Rapina
Rapina
Cronaca

Rapina in una gioielleria

I due malviventi hanno portato via un bottino da diecimila euro


Ancora rapine ad Altamura. Questa volta, sotto il mirino dei ladri, una gioielleria. Due malviventi, armati di pistola e con il volo coperto, si sono introdotti nell'attività commerciale. Timore fra i dipendenti, che, sotto minaccia, sono rimasti immobili. I ladri hanno potuto, così, portare via tutti i gioielli esposti nelle vetrine, fuggendo con il bottino, il cui valore è di circa 10mila euro. In corso le indagini dei Carabinieri.
  • Furto
  • Ladri
  • Malviventi
  • Bottino
  • Gioielleria
Altri contenuti a tema
Stazione carburanti assaltata nella notte dai banditi Stazione carburanti assaltata nella notte dai banditi Strada sbarrata per impedire l'intervento dei Carabinieri
7 Furti nella notte: emergono altri dettagli Furti nella notte: emergono altri dettagli Due i furti messi a segno. Indagano i Carabinieri
3 63enne altamurano in arresto per furto aggravato 63enne altamurano in arresto per furto aggravato Dovrà scontare una pena di 8 mesi e 3 giorni di reclusione
5 Furti agli esercizi commerciali, in manette due minorenni Furti agli esercizi commerciali, in manette due minorenni Per mesi hanno seminato il panico in città
Ruba in macchina e trova le chiavi di un appartamento di Altamura Ruba in macchina e trova le chiavi di un appartamento di Altamura In manette pregiudicato barese
Arrestati giovani ladri di veicoli Arrestati giovani ladri di veicoli Bloccati dai carabinieri in flagranza di reato
Ennesimo colpo in una gioielleria, ingenti i danni Ennesimo colpo in una gioielleria, ingenti i danni Quattro malviventi in azione
Tenta furto in un negozio di ortofrutta ma viene bloccato dal proprietario Tenta furto in un negozio di ortofrutta ma viene bloccato dal proprietario In manette un uomo di 46 anni
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.