5 kg a testa I dati dei primi sei mesi dell'anno. Stabile la raccolta differenziata
3 "Amministrazione Melodia: un anno in discontinuità con il passato" "Amministrazione Melodia: un anno in discontinuità con il passato" Da Sinistra in Movimento un lungo elenco di traguardi
1 Presentata al Comune la rassegna estiva "AltaMoon" Presentata al Comune la rassegna estiva "AltaMoon" Sei spettacoli e iniziative speciali dedicate alla Luna
Lavori pubblici, aggiudicati tre appalti per 2.700.000 euro Lavori pubblici, aggiudicati tre appalti per 2.700.000 euro Sono il "Viti Maino", il palazzetto dello sport in via Piccinni e la scuola "Padre Pio"
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.