Consegna del libro in braille
Consegna del libro in braille
La città

Le poesie in dialetto altamurano incise anche in braille

Un'iniziativa dell'associazione "Cara Altamura..."

L'associazione "Cara Altamura, io ti voglio raccontare" ha presentato due iniziative editoriali. Ha ristampato il primo libro "Quant'è belle Jaltamure - U puène cu suche", con poesie di Lillino Calia, in una versione in lingua braille, e lo ha donato alla Uici, l'unione italiana ciechi e ipovedenti della sezione di Altamura, Gravina e Poggiorsini.

Nel corso di una serata, che si è tenuta presso l'hotel Fuori le mura, il libro è stato consegnato dal presidente dell'associazione Roberto Loiudice al dirigente dell'Uici Antonio Giampietro e al responsabile locale Vitantonio Incampo che hanno ringraziato per la sensibilità dimostrata. Presente anche l'assessore alla cultura Margherita Fiore che ha espresso il plauso per questo progetto. Giampietro e l'autore delle poesie, Calia, hanno anche recitato insieme alcuni versi de "Il claustro".

Presentato anche il secondo libro, appena edito, dal titolo "Storie popolari di Altamura raccontate agli altamurani e non solo", a cura di Piero Tubito, con illustrazioni di Giuseppe Grimaldi e grafica di Carmela Moramarco e Andrea Moramarco. La nuova pubblicazione, con aneddoti anche molto gustosi, è già disponibile in alcune edicole.Ad arricchire la serata gli interventi della cantante Maria Moramarco e Giuseppe Pupillo, presidente di Abmc; i momenti musicali di Maria Moramarco, accompagnata come sempre da Luigi Bolognese; una rappresentazione scenica tratta da una delle storie narrate nel libro e interpretata da Giacinto Bolognese, Rosa Moramarco, Nicola Panaro, Caterina Pellegrino, Lucia Perrucci e Antonella Ventricelli. L'associazione, infatti, organizza anche iniziative teatrali di cui ha parlato Lorenzo Cicirelli. Voce anche ai sostenitori dell'associazione e della serata (PrimeLab, Francesco Gramegna, Nicola Plantamura, Filippo Simone). La serata è stata coordinata dal giornalista Onofrio Bruno.

L'associazione testimonia il forte legame con le radici e mira a conservarne il patrimonio scritto e orale.

Fotografie di Carmela Moramarco
8 fotoAssociazione "Cara Altamura, io ti voglio raccontare"
RelatoriMaria Moramarco - Roberto LoiudiceLibro in brailleMomento teatraleLuigi Bolognese - Maria MoramarcoGiuseppe PupilloPubblicoTavolo dei relatori
  • Libro
  • Dialetto altamurano
Altri contenuti a tema
Doppiare un film in altamurano? Doppiare un film in altamurano? Intervista a Nicolò Pignatelli della Murgia Version Entertainment
Macchinazioni, Massimo del Pizzo presenta il suo libro “Cinque autobiografie” Macchinazioni, Massimo del Pizzo presenta il suo libro “Cinque autobiografie” …quando le parole sono scrigni enormi di frasi non dette
“La Cattedrale di Altamura – guida per immagini” “La Cattedrale di Altamura – guida per immagini” L’ultimo libro di Graziantonio Palasciano, istantanee a colori e parole in bianco e nero
A furor di popolo: il libro-storia di Fabio Perinei A furor di popolo: il libro-storia di Fabio Perinei Parlano di lui gli amici, i compagni, la Murgia
Quarantadue giorni in India Quarantadue giorni in India Giorgio Ricci racconta la sua esperienza nelle pagine di un libro
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.