cesare veronico
cesare veronico
Territorio

Cambio al vertice dell’Ente parco

Fine del mandato per Veronico e nuovo bando per il successore di Modesti

"Ciò che mi auguro è che il nuovo presidente sia migliore di me".

Poche parole e tutte da interpretare quelle che Cesare Veronico affida alla Redazione per chiudere l'esperienza alla guida del Parco dell'Alta Murgia, prima da commissario straordinario e poi da presidente.
A fine marzo il suo mandato arriverà alla naturale conclusione e al Ministero dell'Ambiente sono a lavoro per individuare, sotto indicazione della Regione Puglia, il suo successore.

Intanto al territorio dell'Alta Murgia e allo stesso Parco si chiede di individuare una rosa di tre nomi e altrettanti curriculum da sottoporre all'esame dello stesso Ministero per la nomina anche del direttore del parco ovvero il successore di Fabio Modesti.

L'ente Parco nei giorni scorsi ha emanato un bando riservato a professionisti che abbiano specifici requisiti ovvero "hanno superato la prova concorsuale di cui all'articolo 3 del Decreto Ministeriale 10 agosto 1999; Direttori di Parco in carica alla data di entrata in vigore della Legge 9 dicembre 1998, n.426; Direttori di Parco in carica alla data di entrata in vigore del Decreto del Ministro dell'Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare n. 143 del 151612016.

Gli interessati possono presentare specifica istanza di disponibilità ad assumere l'incarico di Direttore dell'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia inviando il curriculum e l'attestazione dei requisiti richiesti direttamente presso al sede dell'Ente.

Toccherà invece al consiglio direttivo esaminare i curriculum pervenuti valutando specifiche competenze quali l'organizzazione e la gestione di un ente parco.
I curriculum valutati con un giudizio almeno pari a "distinto' saranno convocati per un successivo colloquio.

"Il Consiglio Direttivo dell'Ente, sulla base del colloquio ed all'esito della procedura, formulerà la terna di nominativi da sottoporre al Ministero dell'Ambiente per il conferimento dell'incarico di Direttore del Parco Nazionale dell'Alta Murgia della durata complessiva di cinque anni.
  • Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Altri contenuti a tema
"Tra i banchi sull'Alta Murgia": a scuola con l'Ente Parco "Tra i banchi sull'Alta Murgia": a scuola con l'Ente Parco Programma di educazione ambientale, giunto al suo 11° anno di attività
1 Caccia al cinghiale nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia: tre denunce Caccia al cinghiale nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia: tre denunce Ai tre bracconieri, sequestrati un fucile, munizioni e un laccio d’acciaio
Varata in Giunta Regionale la Convenzione tra Regione Puglia e Federparchi Varata in Giunta Regionale la Convenzione tra Regione Puglia e Federparchi Capone: “I parchi pugliesi sono un attrattore turistico straordinario”
In vigore il divieto di bruciare le stoppie In vigore il divieto di bruciare le stoppie Ecco le disposizioni dal parco dell'alta Murgia
Quale futuro per il parco dell'Alta Murgia Quale futuro per il parco dell'Alta Murgia Appello del Forum ambientalista al presidente Emiliano
Campagna AIB2017 nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia Campagna AIB2017 nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia Appuntamento a Gravina in Puglia il 15 maggio prossimo
Il Parco dell'Alta Murgia saluta Cesare Veronico Il Parco dell'Alta Murgia saluta Cesare Veronico Nota del vice presidente Cesareo Troia
Attività sportive e ricreative nel Parco dell'Alta Murgia, urge modifica Attività sportive e ricreative nel Parco dell'Alta Murgia, urge modifica Interrogazione urgente di Enzo Colonna
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.