Mostra nella chiesa di San Francesco da Paola
Mostra nella chiesa di San Francesco da Paola
Eventi e cultura

Sfumature dell'anima, mostra di Raffaella Fato e Donato Fiorino

Presso la chiesa di San Francesco da Paola

Nel contesto delle celebrazioni per Maria Santissima del Buoncammino, è in corso la mostra "Le sfumature dell'anima" allestita nella chiesa di San Francesco da Paola in corso Federico II di Svevia. Due gli artisti che espongono. L'eclettica artista valenzanese Angela Raffaella Fato presenta i suoi quadri - opere dai colori caldi e forti, di ritratti femminili e paesaggi - frutto di un percorso personale che dura da 26 anni. L'artigiano altamurano Donato Fiorino presenta un grande cavallo in legno e stoffe.

La mostra può essere visitata sino a domani, salvo proroghe. L'iniziativa è stata organizzata in collaborazione con Algramà, Abmc e con la confraternita di san Francesco da Paola che ha aperto le porte di questa piccola e stupenda chiesa, originariamente dedicata a Santa Maria del Soccorso, poiché annessa al Monastero del Soccorso.

L'esposizione nasce dall'incontro tra Fato e Fiorino in un precedente appuntamento presso la galleria Venere a Gravina e i due artisti hanno deciso di creare un'iniziativa congiunta. Fiorino è un artigiano molto apprezzato. Sono suoi numerosi lavori in legno come i cavalli allestiti l'anno scorso all'esterno della Cattedrale per la festa del Buoncammino, l'albero della libertà realizzato su bozzetto di Emanuele Luzzati, i presepi di scuola napoletana e numerosi altri lavori con l'utilizzo del legno - principale materia prima a cui dà forma - unendolo ad altri materiali poveri e più recentemente con l'aggiunta di stoffe che si presentano con miriadi di abbinamenti di colori.

Angela Raffaella Fato espone ad Altamura per la prima volta. E' anche autrice di poesie e realizzatrice di oggetti preziosi. I colori sono accesi, predomina infatti il rosso vermiglio che viene impresso sulle tele con la tecnica della velatura. I soggetti privilegiati sono le donne, sempre di impatto visivo ma pudiche, e scorci di paesaggio in cui è presente l'acqua. Non sono, ovviamente, gli unici soggetti. Certamente la sua cifra artistica è nella scelta dei colori caldi. Vanta alcuni premi tra cui il Bibart Apulia Contemporary Art Prize.

Nel corso della serata di presentazione Donato Fiorino ha ringraziato gli sponsor per gli allestimenti e per il sostegno. "Organizzare una mostra d'arte - ha detto - è sempre più difficile, per questo è un ringraziamento che vale doppio". Il titolo di questa mostra è stato scelto da Raffaella Fato per "esprimere al meglio - ha spiegato l'artista - l'accostamento tra la nostra arte e questa splendida chiesa in cui siamo ospitati".
6 fotoMostra artistica di Raffaella Fato e Donato Fiorino
Donato Fiorino e Raffaella Fato (i primi da sinistra)Quadri di FatoQuadri di FatoQuadri di FatoIl cavallo di Donato FiorinoPresentazione della serata
  • Arte
Altri contenuti a tema
Lutto nel mondo dell'arte, morto Peppino Dilena Lutto nel mondo dell'arte, morto Peppino Dilena Quadri e sculture in materiali riciclati esposti presso la Pro Loco
1 Lutto nel mondo dell'arte, in ricordo di Domenico Ventura Lutto nel mondo dell'arte, in ricordo di Domenico Ventura Con le parole di Donato Laborante, in arte Emar
Street art, la Puglia prima in Italia Street art, la Puglia prima in Italia Con una legge riconosce e sostiene l'arte urbana
I muri della scuola per la "street art" I muri della scuola per la "street art" Progetto "Frontiere" dell'istituto comprensivo "Bosco - Fiore"
Un dinosauro sotto la Cattedrale, ecco il "disegno in 3D" Un dinosauro sotto la Cattedrale, ecco il "disegno in 3D" Opera realizzata dall'artista argentino Relero con una particolare tecnica
Ad Altamura un artista del disegno con "illusione ottica" Ad Altamura un artista del disegno con "illusione ottica" Relero realizzerà un'opera grafica in 3D con la tecnica dell'anamorfosi
La Masseria Jesce si conferma un crocevia di artisti La Masseria Jesce si conferma un crocevia di artisti In atto nuovi progetti di musica, teatro e sperimentazione culturale
Altamura celebra la "street culture" Altamura celebra la "street culture" Con il "WallRide Festival" allo stadio D'Angelo
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.