calcio
calcio
Calcio

La Murgia ha la sua squadra

La Fortis, bandiera dell’intero territorio murgiano, riporta ad Altamura il calcio che conta

Da ieri la FORTIS MURGIA risulta ufficialmente iscritta al campionato nazionale di serie D 2010/2011 di calcio, le cui partite saranno disputate presso lo Stadio di Altamura. Ci preme sottolineare l'importanza di questo avvenimento che, in tempi di crisi nel settore calcistico e non solo, con moltissimi fallimenti societari, rappresenta un importante segnale di ripresa anche per la città di Altamura. La FORTIS si candida infatti a rappresentare sportivamente ed economicamente un territorio che va al di fuori della mura di una singola cittadina, o di una singola provincia o regione, in quanto si propone come la squadra dell'intero territorio murgiano, compreso tra Puglia e Basilicata.

La squadra della Murgia, dunque, un'entità territoriale che necessita di coesione e spirito di partecipazione, anche nella dimensione sportiva, che vada oltre le divisioni sterili e campanilistiche tipiche del settore calcistico. L'elemento di identificazione della squadra, infatti, prescinde dai simboli di ogni paese e di ogni campanile. La FORTIS ha adottato il Falco Grillaio, rapace agile e moderatamente aggressivo, che abita lungo gli antichi tetti di tutti i centri abitati murgiani; inoltre i colori sociali saranno il verde chiaro ed il celeste chiaro, colori che richiamano gli ambienti della area murgiana.

Queste le premesse di un programma ambizioso che vedrà la FORTIS impegnata nella valorizzazione delle risorse umane, naturali, paesaggistiche dell'intero territorio. Un programma, quindi, che si spingerà oltre l'evento calcistico cercando di trainare un intero territorio, indirizzando gli sportivi ospiti lungo circuiti enogastronomici, paesaggistici, storici e culturali della zona, proponendosi come vetrina privilegiata di prodotti tipici, tradizioni ed eccellenze della grande area murgiana.

Intanto le notizie del mercato: frenetiche le trattative delle ultime ore da parte dei vertici societari per portare ad Altamura nomi importanti, in particolare un attaccante e due centrocampisti starebbero per chiudere l'accordo, mentre si cercano due difensori centrali esperti a completamento di una rosa di giocatori già ben consolidata agli ordini del Mister Pasquale Squicciarini, che consentano di disputare un campionato all'altezza della situazione. C'è tempo fino al 25 luglio, data di partenza per il ritiro previsto a Fara San Matino (CH), mentre nei prossimi giorni la società lancerà la campagna abbonamenti per un campionato di livello che un centro importante come Altamura merita, e che si preannuncia solo come il primo passo di una politica societaria ambiziosa.

Grazie anche alla preziosa collaborazione dei fratelli Denora di Altamura, la Fortis parteciperà, inoltre, al campionato interregionale juniores con una formazione di giovani calciatori che rappresenta il primo passo per la creazione del vivaio della Fortis. In via di definizione, l'assetto societario comprende numerosi imprenditori locali, ma si preannuncia aperto a nuovi impulsi. Per la prossima settimana si prevede una conferenza stampa di presentazione dei vertici societari. Riflettori puntati dunque sulla Fortis, in attesa di un campionato che, ci auguriamo, tornerà a riempire il D'Angelo con i colori della Murgia.

Fortis Murgia

  • Calcio
  • Fortis Altamura
Altri contenuti a tema
Azzurri in semifinale, bandiere a festa e fumogeni Azzurri in semifinale, bandiere a festa e fumogeni Punto di ritrovo è sempre piazza Unità d'Italia
Team Altamura, un pari contro il Lavello Team Altamura, un pari contro il Lavello Recuperata una delle gare rinviate causa Covid
La Team rifila un poker al Portici La Team rifila un poker al Portici E resta nella scia delle prime del girone
Pari fra Team Altamura e Taranto Pari fra Team Altamura e Taranto Mercoledì si torna in campo: al D'Angelo arriva il Portici
Team Altamura ko ad Andria Team Altamura ko ad Andria Decisivo un calcio di punizione. Un'altra sconfitta in trasferta
Team: trasferta amara a Nardò Team: trasferta amara a Nardò I salentini superano l'Altamura con un gol al 96'
1 Calcio: Ciccio Caputo riconvocato in Nazionale Calcio: Ciccio Caputo riconvocato in Nazionale Per gara amichevole con Moldavia e per la Nations League
3 Calcio: Ciccio Caputo convocato in Nazionale Calcio: Ciccio Caputo convocato in Nazionale Annata straordinaria per il bomber con 21 reti in serie A
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.