Pani di Matera e di Altamura
Pani di Matera e di Altamura
Territorio

Pani d’Italia: Altamura e Matera per una volta senza rivalità

Si conclude la mostra del Consorzio per i venti anni della Dop

Chiude domani, Sabato 16 dicembre la grande mostra PANI D'ITALIA. Le Regioni si raccontano, allestita al Altamura, nella Sala Camasta del Monastero del Soccorso.

Promossa dal Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP [Presidente Lucia Forte] con il partenariato istituzionale del Comune di Altamura "Città del Pane" per 20° anniversario della DOP conferita dall'Unione Europea al pane di Altamura, la mostra resterà aperta con orario continuativo dalle ore 9.00 fino alle ore 15.30, ingresso libero e gratuito.

Curata dal Direttore del Consorzio Michele Saponaro, l'esposizione ha suscitato grande interesse e apprezzamento da parte dei visitatori e in particolare dai turisti venuti in quest'ultimo mese, a vedere Altamura, nota anche fuori i confini nazionali per il suo rinomato pane DOP [il primo in Europa ad aver ottenuto nel 2003 questa importante e selettiva certificazione].
I visitatori hanno potuto ammirare le forme di pane DOP, IGP, PAT e Presidi Slow Food provenienti delle venti regioni d'Italia, corredate da gigantografie degli Archivi Alinari / Archivi rappresentati: foto storiche del primo Novecento che documentano le tradizionali tecniche di coltivazione del grano, la lavorazione del pane e la diffusione dell'arte bianca

in Europa e in America negli anni della grande emigrazione che segnò profondamente il nostro Paese. Mentre l'immagine guida della mostra è una straordinaria foto di Filippo Gatti degli anni Sessanta: Donna con pane.

Per ogni regione è esposta una forma di pane ed una fotografia storica. Per la Puglia è esposto, ovviamente, il pane Dop. Per la Basilicata è esposto il pane di Matera.

Chiude il precorso espositivo – realizzato con materiali ecocompatibili dalla ditta Sistemalab srl di Altamura - la suggestiva installazione di 13 terrecotte e smalti Nel nome del pane dell'artista salernitana Wanda Fiscina, con testo critico della storica dell'arte Maria Angelastri.

Per coloro che no l'avessero ancora vista, l'invito a non lasciarsi sfuggire questa ultima opportunità.
MostraPane di AltamuraMostra
  • Mostra
  • Pane di Altamura
  • Pane di Matera
Altri contenuti a tema
"Made in Murgia": i prodotti di qualità fanno la differenza "Made in Murgia": i prodotti di qualità fanno la differenza Convegno nella Fiera di San Giorgio. Con Lucia Forte (consorzio pane Altamura Dop)
1 Il pane arriva ad Altamura dalla Repubblica ceca? Ma non è vero Il pane arriva ad Altamura dalla Repubblica ceca? Ma non è vero Controllato un camion con un carico di baguette
Doppia tappa del Touring club italiano ad Altamura Doppia tappa del Touring club italiano ad Altamura Visite ai monumenti e immancabili degustazioni di pane e altri prodotti
"A lezione di libertà": al Palazzo Baldassarre la mostra su Tommaso Fiore fino a lunedì 29 aprile "A lezione di libertà": al Palazzo Baldassarre la mostra su Tommaso Fiore
Storia e sapori: Altamura alla Bit di Milano Storia e sapori: Altamura alla Bit di Milano In vetrina i prodotti tipici. Presentato il documentario su luoghi memoria
Cia: entusiasmo per pane Altamura Dop nell'Unesco, dare valore ad agricoltori Cia: entusiasmo per pane Altamura Dop nell'Unesco, dare valore ad agricoltori La Confederazione chiede giusto riconoscimento ai produttori di grano
Tutela del pane Dop, Polis2030 propone ordine del giorno in consiglio Tutela del pane Dop, Polis2030 propone ordine del giorno in consiglio Nell'ambito della procedura per riconoscimento Unesco
Consorzio pane di Altamura Dop: impegno costante per candidatura Unesco Consorzio pane di Altamura Dop: impegno costante per candidatura Unesco Iniziato l'iter per iscrizione nel patrimonio immateriale
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.