mensa scolastica
mensa scolastica
Scuola e Lavoro

Mensa scolastica, si torna ai buoni cartacei

Ma chi è in debito deve saldare, altrimenti si rischia la non ammissione al servizio

Per il servizio di mensa scolastica ad Altamura non è stata ancora stabilita la data di avvio, si attendono notizie a giorni. Di certo l'amministrazione comunale ha deciso che si torna al sistema dell'acquisto dei buoni pasto cartacei al posto al posto di quello utilizzato negli ultimi tre anni, vale a dire la ricarica Pos e l'invio del sms per comunicare l'assenza. Proprio il "messaggino" non piaceva anche perché dimenticare di inviarlo significava perdere la quota del pasto giornaliero.

La tariffa è immutata: 2 euro per ogni singolo pasto. Occhio, però. Chi è in debito deve saldare o si rischia che il bambino o la bambina non potrà sedersi a tavola con gli altri.

Il 30 settembre sarà l'ultimo giorno in cui saranno attivi i Pos, pertanto entro tale data chiunque abbia ancora delle pendenze potrà recarsi presso i punti convenzionati per il saldo: In ogni caso entro tale data tutti gli esercenti, improrogabilmente, dovranno effettuare lo scarico dati. Il ritiro dei Pos è previsto il 1° ottobre da parte del personale comunale. Successivamente, i genitori potranno recarsi presso gli stessi esercizi commerciali (ex "punti Pos") e procedere all'acquisto dei blocchetti buoni pasto.

Ciascun blocchetto contiene 20 buoni pasto, del valore nominale di €. 2. Ogni buono possiede caratteristiche anticontraffazione, di cui è severamente vietata la contraffazione, e si compone di due parti, la "madre" che rimane al genitore, e la "figlia" che, prima di essere consegnata alla maestra entro e non oltre le ore 9.30 del giorno di refezione, dovrà essere debitamente datata, sottoscritta e compilata con nome e cognome del consumatore. Si raccomanda di conservare tutti i carnet dei buoni pasto con i relativi giustificativi di spesa per poter ottenere il rilascio dell'attestazione ticket mensa ai fini dello scarico per la dichiarazione dei reddito.

Nessun bambino potrà usufruire del servizio di refezione scolastica se non è in possesso del buono pasto giornaliero. In tal caso il genitore dovrà obbligatoriamente prelevare il minore prima della somministrazione dei pasti. Un addetto della ditta affidataria del servizio ritirerà i buoni entro le ore 10.15 e saranno preparati pasti corrispondenti ai buoni ritirati.

Inoltre il Comune ha comunicato che coloro che si trovano in posizione creditoria, potranno rivolgersi presso il Servizio Pubblica Istruzione, durante gli orari di apertura al pubblico, fino al 31 dicembre per la commutazione dei ticket. Coloro che si trovano in posizione debitoria non potranno utilizzare il servizio di refezione scolastica per il proprio minore fino alla esibizione presso gli uffici della Pubblica Istruzione della comprova dell'avvenuto saldo.
  • Comune di Altamura
  • Mensa scolastica
Altri contenuti a tema
Presentato il progetto per realizzare una ciclovia Presentato il progetto per realizzare una ciclovia Sulle vie di Murgia Catena: dal centro storico alla Masseria Jesce
1 "Amministrazione Melodia: un anno in discontinuità con il passato" "Amministrazione Melodia: un anno in discontinuità con il passato" Da Sinistra in Movimento un lungo elenco di traguardi
1 Presentata al Comune la rassegna estiva "AltaMoon" Presentata al Comune la rassegna estiva "AltaMoon" Sei spettacoli e iniziative speciali dedicate alla Luna
Lavori pubblici, aggiudicati tre appalti per 2.700.000 euro Lavori pubblici, aggiudicati tre appalti per 2.700.000 euro Sono il "Viti Maino", il palazzetto dello sport in via Piccinni e la scuola "Padre Pio"
Estate altamurana, al via la programmazione Estate altamurana, al via la programmazione L'assessore Perrone parla di eventi e turismo
Aumentano i servizi digitali del Comune Aumentano i servizi digitali del Comune Ogni cittadino potrà avere il suo "raccoglitore virtuale" di pratiche
Scuole: approvati progetti per "San Giovanni Bosco" e "Don Milani" Scuole: approvati progetti per "San Giovanni Bosco" e "Don Milani" I lavori pubblici previsti dall'amministrazione comunale
Ciccio Caputo premiato nella sua Altamura Ciccio Caputo premiato nella sua Altamura Cerimonia al Comune per un riconoscimento
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.