Finestra rotta
Finestra rotta
Cronaca

La Cattedrale di nuovo "sfregiata"

Iniziata la riparazione della vetrata infranta dallo scoppio di petardi

Dopo il danno avvenuto nella notte di Capodanno, molto probabilmente a causa dell'esplosione di botti, è stato effettuato un primo intervento di messa in sicurezza della vetrata infranta in piazza Duomo. All'interno, è la finestra sovrastante il presepe in pietra.

eri mattina è stata posta una copertura provvisoria, in attesa di intervenire dall'interno con una nuova.

"La custodia di un patrimonio artistico, culturale e religioso, come è quello della Cattedrale, deve coinvolgere tutti e deve far crescere nella responsabilità e nella sensibilità verso il bene comune, non solo a parole, ma nei fatti e negli stili di vita", commenta il parroco don Angelo Cianciotta.

Presso la Cattedrale questi episodi stanno diventando fin troppo frequenti. Lo scorso anno, sempre a Capodanno, avvenne un episodio analogo, quando fu fatto esplodere un grosso petardo alla porta Angioina, mandando in frantumi un'altra vetrata. Senza dimenticare le scritte sui muri, l'uso dei muri come orinatoio, le pallonate o l'abbandono nelle immediate vicinanze del monumento sacro di bottiglie e altri rifiuti.

Tante occasioni in cui è mancato e manca il rispetto verso uno dei simboli della città.
  • Cattedrale
Altri contenuti a tema
Pronti i volontari per la Cattedrale Pronti i volontari per la Cattedrale Accolgono i cittadini e i turisti. Consegnate le pettorine
Una mappa tattile della Cattedrale per ciechi e ipovedenti Una mappa tattile della Cattedrale per ciechi e ipovedenti Per una chiesa senza barriere. Oggi la presentazione
Una pallonata e un'altra vetrata della Cattedrale si rompe Una pallonata e un'altra vetrata della Cattedrale si rompe Nuovo danneggiamento al monumento simbolo. La delusione di don Nunzio Falcicchio
1 Sarà restaurato l'organo monumentale della Cattedrale Sarà restaurato l'organo monumentale della Cattedrale Finanziato pure il museo della memoria dell'Unione cristiana evangelica battista
Una visita inedita alla Cattedrale di Altamura Una visita inedita alla Cattedrale di Altamura Un tour in realtà aumentata
Diventare turisti nella propria città Diventare turisti nella propria città Il primo luogo della cultura a riaprire è il Mudima
6 Una Cattedrale inedita: tutta in mattoncini Una Cattedrale inedita: tutta in mattoncini Opera realizzata da Massimo Loglisci, marmista di Gravina
Settimana santa e Pasqua, celebrazioni religiose a porte chiuse Settimana santa e Pasqua, celebrazioni religiose a porte chiuse La diocesi si adegua alle disposizioni del governo e della Cei
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.