Cofidi.it
Cofidi.it
Economia

Giuseppe Riccardi nuovo Presidente di COFIDI.IT per il triennio 2023 - 2026

Eletto da assemblea ordinanza. Vice presidente l'imprenditrice Paola Dammacco

E' Giuseppe Riccardi il nuovo Presidente COFIDI.IT per il triennio 2023 -2026, eletto dal CdA di COFIDI al termine dell'Assemblea generale Ordinaria dei Soci svoltasi oggi. Vicepresidente è Paola Dammacco, imprenditrice e già consigliera uscente del CDA COFIDI.IT.

Il Presidente Riccardi, profondo conoscitore del sistema imprenditoriale del territorio, vanta esperienza decennale nel mondo delle associazioni di categoria, e partenariato, in particolare della CNA in cui ha rivestito ruoli apicali: segretario provinciale e segretario regionale CNA Puglia e a livello associativo nazionale. Riccardi è anche il vicepresidente uscente del CDA COFIDI.IT. Con il nuovo Presidente si rinnova il mandato amministrativo dei prossimi tre anni anche per l'intera squadra, che vede cinque conferme e due nuovi ingressi nel Consiglio di Amministrazione.

L'Assemblea dei Soci ha eletto i componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione che risulta così composto: Giuseppe Riccardi (Presidente), Paola Dammacco (Vicepresidente), Maria De Feudis, Marco Di Chiano Daniela Madaghiele e Vito Loiudice, Sonia Rubini. L'assemblea ha altresì nominato due membri e il Presidente del Collegio Sindacale che risulta così composto: Sebastiano Di Bari (Presidente) Giuseppe De Rosa e Francesco Flore.

L'Assemblea Generale Ordinaria dei soci di COFIDI.IT soc. coop., convocata in videoconferenza, ha quindi approvato all'unanimità il Bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2022, Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione, Relazioni del Collegio Sindacale e della Società di Revisione: deliberazioni inerenti e conseguenti. L'esercizio 2022 si è chiuso con un totale Fondi Propri di Vigilanza pari a € 27.230.514 che produce un'eccedenza patrimoniale di € 19.420.938 ed un indice di solvibilità del 20,9% ben superiore al 6% definito e richiesto dalle disposizioni di vigilanza di Banca d'Italia. L'utile di esercizio è pari a € 717.043. Al 31/12/2022 le garanzie in essere sono pari a € 315.656.842 di cui ben € 191.362.072 per investimenti, le imprese socie sono 14.227 (+2,10%).

I finanziamenti garantiti erogati nel 2022 sono pari a € 94.237.945, compresi i finanziamenti concessi direttamente dal Cofidi.IT pari a € 12.426.400, con un incremento cospicuo del +62,63 rispetto al 2021, e comprese le fideiussioni dirette concesse, mentre i finanziamenti bancari erogati con garanzia COFIDI.IT sono pari a € 81.811.545 (+12,99%). L'attivo circolante erogato e garantito è pari a € 51.293.486, gli investimenti pari a € 36.168.224, le fideiussioni dirette e garantite 6.410.598, ed il riequilibrio finanziario € 365.637.

Il Bilancio è stato illustrato all'Assemblea dal Direttore Generale COFIDI.IT Teresa Pellegrino: "Nell'ambito delle garanzie anche nell'esercizio 2022, abbiamo ampliato il network dei partner. Hanno assunto rilevanza significativa, oltre alle banche con proprie reti territoriali, anche le banche fintech continuando, così, ad offrire alle imprese - afferma il Direttore Generale Pellegrino – l'opportunità di integrare la liquidità proveniente dal canale bancario con strumenti più innovativi in un mix più equilibrato, veloce e consapevole." "Si è, poi, consolidata l'offerta di Cofidi per l'erogazione diretta del credito alle imprese ed è così diventata una componente stabile dei prodotti con particolare riferimento alle pratiche per investimenti assistite dai contributi regionali".

Il Consiglio di amministrazione, il Direttore Generale e tutti i dipendenti ringraziano i consiglieri uscenti ed in particolare il Presidente uscente Luca Celi per l'impegno profuso, dal 2011 ad oggi e per gli importanti risultati raggiunti nella crescita strutturale e territoriale del nostro confidi nell'interesse delle imprese socie. "Intendo lavorare nella stessa direzione intrapresa in questi anni di crescita e stabilità del nostro confidi, in continuità con il lavoro svolto dal Presidente Celi – afferma Il nuovo Presidente Giuseppe Riccardi - Sono certo che COFIDI.IT abbia solide basi per affrontare le incertezze di questo periodo, come ha fatto finora. Il mio impegno –aggiunge - sarà quello di rafforzare il ruolo di servizio e di favorire l'accesso al credito di tutte quelle imprese che si rivolgono a noi, intermediario vigilato con esperienza decennale nella garanzia, ma con uno sguardo sempre aperto e rivolto all'innovazione del settore finanziario e del credito diretto".

Auguri di buon lavoro al nuovo Consiglio di Amministrazione COFIDI.IT.
Cofidi.itCofidi.itCofidi.it
  • Cofidi.it
  • Teresa Pellegrino
Altri contenuti a tema
Credito alle imprese: Cofidi.it e Cna lanciano la sfida dell’innovazione Credito alle imprese: Cofidi.it e Cna lanciano la sfida dell’innovazione Grande partecipazione al convegno sulle nuove misure
La sfida dell'innovazione per le imprese pugliesi La sfida dell'innovazione per le imprese pugliesi Cofidi.it e Cna presentano i nuovi strumenti di incentivazione
A Cofidi.it la certificazione sulla parità di genere A Cofidi.it la certificazione sulla parità di genere Grazie all'impegno per le donne
L’Assemblea dei soci COFIDI.IT approva Bilancio 2021 L’Assemblea dei soci COFIDI.IT approva Bilancio 2021 Oltre 175 milioni di euro di finanziamenti alle imprese. COFIDI.IT conferma la propria leadership
Cofidi.it, alleanza con Banca AideXa Cofidi.it, alleanza con Banca AideXa Per finanziamenti alle piccole e medie imprese
Assemblea dei soci Cofidi.it approva il Bilancio 2020 Assemblea dei soci Cofidi.it approva il Bilancio 2020 Raggiunto e superato obiettivo: oltre 125 milioni di euro di finanziamenti garantiti alle imprese
Bonus edilizio, Cofidi.it e Cna a sostegno delle imprese Bonus edilizio, Cofidi.it e Cna a sostegno delle imprese In tempi brevi i crediti d’imposta maturati. Collaborazione con Cassa depositi e prestiti
Cofidi.it: in videoconferenza approvato il bilancio e confermato CdA Cofidi.it: in videoconferenza approvato il bilancio e confermato CdA Resta alla guida il direttore generale Teresa Pellegrino
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.