puglia basilicata
puglia basilicata
Economia

Confindustria punta ad unire le economie di Puglia e Basilicata

Altamura punto di incontro per discutere di infrastrutture e trasporti

Le economie della Puglia e della Basilicata, tradizionalmente complementari ed interconnesse, hanno bisogno di una strategia unitaria che riguardi sia le grandi opere infrastrutturali, sia le "opere minori". Per richiamare l'attenzione del Governo e delle Regioni sul potenziamento della rete strategica ferroviaria, portuale e stradale di questi territori, Confindustria Puglia e Confindustria Basilicata, in collaborazione con Confindustria Bari e Bat, hanno organizzato il convegno "Le infrastrutture per la competitività del sistema economico appulo lucano", che è in programma domani, alle ore 15,30, ad Altamura presso il Teatro Mercadante.

Prevista la partecipazione del presidente di Confindutria Vincenzo Boccia e del sottosegretario alle infrastrutture e ai trasporti Armando Siri. Il tema del convegno è "Le infrastrutture per la competitività del sistema economico appulo-lucano".

Il programma integrale prevede i saluti di Rosa Melodia, sindaca di Altamura; di Domenico De Bartolomeo, presidente di Confindustria Puglia, e Pasquale Lorusso, presidente di Confindustria Basilicata. Inoltre la relazione di Flavio Monosilio, direttore del Centro Studi ANCE. Interverranno gli assessori regionali ai trasporti di Puglia, Giovanni Giannini, e Basilicata Carmine Miranda Castelgrande. Seguirà il dibattito con il sottosegretario al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture Armando Siri e il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. Modererà i lavori Alessandro Plateroti, vicedirettore de Il Sole 24 Ore.

"È auspicabile un rilancio degli investimenti infrastrutturali - sottolinea Confindustria Basilicata - per migliorare i collegamenti con le principali direttrici nazionali ed internazionali e, al contempo, concorrere al rilancio di un comparto fondamentale per le due economie, qual è quello edile. Il convegno rappresenterà un importante momento di confronto e sarà l'occasione per mettere a fuoco lo stato di avanzamento degli investimenti e le eventuali criticità da superare".
  • Infrastrutture
  • Puglia
  • Imprese
  • Basilicata
Altri contenuti a tema
Approvata la Zes Adriatica, c'è anche la zona industriale di Altamura Approvata la Zes Adriatica, c'è anche la zona industriale di Altamura I commenti della sindaca Melodia e del consigliere Enzo Colonna
Cofidi.it diventa più grande Cofidi.it diventa più grande Incorporata la Cooperativa Artigiana di Garanzia di Altamura
Cofidi.it: Assemblea dei soci approva il bilancio Cofidi.it: Assemblea dei soci approva il bilancio Oltre 300 milioni di euro di garanzie alle imprese, in aumento rispetto al 2017
Taglio di tasse e investimenti con le Zone economiche speciali Taglio di tasse e investimenti con le Zone economiche speciali Altamura e Gravina fanno parte di quella "Adriatica"
Aziende altamurane prime in innovazione, cerimonia di onore al Comune Aziende altamurane prime in innovazione, cerimonia di onore al Comune Per la Oropan della famiglia Forte e per la Item Oxygen
Innovazione e Industria 4.0, la sfida delle piccole imprese Innovazione e Industria 4.0, la sfida delle piccole imprese Un progetto mette insieme venti aziende. Nove sono altamurane
Trasporti, Altamura città cerniera tra Puglia e Basilicata Trasporti, Altamura città cerniera tra Puglia e Basilicata Confindustria chiede al Governo di sbloccare i cantieri
Imposta comunale sulla pubblicità, proroga al 30 aprile Imposta comunale sulla pubblicità, proroga al 30 aprile Slitta il termine per i pagamenti, su richiesta delle associazioni di categoria
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.