italian wedding awards
italian wedding awards
Economia

Tanti premi alla Puglia all' “Italian Wedding Awards” a Torino

Spicca Altamura con due importanti riconoscimenti

Sette premi sono stati vinti dagli operatori pugliesi del mondo del wedding a Torino al "Awards Ceremony Royal Gala Dinner Party" presso la Venaria Reale, durante la quale sono state premiate le eccellenze e le professionalità del settore con il prestigioso premio Italian Wedding Awards. Sette vincitori fra cui una Masseria, tipicità pugliese. I premiati sono l'hair stilyst Incantalupo; "Le velo", destination photographer e wedding photographer; Antonio Colonna di Altamura categoria gioielli; la Masseria Montalbano; Abiti da Sposa di Idea Sposa di San Vito dei Normanni; Pasticceria Fieschi di Altamura; e premio speciale al calzaturiere Nino Armenise.

Lo rende noto un comunicato di PugliaPromozione.

"Siamo orgogliosi del successo della imprenditoria pugliese a Torino. Italian Wedding Awards ha offerto, dunque, una ulteriore opportunità di accreditare le aziende pugliesi nel mercato Wedding e permette di continuare a perseguire l'obiettivo di posizionare la Puglia in questo importante segmento del mercato nel quale stiamo dimostrando di non essere secondi a nessuno e di poterci proporre come una delle destinazioni più romantiche al mondo, famosa per gli abiti da sposa su misura, i fornitori di design floreale, i fotografi, oltre alle rinomate esperienze gastronomiche –commenta l'Assessore all'Industria turistica e Culturale, Loredana Capone - L'evento I.W.A. si svolge ogni anno in una Regione diversa al fine di promuovere i diversi territori italiani (le precedenti edizioni si sono svolte a Roma, Firenze, Venezia) e la Puglia è tra le candidate ad ospitare l'edizione 2020."

L'evento è progettato per il comparto wedding di alta gamma che coinvolge stakeholders di diverse nazionalità. Pugliapromozione, rappresentata da Marilyna De Sario, era presente con un desk dedicato per promuovere il territorio come wedding destination in un contesto di decision maker selezionati con cura e sponsor leaders a livello mondiale.

"La presenza della Puglia è inoltre finalizzata ad una azione di scouting per la realizzazione di un educational tour dedicato al settore wedding previsto in Puglia nel primo semestre 2020 -–commenta Luca Scandale, Dirigente della Pianificazione strategica di Pugliapromozione - Vogliamo organizzare un educational che includerà esperienze autentiche e mostrerà il meglio dell'offerta regionale pugliese ad un parterre nazionale ed internazionale che sarà selezionato anche in occasione della partecipazione all'evento".

Giunto alla quarta edizione, l'evento è ormai un vero e proprio viaggio itinerante, in cui da Nord a Sud, atelier, catering e wedding planner, venues sono monitorati da attente giurie stampa e di settore con l'intento di mostrare le eccellenze italiane ai buyers italiani e stranieri del settore wedding, si articola in due momenti distinti: L'evento WEDX, dedicato agli organizzatori di matrimoni, coinvolge oltre che strutture ricettive, sale ricevimento organizzatori di viaggi specializzati in honey moon sono anche categorie commerciali quali abiti da sposa e sposo, bomboniere, inviti e partecipazioni, catering organizators, flower designer, light designer, noleggio arredi, autonoleggi, musica per matrimonio, wedding planner, foto e video, make up & hair stylist.

Il premio Italian Wedding Awards è un riconoscimento prestigioso. I Finalisti di tutte le regioni sono giudicati da una giuria tecnica nazionale ed internazionale ed una giuria stampa. I criteri di valutazione sono: il sito aziendale; i profili social media; prova tecnica per alcune categorie e altre richieste che i Giudici potranno fare. Obiettivo principale del contest è la promozione del territorio attraverso la valorizzazione delle eccellenze di settore. La giuria nazionale seleziona i migliori professionisti italiani, e li presenta al mercato nazionale ed internazionale del wedding. L'appuntamento 2019 è stato una vera e propria notte degli Oscar dedicato all'eleganza, al gusto raffinato, ai sapori e ai profumi che caratterizzano il meraviglioso mondo del Wedding, nel quale la Puglia è entrata da protagonista.
  • Economia
  • Matrimonio
Altri contenuti a tema
Eni lancia la sfida “Digital HR: Innovare per crescere” Eni lancia la sfida “Digital HR: Innovare per crescere” Le persone al centro della "call for startup" in collaborazione con Cariplo Factory
Unione di intenti tra Oropan e i buyer cinesi alla CIIE di Shanghai Unione di intenti tra Oropan e i buyer cinesi alla CIIE di Shanghai L’azienda altamurana protagonista alla China International Import Expo
1 Anche un  po’ della nostra Altamura al matrimonio dell’anno a Monopoli Anche un po’ della nostra Altamura al matrimonio dell’anno a Monopoli Tra gli animatori della festa che l’Associazione Skyers di Altamura
Matrimoni civili fuori dalla mura comunali Matrimoni civili fuori dalla mura comunali Con il regolamento si allarga il numero di location dove celebrare riti civili
Sposarsi nell'Eden, un sogno diventato realtà al "Calderoni Martini resort" Sposarsi nell'Eden, un sogno diventato realtà al "Calderoni Martini resort" Per sposi che alle fredde mura comunali, preferiscono lo splendore dell'Alta Murgia
Unconventional wedding, un modo per raccontare il matrimonio Unconventional wedding, un modo per raccontare il matrimonio Appuntamento in Piazza Duomo
Giù l'economia pugliese ma bankitalia vede "segnali di fiducia" Giù l'economia pugliese ma bankitalia vede "segnali di fiducia" Calano i consumi e sale la disoccupazione giovanile. Bene turismo e agroalimentare
Matrimoni ad Altamura… qualcosa non va Matrimoni ad Altamura… qualcosa non va Don Alessandro Amapani: «Tutto questo è paganesimo, non si può più tollerare!»
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.