Biandolino con Ricco e Nuzzi
Biandolino con Ricco e Nuzzi
Politica

Si dimette segretario del Pd. 'Motivi di lavoro'

La reggenza affidata a Pignatelli

Si è dimesso il segretario del Partito democratico, Claudio Biandolino, eletto a dicembre. La decisione è stata motivata con ragioni di lavoro e viene escluso ogni collegamento con la conclusione della verifica che, anzi, ha portato il Pd a raddoppiare la presenza in giunta (da uno a due assessori), mantenendo la presidenza del consiglio comunale.

"Abbiamo lavorato sin da subito - scrive Biandolino nella sua lettera al partito - per rendere quanto più compatto e forte il nostro gruppo consiliare che ringrazio per il lavoro svolto sinora e per il lavoro che continuerà a svolgere nel corso dei prossimi mesi. Non è stato difficile. Abbiamo consiglieri molto preparati la cui azione è sempre stata improntata sul buon senso e sulla responsabilità.

"Al contempo - aggiunge - abbiamo immediatamente posto la necessità di un riequilibrio politico della composizione della Giunta Comunale a suo tempo evidentemente squilibrata. Lo abbiamo posto perché consapevoli che una composizione equilibrata della Giunta avrebbe rinsaldato la coalizione nella sua interezza ed avrebbe rafforzato l'azione amministrativa e la stessa figura della Sindaca. Queste motivazioni sono state recepite dai nostri partners di coalizione in particolare dalla lista civica ABC di cui ho apprezzato il grande senso di responsabilità dimostrato e dalla Sindaca che ringrazio per l'attenzione posta nei confronti del PD. E voglio ricordare a tutti che questa azione è coincisa con un evento straordinario che ha cambiato tutti quanti noi: la pandemia da Covid-19, con la necessaria azione conseguente della Giunta Comunale che ha lavorato con grandi difficoltà burocratiche e gestionali".

Ma a causa della pandemia e delle conseguenze sulla vita di impresa, le imprese stanno vivendo un'economia di "guerra" e saranno costrette a muoversi per molto tempo all'interno di uno scenario dominato dall'incertezza, dall'instabilità e da una crescente complessità. La situazione macroeconomica generatasi è caratterizzata da una grande confusione e cambiamento. "Questa straordinaria prova, purtroppo, non mi consente di proseguire l'impegno che ho assunto con tutti voi - spiega il segretario dimissionario - e che ho perseguito con tanta passione ed anche totale dedizione. Non lo avrei fatto in modo diverso, superficialmente. Mi è stato insegnato, in passato, che la politica è un'esperienza collettiva e non solitaria che va vissuta con dedizione, studio e fatica".

In un comunicato del Pd e dei Giovani democratici si rivolge un ringraziamento a Biandolino. "Claudio è stato un grande segretario - scrivono - espressione di un Partito Democratico unito, forte e coeso. In pochi mesi sono stati molti gli obiettivi raggiunti: su tutti, il grande lavoro svolto per il riequilibrio, con due rappresentanze, in Giunta comunale. Ha creduto in ogni singolo iscritto, ha coinvolto e creduto nella forza dei Giovani Democratici, ascoltando attentamente le loro istanze e facendole proprie. Al centro della sua attività politica la concretezza, invitando sempre a parlare di futuro, che ci dovrà vedere protagonisti di una nuova e bella stagione politica".

La reggenza è stata affidata al presidente dell'assemblea Giuseppe Pignatelli.

(Nella foto Biandolino, primo a sinistra, con gli assessori Mina Ricco e Vincenzo Nuzzi)
  • Pd
  • Segretatio cittadino PD
Altri contenuti a tema
1 Consiglio comunale, approvato il rendiconto di gestione Consiglio comunale, approvato il rendiconto di gestione Dalla maggioranza critiche all'opposizione. Intanto sul fronte della giunta tutto fermo
Biandolino nuovo segretario del Partito Democratico Biandolino nuovo segretario del Partito Democratico Scelto dall'assemblea del circolo altamurano
1 Aria di crisi al Comune di Altamura Aria di crisi al Comune di Altamura Si è dimesso il segretario del Pd. Ripetute riunioni di maggioranza per i chiarimenti interni
PD, Liliana Ventricelli eletta nella direzione nazionale PD, Liliana Ventricelli eletta nella direzione nazionale Ieri l'assemblea con il nuovo segretario Zingaretti
Primarie del Pd, Altamura sceglie Martina Primarie del Pd, Altamura sceglie Martina I votanti sono stati 739
Pd Altamura: siamo distanti da Stea e da Altamura Popolare Pd Altamura: siamo distanti da Stea e da Altamura Popolare Scelta di Emiliano "in piena autonomia"
Insediato il consiglio comunale, tra debutti e veterani Insediato il consiglio comunale, tra debutti e veterani Gino Loiudice (PD) eletto presidente. Nella maggioranza gruppo unico per Abc, Libera Altamura e Gif
1 Forte e la propaganda sull'affaire rifiuti Forte e la propaganda sull'affaire rifiuti Il Pd gravinese contro il sindaco
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.