Duomo di Altamura
Duomo di Altamura
Religioni

Aperte le iscrizioni al progetto "Angeli custodi dei Beni Culturali Ecclesiastici"

Ecco come partecipare al corso organizzato dalla Diocesi in collaborazione con l'Associazione "Alturismo"

Valorizzare il patrimonio storico ed artistico di Altamura, contribuendo all'apertura delle Chiese del centro cittadino, è questo il fine del progetto "Angeli custodi dei Beni Culturali Ecclesiastici". Un corso di volontariato, promosso dall'Ufficio Diocesano per i Beni Culturali e l'Edilizia di Culto in collaborazione con l'Associazione di volontariato "Alturismo", quale strumento di promozione di cittadinanza attiva e di partecipazione delle comunità alla promozione ed alla valorizzazione dei beni culturali.

C'è tempo fino al 30 dicembre 2017 per presentare la domanda di partecipazione (che trovate in allegato) - compilata e corredata di fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità; curriculum vitae et studiorum, sottoscritto ai sensi dell'art. 47 del D.P.R. 28-12-2000 n° 445; presentazione del parroco - presso la Curia Diocesana, indirizzata all'Ufficio dei Beni Culturali ed Edilizia di Culto della Diocesi di Altamura - Gravina - Acquaviva delle Fonti. Possono iscriversi uomini e donne, disponibili a formarsi e donare un po' del loro tempo. Qualora le iscrizioni superino le 30 unità, la direzione del corso comunicherà gli ammessi al corso, prediligendo gli over 50.

Il corso, gratuito e della durata complessiva di 30 ore con lezioni frontali, seminari e visite didattiche da svolgersi presso le aule della Curia Diocesana di Altamura (Arco Duomo, 1), si articola in tre moduli: "Le Chiese di Altamura: storia, arte, architettura"; "Conservazione dei beni culturali e gestione dei beni culturali: Apertura delle Chiese (Stage formativo)"; "Tecnica dell'animazione e accoglienza". Le esercitazioni invece avranno forma laboratoriale e si svolgeranno presso le strutture messe a disposizione dai direttori di Musei, Biblioteche ed Archivi, compreso l'archivio capitolare di Altamura.

Al termine del corso, gli "angeli custodi" - ai quali sarà rilasciato un cartellino distintivo ed un kit in cui sono raccolte le informazioni di base per muoversi all'interno della struttura (orari, organigramma, programmi, etc.), le informazioni sulla collezione, la lista delle domande più ricorrenti da parte del pubblico - saranno in grado di promuovere ed incentivare i flussi turistico-religiosi, gestire la fruizione dei flussi turistici all'interno dei beni culturali diocesani (opere d'arte e architetture religiose), anche attraverso attività di tutoraggio e di controllo-tutela delle medesime e offrire informazioni ed accoglienza ai visitatori.

Per maggiori informazioni, è possibile contattare la Segreteria organizzativa e didattica:
  • Anna Giacomobello Cell. 3807697958
  • Rosa Moramarco Cell. 3496307710 Direttore
  • Don Nunzio Falcicchio Cell. 3470425816
I dati dei candidati saranno raccolti da Anna Giacomobello e trattati ai sensi della legge n. 675/96 e successive modificazioni e integrazioni e del D.L. n°196 del 30-06-2003, per le finalità di gestione della selezione e delle attività procedurali correlate secondo le disposizioni di legge.
Scheda iscrizione corso Angeli Custodi Beni Culturali EcclesiasticiScheda iscrizione corso Angeli Custodi Beni Culturali Ecclesiastici
  • Diocesi Altamura Gravina Acquaviva
Altri contenuti a tema
1 Completato il restauro del "Cristo che parla" Completato il restauro del "Cristo che parla" Un crocifisso ligneo che ha un meccanismo che fa muovere la lingua
Contrasto alla povertà, un'alleanza tra Diocesi e Comuni Contrasto alla povertà, un'alleanza tra Diocesi e Comuni Il punto della situazione in un convegno al "Santissimo Redentore"
Giornata mondiale della Gioventù a Panama, la Diocesi c'è Giornata mondiale della Gioventù a Panama, la Diocesi c'è Presente anche il vescovo Ricchiuti
Mostre e cittadinanza attiva per l'appello a salvare la natura Mostre e cittadinanza attiva per l'appello a salvare la natura Si celebra giornata nazionale del Creato. Ospite padre Patriciello, simbolo della "Terra dei fuochi"
1 La Curia Diocesana chiama a raccolta gli Angeli custodi dei Beni Culturali La Curia Diocesana chiama a raccolta gli Angeli custodi dei Beni Culturali Ancora aperte le iscrizioni al corso di volontariato
Al Convegno pastorale della Diocesi, circa 1000 presenze Al Convegno pastorale della Diocesi, circa 1000 presenze La sintesi delle tre giornate presso l'Auditorium "Maria SS.ma del Buoncammino" in Altamura
La Diocesi sposa l'iniziativa Share the journey La Diocesi sposa l'iniziativa Share the journey Monsignor Ricchiuti e la iniziative per l'accoglienza
16 Questione immigrati: appello della Diocesi all'accoglienza Questione immigrati: appello della Diocesi all'accoglienza Dura presa di posizione contro la manifestazione di Noi con Salvini
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.