Consiglio comunale di Altamura 2018 Melodia sindaco
Consiglio comunale di Altamura 2018 Melodia sindaco
Politica

In consiglio comunale il regolamento per tavolini e sedie all'aperto

Dopo una lunga trafila amministrativa il provvedimento tanto atteso arriva in aula

Arriva in consiglio comunale il regolamento per disciplinare gli allestimenti esterni dei locali e degli esercizi pubblici. Tavolini, sedie e spazi all'aperto (i "dehors", dal francese "fuori"). Il documento è pronto, c'è stata la concertazione e ci sono stati i tavoli tecnici. L'assise è convocata il 24 e il 25 febbraio.

L'obiettivo è snellire l'iter autorizzativo. Attualmente c'è un doppio passaggio. L'operatore che vuole posizionare dei "dehors" deve chiedere al Comune l'occupazione di suolo pubblico e deve fare istanza di autorizzazione alla Soprintendenza. La nuova disciplina intende ridurre la doppia fase ad una, con la sola presentazione dell'istanza al Comune.

Un nodo non è stato ancora sciolto. Nel centro storico, area maggiormente vincolata, le autorizzazioni vengono rilasciate per un massimo di 300 giorni (gli altri 65 sono obbligatori e verranno concordate anno per anno dalle associazioni di categoria e dall'amministrazione e comunicate alla Soprintendenza). Sempre nel centro storico non sono ammesse strutture delimitate e chiuse. Restrizioni che non piacciono agli esercenti dei locali perché ritenuti troppo penalizzanti rispetto ad altre città dove "queste limitazioni - affermano gli addetti ai lavori - non esistono".

Il regolamento è pronto e munito di tutti i pareri dopo le riunioni tra Comune, comando di Polizia locale, Asl e Soprintendenza. E' stata una faticaccia, come ogni iter amministrativo impone, ma ora il testo può arrivare all'esame dell'aula.

Si rischiava di dover far slittare ulteriormente la discussione per l'approssimarsi della sessione di bilancio. Invece è stata convocata una doppia seduta, proprio per portare a compimento il percorso. Ciò soprattutto per fare presto. Sebbene le temperature stagionali siano ormai imprevedibili, la primavera e l'estate arrivano subito se bisogna fare i conti con gli ulteriori passi burocratici.

L'opposizione, comunque, intende presentare degli emendamenti con lo scopo di "migliorare" ulteriormente il regolamento.

Non è l'unico punto all'ordine del giorno. Ci sono pure interpellanze, mozioni e un provvedimento sull'individuazione delle aree di sosta per autocaravan e camper.
  • Consiglio comunale
  • Regolamento
Altri contenuti a tema
Revocati i consigli comunali sul bilancio Revocati i consigli comunali sul bilancio Per l'emergenza sanitaria in atto
2 Consiglio comunale, via libera alle aree per i camper Consiglio comunale, via libera alle aree per i camper Approvata una delibera che individua le aree dove si possono realizzare
2 Consiglio comunale, Marroccoli entra nella Lega Consiglio comunale, Marroccoli entra nella Lega Conferenza con il deputato Sasso e il consigliere Gallo
Tavolini e sedie all'aperto, si attende ancora il regolamento Tavolini e sedie all'aperto, si attende ancora il regolamento Documento pronto ma non arriva in consiglio comunale
"Murgia Sviluppo" ancora tra i punti del consiglio comunale "Murgia Sviluppo" ancora tra i punti del consiglio comunale Prossima chiamata oggi e domani
Passato il Natale, si torna in consiglio comunale Passato il Natale, si torna in consiglio comunale All'ordine del giorno lavori di somma urgenza e il debito di Murgia Sviluppo
Discarica Le Lamie, in consiglio comunale tutti d'accordo Discarica Le Lamie, in consiglio comunale tutti d'accordo Approvate due mozioni sulla bonifica e sulle azioni legali
"Una città in attesa di un governo" "Una città in attesa di un governo" Giandomenico Marroccoli incalza la prima cittadina
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.