Teatro Mercadante
Teatro Mercadante
Territorio

Dieci milioni di euro per cinema e teatri

Nuovo bando della Regione Puglia

Un'altra opportunità messa a disposizione dalla Regione per la valorizzazione degli attrattori e le imprese culturali.

10 milioni di euro sono infatti stati destinati, con una delibera della Giunta regionale," alla valorizzazione degli attrattori culturali del territorio attraverso l'innovazione delle sale cinematografiche e degli spazi teatrali e dello spettacolo dal vivo.
"Un decisivo strumento di investimento per lo sviluppo delle imprese della filiera culturale", come lo ha definito l'assessore all'industria culturale e turistica, Loredana Capone.
Nella delibera del governo regionale, due nuovi avvisi pubblici, nell'ambito della programmazione FESR 2014-2020, finalizzati a valorizzare gli attrattori culturali del territorio attraverso l'innovazione delle sale cinematografiche e degli spazi teatrali e per lo spettacolo dal vivo.

Una nuova sfida aperta a tutte le imprese della filiera culturale e della creatività.
Un intervento strutturale e innovativo, con un budget iniziale di 10 milioni di euro, 6 milioni di euro per i cinema e 4 milioni di euro per gli spazi teatrali e dello spettacolo dal vivo. Si potrà intervenire sugli impianti tecnici (migliorare l'audio, la qualità di proiezione, implementare luci e strutture scenografiche), sulla struttura (accessibilità, climatizzazione, adeguamento e ampliamento) e sul miglioramento della fruizione da parte del pubblico (digitalizzazione e utilizzo nuove tecnologie).
Il tutto con l'obiettivo principale di valorizzare gli identificati attrattori culturali del territorio che diventeranno il contenitore o il contenuto di tutti gli interventi, stimolando le imprese alla definizione di progettualità innovative, intelligenti e sostenibili.
Interventi a tutto campo e con uno sguardo particolare e premiante per quei progetti localizzati in aree con meno di 15.000 abitanti o aree riconosciute nei Sistemi Ambientali e Culturali della Regione Puglia, o aree interne (comuni intermedi, periferici e ultraperiferici). Una premialità per potenziare l'animazione di aree svantaggiate e qualificare sempre più l'offerta culturale integrata del Sistema Puglia.

"Si tratta di una prima sperimentazione – dice l'assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone - degli aiuti di Stato in esenzione applicati alle imprese della creatività. Ove l'iniziativa - come riteniamo - dovesse riscuotere il consenso del mercato e degli operatori, si potrà estendere la già consistente dotazione finanziaria riservata ai due avvisi, pari complessivamente a 10 milioni di Euro.
"Dopo il film fund e l'avviso per la programmazione regionale dello spettacolo dal vivo - continua l'Assessore- la Regione Puglia prosegue con una strategia di valorizzazione culturale a 360°, che oggi punta su cinema e teatri. Mentre, a partire dalla prossima settimana si completerà il pacchetto con l'approvazione definitiva del Piano dello Spettacolo e delle Attività Culturali e con gli interventi a sostegno del Teatro Petruzzelli preannunciati dal Presidente Emiliano".
  • Bando
  • Teatro
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Applausi per la rassegna di teatro scolastico dell'Ites "Genco" Applausi per la rassegna di teatro scolastico dell'Ites "Genco" In scena gli studenti di otto scuole. Tutti bravi. Ecco l'elenco dei premi e dei vincitori
Liceo "Cagnazzi", in scena la rassegna del teatro classico scolastico Liceo "Cagnazzi", in scena la rassegna del teatro classico scolastico Concorso dedicato agli studenti italiani ed europei
Cinema: "Pinocchio", conclusi i ciak murgiani di Garrone Cinema: "Pinocchio", conclusi i ciak murgiani di Garrone Ad Altamura riprese a Jesce. La produzione ha fatto base per due settimane
Vita, morte e miracoli del 1799 Vita, morte e miracoli del 1799 Un monologo emozionante interpretato da Alfonso Sessa
Nuovo film di Checco Zalone, ciak all'Ospedale della Murgia Nuovo film di Checco Zalone, ciak all'Ospedale della Murgia Scena girata in grande segreto. Tanta curiosità per incontrare l'attore e regista
Checco Zalone gira a Gravina. Ad Altamura i set murgiani del "Pinocchio" Checco Zalone gira a Gravina. Ad Altamura i set murgiani del "Pinocchio" Il regista Garrone ha messo gli occhi su Jesce e altri luoghi
Lucilla Giagnoni, la "sacerdotessa" del teatro Lucilla Giagnoni, la "sacerdotessa" del teatro In scena per la terza volta ad Altamura. Presentato lo spettacolo "Apocalisse"
Bando per gli affitti, le domande entro il 24 settembre Bando per gli affitti, le domande entro il 24 settembre Per i contributi alla locazione della prima casa
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.