Saldi
Saldi
La città

Al via i saldi: è caccia alla convenienza ma con attenzione

Antonia Massaro, Presidente di ConfCommercio: "L'auspicio è che i saldi invernali 2018 segnino l'inizio di una ripresa economica"

"Il 2017 non è stato un anno particolarmente brillante dal punto di vista delle vendite, ma la maggior parte delle aziende altamurane è sopravvissuta". A dichiararlo è la Presidente della ConfCommercio Altamura Antonia Massaro, la quale precisa: "Dal confronto con i commercianti, è emerso che negli ultimi giorni di dicembre, in prossimità del Natale, qualcosina in più si è mosso. L'auspicio è che i saldi di gennaio 2018 segnino dunque l'inizio di una ripresa economica, sempre più in crescendo".

Parte oggi infatti ad Altamura, e in generale in tutta la Puglia, lo shopping sfrenato a caccia dei saldi invernali 2018 e delle vendite a prezzo scontato che dureranno per un massimo di sessanta giorni. A giocare d'anticipo tuttavia quest'anno è stata la Regione Basilicata, dove sconti e promozioni - con percentuali ammazza-mercato, in molti casi sino al il 70% di sconto - sono partite già lo scorso martedì 2 gennaio.

Un modus operandi che non è per niente piaciuto ai commercianti pugliesi. "Avremmo voluto uniformare le date di partenza dei saldi, ma non è stato possibile - ha confessato la Presidente Massaro - tuttavia non resteremo indifferenti: mi interfaccerò personalmente con il Presidente di ConfCommercio, nonché Presidente della Camera di Commercio di Matera Angelo Tortorelli, ed anche con la Regione Puglia e la Regione Basilicata, affinché la prossima volta la data sia univoca, dal momento che questo potrebbe costituire una penalizzazione per le nostre attività vista anche la presenza di un centro commerciale a due passi dalla Città di Altamura, anche se - ha concluso Antonia Massaro - è più in controtendenza che i lucani vengano a spendere nella nostra città e non viceversa".

Tutti i commercianti dunque auspicano delle vendite un po' più allegre e vivaci di quelle effettuate nei mesi scorsi. D'altro canto, il consumatore deve tenere gli occhi ben aperti durante le proprie compere. A cosa occorre prestare attenzione per fare buoni acquisti senza incappare in cattive sorprese? Ecco le nostre dritte.

• Confronta il cartellino del prezzo vecchio con quello ribassato: se hai dubbi sulla percentuale di sconto o il prezzo non ti sembra corretto, chiedi chiarimenti al negoziante.
• Controlla che i capi siano in buone condizioni. Se il difetto viene fuori dopo l'acquisto, potrai chiedere la risoluzione del contratto: il negoziante deve restituirti l'importo pagato oppure ridurre il prezzo. È importante conservare lo scontrino.
• Prova sempre i vestiti: se ti penti in un secondo momento dell'acquisto rischi di non poterlo cambiare. Infatti il cambio è a discrezione del commerciante. Chiedi sempre se ti consentirà di effettuare un cambio e quanti giorni hai a disposizione per farlo.
• Evita di acquistare i capi d'abbigliamento che non abbiano le due etichette (quella di composizione e quella di manutenzione), per evitare di danneggiarli nella pulitura a secco o in quella ad acqua fatta a casa.
• Fai attenzione che la merce in saldo sia quella stagionale. La legge prevede, infatti, che i saldi non riguardino tutti i prodotti, ma solo quelli di carattere stagionale e articoli cosiddetti di "moda", cioè quelli che hanno probabilità di deprezzarsi se non vengono venduti durante la stagione.
• Ricorda che i prezzi esposti vincolano il venditore: se alla cassa viene praticato un prezzo o uno sconto diverso da quello indicato, fallo notare al negoziante e non esitare, in caso di problemi, a far intervenire la polizia municipale.
• La garanzia vale per due anni dall'acquisto. Attenzione, dunque, agli scontrini di carta chimica, che sbiadiscono dopo qualche mese; fotocopiali per poterli esibire al momento opportuno. La garanzia va fatta valere entro sessanta giorni dal momento in cui si scopre il difetto.
• Un negoziante convenzionato con una carta di credito è tenuto ad accettarla sempre, anche in periodo di saldi, e a non aumentare i prezzi per pagamenti effettuati con la carta.
• Attenzione ai pagamenti effettuati con la carta revolving, perché i tassi applicati possono superare il 20%. Questo strumento di pagamento può essere conveniente nel solo caso di rimborso del capitale in tempi brevissimi, vale a dire pochi mesi.
• Per evitare confusione e acquisti non desiderati, la merce venduta in saldo deve essere esposta separatamente da quella non scontata: fai una denuncia alla polizia municipale se questa regola non viene rispettata.

Pochi ma necessari accorgimenti per acquisti non solo convenienti ma anche soddisfacenti.
  • Confcommercio
  • Saldi
  • Tonia Massaro
Altri contenuti a tema
La befana porta i saldi La befana porta i saldi Dal 5 gennaio in Puglia al via le vendite scontate
Saracinesche abbassate per chiedere sicurezza e il vice sindaco scrive al Prefetto Saracinesche abbassate per chiedere sicurezza e il vice sindaco scrive al Prefetto Commercianti e cittadini scendono in piazza. Questo pomeriggio incontro in piazza Resistenza
Da oggi via alla stagione dei saldi estivi Da oggi via alla stagione dei saldi estivi Ecco 10 consigli per non farsi imbrogliare
Tonia Massaro riconfermata nel gruppo direttivo di Confcommercio Tonia Massaro riconfermata nel gruppo direttivo di Confcommercio Una riconferma per la presidente delle sezione altamurana
Alessandro Ambrosi vicepresidente nazionale di Confcommercio Alessandro Ambrosi vicepresidente nazionale di Confcommercio Al dirigente affidata la delega al Mezzogiorno
Con la Befana arrivano i saldi invernali Con la Befana arrivano i saldi invernali Al via dal 5 gennaio la vendita a prezzi scontati
Saldi estivi, al via dal 3 luglio Saldi estivi, al via dal 3 luglio Indagine Confesercenti: la ripresa stenta a partire.
Attentato di Largo Nitti, la condanna di imprenditori e consumatori Attentato di Largo Nitti, la condanna di imprenditori e consumatori Le associazioni di categoria esprimono solidarietà alle vittime
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.