Palazzo Baldassarre
Palazzo Baldassarre
Politica

Si discute sulla futura destinazione del Palazzo Baldassarre

Aria Fresca, "Diventi un polo culturale di eccellenza, non un banale palazzo di uffici". Si chiede un allestimento essenziale dell'edificio

Nel consiglio comunale del 28 giugno scorso il consigliere Enzo Colonna ha avuto modo di discutere l'interpellanza proposta dal Movimento cittadino Aria Fresca sul Palazzo Baldassarre.

Nell'interpellanza si fa nota dei lavori ultimati di recupero del Palazzo grazie ai finanziamenti regionali e della destinazione dello stesso alla musealizzazione dell'Uomo di Lamalunga. E si specifica, altresì, che in un comunicato stampa comunale, datato 10 marzo 2011, si annunciava l'assegnazione del luogo ad uffici comunali. In riferimento a ciò, il Movimento Aria Fresca chiede espressamente la destinazione dell'edificio a museo e pinacoteca perché accolga e dia adeguata e stabile sistemazione alle opere di pittori altamurani come Raffaele e Tina Laudati, Pasquale Rossi e Carlo Striccoli.

In un comunicato odierno, il Movimento Aria Fresca afferma che "Le risposte, nonostante la disponibilità dell'assessore ai Lavori Pubblici Centonze, non sono state affatto tranquillizzanti e hanno motivato la replica preoccupata del nostro consigliere".

"Due dati sono emersi: - si continua a leggere - sebbene sia trascorso oltre un anno dall'interpellanza, allo stato non c'è traccia o preparativo che consenta di immaginare, nel breve-medio periodo, l'apertura del Museo dell'Uomo di Lamalunga per il cui allestimento (al piano terra e al primo piano del Palazzo) sono state destinate cospicue risorse pubbliche di fonte comunitaria (fondi FESR, se non sbagliamo per circa un milione di euro); ancor più lontana (del tutto evanescente) è la Fondazione che il Comune e altri enti pubblici (regione, università, soprintendenza, ecc.) si erano impegnati a costituire proprio per la gestione di tutte le questioni connesse alla studio, fruizione, valorizzazione, promozione, sfruttamento in chiave turistica dell'Uomo di Lamalunga (a suo tempo, si era ipotizzato di far confluire in un'unica fondazione anche le questioni relative alla Cava dei Dinosauri), fondazione per i cui uffici erano destinati gli ambienti del secondo piano di Palazzo Baldassarre".

Ribadita come unica concreta prospettiva per il Palazzo Baldassarre quella che vede l'edificio adibito a uffici comunali, il Movimento esprime la propria amarezza, "perché si rischia così di utilizzare lo storico palazzo come semplice sede di rappresentanza di questo o quel politico, ufficio per le pubbliche relazioni dell'amministratore di turno. In sintesi, si rischia di banalizzare un bene di assoluto pregio storico e architettonico".

"Bisogna impegnarsi tutti – recita la nota - e a tutti i livelli (comunale e regionale) affinché il Museo dell'Uomo di Lamalunga diventi realtà. Su questo fronte sinora non abbiamo notato alcun impegno dai vertici amministrativi, tutti presi, come sono da anni, a vivere il sostegno alle attività e ai servizi per la Cultura come pura elargizione o "spargimento" di contributi economici senza alcuna programmazione e valutazione di merito".

Inoltre viene chiesto un allestimento essenziale della sede, "così da renderlo fruibile e disponibile solo e unicamente per eventi e attività culturali di assoluta qualità, esattamente come è riuscito a fare nell'ultimo mese il Movimento culturale Spiragli (e, in altri contesti, il Festival Luoghi Comuni), superando con ostinata passione ostacoli, intralci, indifferenze".

"In altri termini, - si conclude - in attesa del Museo, utilizziamo l'immobile, con rigorosa selettività, per cogliere e mettere assieme i frammenti, gli spiragli di vitalità e orgoglio che la nostra Comunità, nonostante la Gente di Palazzo, continua ad esprimere".
  • Movimento cittadino aria fresca
  • Enzo Colonna
  • Palazzo baldassarre
Altri contenuti a tema
A breve la gara per i lavori alla scuola "Don Milani" A breve la gara per i lavori alla scuola "Don Milani" Enzo Colonna: "Serviranno alla messa in sicurezza della palestra e di altri locali"
Street Art, la Regione riconosce la "cultura di strada" Street Art, la Regione riconosce la "cultura di strada" Enzo Colonna: "A breve un bando per i Comuni". E ad Altamura si tiene il WallRide Festival
Al Museo dell'Uomo di Altamura un gruppo di archeologi dall'Olanda Al Museo dell'Uomo di Altamura un gruppo di archeologi dall'Olanda Visita guidata alla rete museale e incontro sugli studi a Muro Tenente a Mesagne
"Apertura nuova circonvallazione: un altro tassello importante" "Apertura nuova circonvallazione: un altro tassello importante" Il commento del consigliere regionale Enzo Colonna sulla statale 96
2 Altamura Summer Time, tanti appuntamenti nei siti della Rete Museale "Uomo di Altamura" fino a domenica 15 settembre Altamura Summer Time, tanti appuntamenti nei siti della Rete Museale "Uomo di Altamura"
"Ponte di Modugno: situazione si sta sbloccando" "Ponte di Modugno: situazione si sta sbloccando" Gli ultimi aggiornamenti su un problema che dura da ottobre 2017
La Regione guarda all’Alta Murgia La Regione guarda all’Alta Murgia Progetti e prospettive. A confronto i consiglieri Enzo Colonna e Mario Conca
1 Tre opere pubbliche finanziate con fondi della Regione Tre opere pubbliche finanziate con fondi della Regione Partite le gare d'appalto. La soddisfazione di Enzo Colonna
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.