Michele Capezzera
Michele Capezzera
Cronaca

Altamura, ingoia una dose da 13 grammi di eroina e rischia il soffocamento

Tratto in salvo e poi arrestato dai Carabinieri

Nel pomeriggio di ieri, ad Altamura, Michele Capezzera, un 43enne di Irsina (MT) già noto alle Forze dell'Ordine, per evitare l'arresto ha rischiato di rimanere soffocato, avendo inghiottito tre dosi da 13 grammi complessivi di eroina, una delle quali del diametro di 4 centimetri.

È stato salvato dai Carabinieri, che l'hanno trasportato in ospedale. Inevitabile, subito dopo, l'arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In dettaglio, durante uno specifico servizio, i militari del Nucleo Operativo, di passaggio in via Veneto, hanno incrociato un'Alfa Romeo 156, alla guida della quale c'era il 43enne. Questi, accortosi dei Carabinieri, sebbene in abiti borghesi, ha portato immediatamente la mano destra alla bocca, ingerendo qualcosa che, inizialmente, le Forze dell'Ordine non hanno riconosciuto.

Per tale motivo è stato immediatamente fermato e sottoposto ad un controllo. Durante l'operazione, i militari si sono resi conto che l'uomo stava avendo difficoltà respiratorie e, ciò nonostante, su richiesta degli agenti, non voleva aprire la bocca. Nel tentativo di riuscire ad ingurgitare quanto poco prima ingoiato, portava, infatti, il capo all'indietro.

Viste le condizioni critiche di salute, i Carabinieri hanno caricato l'uomo nella loro auto per accompagnarlo tempestivamente al Pronto Soccorso di Altamura, dove, dopo suo esplicito consenso, sono state predisposte le dovute cure. L'esame endoscopico ha permesso l'estrazione di tre involucri in cellophane contenenti eroina, due di piccole dimensioni ed un terzo del diametro di ben 4 centimetri, per un peso complessivo di circa 13 grammi. Nelle sue tasche, invece, sono stati rinvenuti 800 euro in contanti che i Carabinieri hanno sequestrato unitamente allo stupefacente, perché ritenuti il provento dell'illecita attività. L'uomo è stato trasferito presso il carcere di Bari.

L'immagine è stata gentilmente concessa dal Comando Provinciale dei Carabinieri.
  • Altamura
  • Droga
  • Forze dell'ordine
  • Arresto
Altri contenuti a tema
Spaccio di droga a Matera, il rifornimento avveniva ad Altamura Spaccio di droga a Matera, il rifornimento avveniva ad Altamura Operazione "Bianca-Nera" dei Carabinieri della città lucana
1 Spaccio di droga, altamurani e albanesi fanno affari illeciti insieme Spaccio di droga, altamurani e albanesi fanno affari illeciti insieme Alcuni particolari sull'indagine "Sottovuoto" della Guardia di Finanza
1 Lotta al traffico di droga, arrestati due altamurani Lotta al traffico di droga, arrestati due altamurani Indagine della Guardia di Finanza
Aggredisce un coetaneo perché non vuole dargli un passaggio, arrestato Aggredisce un coetaneo perché non vuole dargli un passaggio, arrestato Un 21enne altamurano ha ferito un giovane di Gravina
Lotta allo spaccio di droga, Altamura nel programma "Scuole sicure" Lotta allo spaccio di droga, Altamura nel programma "Scuole sicure" Ministero ha assegnato fondi per 11 Comuni della Puglia
Ruba scarpe al centro commerciale di Venusio, arrestato Ruba scarpe al centro commerciale di Venusio, arrestato Ai domiciliari un altamurano. Denunciata una donna
Controlli antidroga ad Altamura, due arresti Controlli antidroga ad Altamura, due arresti Sequestrati oltre 12 chili di marijuana
Spaccio di eroina e cocaina, altamurano in manette Spaccio di eroina e cocaina, altamurano in manette Un incensurato è finito nella rete dei controlli della Guardia di Finanza
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.