Convegno la bellezza salverà il mondo
Convegno la bellezza salverà il mondo
Convegno

La bellezza salverà il mondo… e noi salveremo la bellezza?

Perno centrale del convegno “La bellezza salverà il mondo. Oltre… il dialogo tra città e campagna”

La bellezza salverà il mondo… e noi salveremo la bellezza?

Questo il perno centrale attorno al quale ruotavano gli interventi dei relatori intervenuti durante il convegno tenutosi lo scorso venerdì 15 gennaio, dal nome "La bellezza salverà il mondo. Oltre… il dialogo tra città e campagna", tenutosi presso il Teatro Mercadante di Altamura.

Quando un territorio è bello? È bello quando i cittadini sono consapevoli del suo valore: il territorio è da considerarsi come la propria carta d'identità, come un segno particolare dell'individuo ed è per questo che è necessario preservarlo, custodirlo, esserne innamorati. Solo se si è innamorati del proprio territorio si riesce a conservare e percepire la sua vera bellezza.

La bellezza della Murgia salverà i murgiani, sempre se i murgiani saranno in grado di custodirla. Di qui l'invito a vedere la bellezza come una responsabilità: la Murgia è un crogiolo di sapori, sapere, tradizioni, prodotti ed è dovere personale valorizzare il patrimonio comune attraverso la cultura e attività sinergiche, che vanno dall'agricoltura all'impresa innovativa, dalla conservazione della biodiversità alla qualità della crescita urbanistica, ai fini di uno sviluppo sociale ed economico, che non risulti deleterio per l'ambiente. Un primo grande passo in questa direzione, è contrassegnato dalla voce unanime dei sette Comuni dell'Alta Murgia che lo scorso giovedì ha rivendicato il proprio diritto a non essere condannati ad ospitare il deposito delle scorie nucleari nel nostro territorio. E ciò deve renderci orgogliosi.

Di forte impatto il messaggio chiave del video realizzato dalla MPM (Musica Popolare Metropolitana), "lasciami così o mi perderai per sempre", che esprime e sintetizza l'anima del convegno stesso.

Ad aprire il convegno Lucia Perrone, docente dell'istituto "Nervi-Galilei" che ha organizzato l'evento, a presentare i relatori Enza Sanrocco, docente dell'istituto. Dopo i saluti di Vitantonio Petronella, Dirigente scolastico sono seguiti i relatori, in ordine di intervento: Vincenzo Ciccimarra, docente del "Nervi" ed architetto che ha illustrato "il territorio murgiano attraverso le immagini", abbracciando con un quadro di immagini significative le particolarità naturali ed urbanistiche della Murgia, Paolo Direnzo, agronomo con "Agroecosistemi: valore paesaggistico ed economico", l'imprenditore edile e rappresentante dell'ANCE (Associazione Nazionale dei Costruttori Edili), Vito Barozzi che ha spiegato l'importanza dell'edilizia ecosostenibile nel binomio "Imprese e Innovazione", Onofrio Bruno, giornalista che ha esordito con"Il racconto del bello" e l'assessora della Regione Puglia, Angela Barbanente, urbanista e docente del Politecnico che ha esposto gli "Strumenti urbanistici per un futuro socioeconomico e territoriale durevole".

Tra i presenti anche la vice sindaco Ada Bosso, in rappresentanza del sindaco di Altamura Giacinto Forte, il sindaco di Gravina in Puglia Alesio Valente, il presidente del Consiglio di Istituto Bartolomeo Parziale, il Vescovo Monsignor Giovanni Ricchiuti, il presidente Gal Vito Dibenedetto e il consigliere dell'Area Metropolitana Mimmo Cardascia.
Convegno la bellezza salverà il mondoConvegno la bellezza salverà il mondo
  • Convegno
  • Teatro Mercadante Altamura
  • Salvaguardia del territorio
Altri contenuti a tema
Il Consorzio Teatro Mercadante ricorda Paolo Simone Il Consorzio Teatro Mercadante ricorda Paolo Simone "Un uomo che ha dato molto in silenzio senza mai alzare la voce"
Presentata la nuova stagione del Teatro Mercadante Presentata la nuova stagione del Teatro Mercadante In cartellone 11 spettacoli con mostri sacri e nomi di primo piano
Altamura, applausi a scena aperta per "Il Barbiere di Siviglia" Altamura, applausi a scena aperta per "Il Barbiere di Siviglia" Dopo 46 anni al Teatro Mercadante è tornata la grande Opera lirica
Un progetto medico per l'Uganda, Altamura risponde con generosità Un progetto medico per l'Uganda, Altamura risponde con generosità Uno spettacolo musicale per solidarietà: si può ancora aderire. Responsabile scientifico è il prof. Gesualdo
Le giovanissime voci dei "Cantori" incantano il Teatro Mercadante Le giovanissime voci dei "Cantori" incantano il Teatro Mercadante Ieri sera concerto natalizio
Arte e fede, inaugurato l'evento "Imprimatur" Arte e fede, inaugurato l'evento "Imprimatur" Sculture e tele dedicate all'arte sacra. Spiccano le opere su San Giovanni Paolo II
Al via la Stagione del Teatro Mercadante, dopo 45 anni torna l'opera lirica Al via la Stagione del Teatro Mercadante, dopo 45 anni torna l'opera lirica Il direttore artistico Vito Ventricelli presenta la rassegna musicale
Oltre 50 milioni di euro per fermare il dissesto idrogeologico Oltre 50 milioni di euro per fermare il dissesto idrogeologico Coldiretti: urge pulizia di canali e reti di scolo
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.