lea cosentino
lea cosentino
Cronaca

Chiesta la revoca degli arresti domiciliari per Lea Cosentino

L’ex direttore della Asl Bari si difende davanti al giudice per le indagini preliminari

Lo scorso 19 gennaio, dopo due ore di interrogatorio di garanzia, i difensori di Lea Cosentino, ex direttore della Asl Bari, hanno chiesto per la loro assistita la revoca della misura degli arresti domiciliari. Nel corso dell'interrogatorio, l'ex manager si è difesa davanti al giudice per le indagini preliminari Giulia Romanazzi rispondendo a tutte le domande e documentando alcune sue affermazioni. Una delle accuse che pendono sull'avvocato Cosentino riguarda il concorso, che sarebbe stato truccato, per un posto da primario presso il reparto di allergologia dell'ospedale di Altamura.
Secondo la Procura di Bari, l' ex direttore della Asl Bari avrebbe pagato, con 72.000 euro di fondi pubblici, l'eliminazione di microspie fatte installare dalla stessa Procura negli uffici dell'azienda sanitaria.
A difendere la Cosentino dalle accuse di falso e peculato, gli avvocati Francesca Conte e il penalista Egidio Sarno. Si attende l'esito della richiesta di revoca dei domiciliari.
  • Lea Cosentino
  • Arresti domiciliari
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
1 Sanità: visite prenotate, sarà la Asl a contattare gli utenti Sanità: visite prenotate, sarà la Asl a contattare gli utenti Invito a non telefonare al call center. Ecco tutte le disposizioni
Asl Bari, da lunedì è possibile prenotare gli esami Asl Bari, da lunedì è possibile prenotare gli esami Ecco le modalità per farlo
3 Coronavirus: nel distretto di Altamura parte l'unità speciale Coronavirus: nel distretto di Altamura parte l'unità speciale Per il monitoraggio delle persone in isolamento domiciliare
La Asl risponde a Maiullari: "Tampone era programmato ieri" La Asl risponde a Maiullari: "Tampone era programmato ieri" Secondo l'azienda sanitaria il protocollo è stato rispettato
"Genitori speciali", ottenuti i risultati sperati "Genitori speciali", ottenuti i risultati sperati Incontro chiarificatore presso la direzione della Asl
Riabilitazione dei "bambini speciali", la Asl avvia le verifiche Riabilitazione dei "bambini speciali", la Asl avvia le verifiche I genitori sono molto preoccupati. L'azienda garantisce la continuità terapeutica e nuove assunzioni
Asl Bari, assunzione per cento medici nel 2020 Asl Bari, assunzione per cento medici nel 2020 Negli ospedali la carenza più grave riguarda gli anestesisti
1 Concorso per l'assunzione di infermieri, pubblicato il bando Concorso per l'assunzione di infermieri, pubblicato il bando Sono 160 per la Asl di Bari. Per la Puglia in tutto 556
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.