jesce 3
jesce 3
La città

Altamura si mobilita per salvare la cripta di Jesce

Professionisti e aziende s'impegnano per il restauro. Un progetto dei Lions

Altamura si mobilita per salvare la cripta rupestre di Jesce, ubicata a circa 10 chilometri sulla strada provinciale 41 per Laterza, nel perimetro dell'area comunale "Masseria Jesce". La cripta è un antico luogo del culto micaelico.

L'iniziativa è del club Lions "Jesce Murex", in collaborazione con il Comune e con il club Lions "Murgia Parco nazionale", e soprattutto con il contributo di numerosi professionisti e delle aziende della zona (costituite in associazione "Aziende Jesce). Oggi, alle ore 18.00, è in programma la presentazione al Comune.

Le pareti affrescate della cripta di Sant'Angelo, dove sono presenti affreschi con una datazione che parte nel XIV secolo, sono a rischio di scomparsa per i processi di salinizzazione dell'acqua che creano una coltre opaca sulle pareti della piccola grotta. A cura dei Lions sono già stati effettuati dei rilievi che sono finalizzati alla progettualità vera e propria e agli interventi di restauro.
  • masseria jesce
Altri contenuti a tema
In cammino sulla via Appia, tappe a Gravina e alla Masseria Jesce di Altamura In cammino sulla via Appia, tappe a Gravina e alla Masseria Jesce di Altamura Uno "slow tour" per il programma "InPuglia365"
1 Prosegue il progetto La Murgia Abbraccia Matera Prosegue il progetto La Murgia Abbraccia Matera Sabato secondo incontro
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.