tavolini
tavolini
Politica

Allestimenti esterni ai locali, pratica più veloce

La nuova disciplina per tavoli, gazebo e altre strutture

In un consiglio comunale ancora una volta molto teso, con duri scontri verbali tra opposizione da una parte e maggioranza e giunta dall'altra, con 14 voti favorevoli ieri sono stati approvati tre provvedimenti: il piano per il diritto allo studio da presentare alla Regione per ottenere i relativi fondi; il Dup (documento unico di programmazione) con la linea programmatica di massima dell'amministrazione; il regolamento per i dehors, vale a dire gli allestimenti esterni (tavoli, gazebo, fioriere, ecc.) dei locali pubblici.

Dopo circa tre ore arriva al voto finale il regolamento per l'installazione dei dehors che ha ottenuto l'approvazione definitiva. Si specificano colori, materiali da utilizzare, altezze ed estensioni massime, tempi e modalità di arredo nonché l'iter procedurale per il rilascio del permesso. In base allo spazio urbano occupato si sono distinti in dehors semplici – aperti e chiusi. Il regolamento prevede la possibilità anche per le attività artigianali di poter avere massimo 2 panche lineari per il consumo di alimenti e bevande.

L'obiettivo del regolamento è mettere ordine ma anche valorizzare i luoghi della città rendendo queste strutture veri e propri arredi urbani, soprattutto nella parte più antica della città. L'iter procedurale è sburocratizzato. I proponenti faranno un unico passaggio al Suap per l'autorizzazione anziché attendere i pareri da parte di Asl, Polizia locale, Soprintendenza, uffici urbanistici per l'installazione di queste strutture. Il regolamento contiene già i pareri espressi dagli altri enti per l'autorizzazione e, ovviamente, occorre osservarli per ottenere il via libera.

"Come Partito Democratico - si legge in un comunicato - siamo molto soddisfatti del lavoro portato avanti dal nostro gruppo in consiglio, dalla maggioranza in commissione urbanistica e dalla presidente Marica Longo: un lavoro partecipato che ha coinvolto attività commerciali, associazioni di categoria, architetti, ingegneri, geometri, consulenti sanitari nonché l'intero consiglio comunale. Un passo per migliorare il decoro della nostra città".
  • Consiglio comunale
Altri contenuti a tema
Autotrasporto: una risposta contro il caro-carburanti Autotrasporto: una risposta contro il caro-carburanti Il consiglio comunale ha approvato un bonus per le imprese locali. La nota di ACAR
Consiglio comunale, approvato regolamento per consulta delle associazioni Consiglio comunale, approvato regolamento per consulta delle associazioni Plauso dei Giovani Democratici
Ai nastri di partenza la coalizione Altamura protagonista Ai nastri di partenza la coalizione Altamura protagonista Il raggruppamento unisce partiti e movimenti civici. Domani la presentazione
Sei movimenti civici fanno squadra Sei movimenti civici fanno squadra Tre consiglieri costituiscono un intergruppo che darà voce a tutti
Consiglio comunale, in esame il bilancio consolidato Consiglio comunale, in esame il bilancio consolidato Dall'opposizione un appello: "porre fine a quest'amministrazione"
Consiglio comunale, in esame patrimonio culturale e commissioni Consiglio comunale, in esame patrimonio culturale e commissioni Seduta convocata stasera
Consiglio comunale: solidarietà alla Cgil e antifascismo Consiglio comunale: solidarietà alla Cgil e antifascismo Sinistra in movimento commenta l'approvazione di un ordine del giorno
Convocate due sedute del consiglio comunale Convocate due sedute del consiglio comunale A breve novità per la giunta. Discussione politica molto accesa
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.