Pellegrino Aiace
Pellegrino Aiace
Calcio a 5

Pellegrino Sport, gioco, partita, incontro!

La squadra di calcio a vince con un punteggio tennistico. Le squadre giovanili a corrente alternata

Seconda vittoria in una settimana per la Pellegrino Sport nel campionato regionale di serie C1 di calcio a 5. La formazione altamurana, dopo il successo di martedì sul campo del Real Foggia, ritrova i tre punti anche tra le mura amiche, sconfiggendo con il risultato tennistico di 6 a 0 la Torre Rossa Taranto. Partita dominata in lungo e in largo dagli altamurani che hanno lasciato solo le briciole alla squadra tarantina.

La formazione altamurana parte con il quintetto formato da Cappiello, Gramegna, Mercadante, Panarella, Pestrichella e, dopo aver subito le iniziative degli ospiti per i primi minuti, all'8' si porta in vantaggio con Pestrichella che raccoglie una corta respinta del portiere tarantino su tiro di Mercadante. Due minuti dopo arriva il raddoppio, ancora con Pestrichella che insacca con un tiro che passa tra le gambe del suo marcatore.

Con la partita ormai in discesa, la Pellegrino Sport si limita a controllare senza affondare fino al 21' quando Montemurno, appostato sul secondo palo, spinge in rete un assist perfetto di Panarella. È il goal che fissa sul 3 a 0 il risultato alla fine della prima frazione.

Nella ripresa la formazione allenata da Vincenzo Maremonti parte col piglio giusto e, dopo quattro minuti, incrementa il vantaggio grazie a Gramegna che, in scivolata, anticipa Masiello. La partita continua ad essere un monologo della Pellegrino Sport che al 10' fa pokerissimo con Pestrichella, al terzo goal personale, che, con un tiro sotto la traversa, finalizza al meglio un assist di Mercadante.

A questo punto, il tecnico degli ospiti Buonafede tenta il tutto per tutto, schierando Russo come portiere di movimento. La mossa, però, non da i frutti sperati e, anzi, due minuti prima del termine dei tempi regolamentari, Panarella, dalla distanza e con la porta sguarnita, fissa il punteggio sul definitivo 6 a 0.
Grazie a questa vittoria, che fai il paio con quella di Foggia, la Pellegrino Sport fa un deciso passo in avanti in classifica, portandosi a sole tre lunghezze dalla zona play-off. Sabato la formazione altamurana sarà impegnata a Manfredonia, ospite del Donia.

Risultati in chiaroscuro per le altre squadre della pellegrino Sport. Nella 6^ giornata del campionato regionale la squadra juniores dello Sporting Altamura perde in casa contro la Nuova Andria per 0-4. La squadra altamurana scende così al 6° posto con 10 punti. Non vanno meglio gli allievi provinciali della Pellegrino Sport che perdono sonoramente a Gravina contro la Silvium per 6-0.

Finisce, invece, 2 a 1 per la Pellegrino Sport l'attesissima sfida cittadina con l'Avanti Altamura nel campionato provinciale categoria giovanissimi. Si è vista una partita a cardiopalma, aperta fino all'ultimo minuto e ricca di colpi di scena. Si sono affrontate a viso aperto la prima e l'ultima in classifica, ne è venuta fuori, comunque, una partita molto equilibrata. Si sa nei "derby" la tensione è al massimo e nessun risultato è scontato e questa partita l'ha dimostrato.

È la Pellegrino Sport a sbloccare il risultato con un pallonetto del "goleador" Colonna, partito sul filo del fuorigioco. Nel primo tempo sono molto poche le occasioni sia da una parte che dall'altra, il gioco si svolge principalmente a centrocampo. Nella ripresa si registra ancora un chiaro equilibrio tra le forze in campo, la partita diventa molto fisica con falli frequenti e poche occasioni da entrambe le parti, si registra comunque una maggiore incisività da parte della Pellegrino sport. A dare la scossa al match è Cifarelli che firma l'1 a 1 su punizione. La Pellegrino Sport reagisce con decisione, attacca con la consapevolezza della propria superiorità e va vicina al gol con Cornacchia e Xeka. Ci pensa, però, il solito Ostuni a segnare, consegnando, così, tre punti d'oro alla Pellegrino Sport. Il gol arriva negli ultimi minuti e regala alla squadra anche la soddisfazione del primato in classifica, a quota nove punti, due in più di Asso don Bosco e Stelle Gravina, che, nella stessa giornata, pareggiano a reti bianche.

Il potenziale messo in campo sin dalla prima giornata di campionato, sembra essere confermato anche nelle partite successive, il gruppo allenato da Mister Cianciotta è seriamente intenzionato a far parlare di sé anche nel prosieguo del campionato che, per il momento, sembra dominare.

In collaborazione con
Ufficio Stampa Pellegrino Sport
  • Calcio
  • Giovanissimi
  • Allievi
  • Calcio a 5
  • Categorie giovanili
  • Pellegrino Sport
  • Serie C1
Altri contenuti a tema
Mario Mercadante, anche un calciatore altamurano alle Universiadi di Napoli Mario Mercadante, anche un calciatore altamurano alle Universiadi di Napoli Gioca nel Monopoli. Il sogno dell'Italia si è infranto in semifinale
La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi Calcio a 5: finali nazionali del CSI disputate a Cesenatico
Calcio: Michele Maggi alla guida del Matera? Ipotesi che perde colpi Calcio: Michele Maggi alla guida del Matera? Ipotesi che perde colpi Le sue parole: "Darò un sostegno ma non farò il presidente"
Ciccio Caputo premiato nella sua Altamura Ciccio Caputo premiato nella sua Altamura Cerimonia al Comune per un riconoscimento
1 Memorial calcistico "Giovanni Carlucci" ai nastri di partenza Memorial calcistico "Giovanni Carlucci" ai nastri di partenza Si comincia con la presentazione. Il 9 giugno le gare ad Altamura e Toritto
Calcio. Fortis Altamura: "Vogliamo realizzare un sogno" Calcio. Fortis Altamura: "Vogliamo realizzare un sogno" Dichiarazione del presidente Paolo Lorusso
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
Calcio, si torna in campo giovedì per la sfida contro il Fasano Calcio, si torna in campo giovedì per la sfida contro il Fasano Ingresso gratuito al D'Angelo. La Team superata in classifica da Fbc Gravina
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.