condizioni extracomunitario
condizioni extracomunitario
Cronaca

Ridotto in schiavitù dai suoi datori di lavoro

Un extracomunitario, costretto a lavorare in precarie condizioni igienico sanitarie, è ora presso una casa famiglia

I militari della Guardia di Finanza di Altamura, all'esito di specifiche indagini, hanno scoperto un caso di "riduzione in schiavitù" alla periferia di Cassano. Le forze dell'ordine hanno accertato che due persone costringevano un cittadino extracomunitario a lavorare, da 10 anni, presso un laboratorio artigianale in condizioni di grave disagio psico fisico, causato dalle precarie condizioni di lavoro e di vita in cui era costretto a sottostare. Il luogo di lavoro, inoltre, è risultato totalmente sprovvisto delle minime norme igienico- sanitarie e inerenti la sicurezza sui luoghi di lavoro. Il laboratorio-faleganmeria era collegato a quella che si può definire camera da letto attraverso una non stabile scala a pioli. Se questa fosse venuta a mancare per una rottura, sarebbe stato impossibile raggiungere l'esterno o viceversa ripararsi al coperto.
Sono stati recuperati anche un libretto postale, un passaporto ed un permesso di soggiorno, appartenenti al cittadino straniero ma illegalmente trattenuti dai suoi datori di lavoro al fine di impedirgli il ritorno in patria.
I due responsabili sono stati denunziati all'autorità giudiziaria per "riduzione in schiavitù" ed "appropriazione indebita", mentre il cittadino extracomunitario è stato affidato alle cure di una casa famiglia.
3 fotoFoto Guardia di Finanza
Foto Guardia di FinanzaFoto Guardia di FinanzaFoto Guardia di Finanza
  • Altamura
  • Forze dell'ordine
  • Extracomunitario
  • Arresto
Altri contenuti a tema
Aggredisce un coetaneo perché non vuole dargli un passaggio, arrestato Aggredisce un coetaneo perché non vuole dargli un passaggio, arrestato Un 21enne altamurano ha ferito un giovane di Gravina
Ruba scarpe al centro commerciale di Venusio, arrestato Ruba scarpe al centro commerciale di Venusio, arrestato Ai domiciliari un altamurano. Denunciata una donna
Spaccio di eroina e cocaina, altamurano in manette Spaccio di eroina e cocaina, altamurano in manette Un incensurato è finito nella rete dei controlli della Guardia di Finanza
Nasconde eroina in campagna, arrestato un altro spacciatore di droga Nasconde eroina in campagna, arrestato un altro spacciatore di droga Attività antidroga della Guardia di Finanza (Compagnia di Altamura)
1 Due assistenti capo di Polizia Penitenziaria agli arresti domiciliari: uno è di Altamura Due assistenti capo di Polizia Penitenziaria agli arresti domiciliari: uno è di Altamura Sono ritenuti responsabili in concorso di peculato e di falsità ideologica continuati
Denunciato imprenditore per gestione illecita di rifiuti Denunciato imprenditore per gestione illecita di rifiuti Sequestrato un container diretto in Giordania contenente residui della lavorazione dei divani
23enne pugliese individuato e denunciato dai Carabinieri di Matera 23enne pugliese individuato e denunciato dai Carabinieri di Matera Responsabile di tentato furto aggravato ai danni di un cittadino di Grottole
6 Deposito della droga scoperto nel Parco Deposito della droga scoperto nel Parco L'operazione dei Carabinieri forestali
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.