Presepe vivente della Fortis Murgia
Presepe vivente della Fortis Murgia
Eventi e cultura

Presepe vivente, il senso del Natale entra nel vivo

Iniziato l'evento targato "Fortis Murgia". Numerosa partecipazione alla prima domenica

Dopo una lunga attesa e dopo preparativi nei minimi dettagli, ha preso il via all'ex ricovero dei cappuccini il Presepe vivente della Fortis Murgia. Le gradevoli temperature e l'accuratezza degli allestimenti hanno richiamato una buona presenza di pubblico.

Nell'anno italiano dedicato al cibo, il tema scelto è significativo: "Natività. Gesù pane che sfama". In questo modo si è voluto mettere in relazione la cultura religiosa e quella del territorio ed unire tradizioni, storia, folklore, saperi e fede. Cristo, pane da mangiare, e l'uomo, nutrito di quel pane, si fondono in un legame creatore-creatura che guarda all'umanità nei suoi necessari beni materiali e nelle più autentiche esigenze spirituali.

E proprio questo è il senso profondo della manifestazione, quello prettamente religioso, che viene sottolineato con le scene interpretate e raccontate in diffusione sonora. Sì, perché il Presepe vivente è davvero grande per numero di partecipanti, lunghezza del percorso e rappresentazioni e nonostante tali grandi numeri riesce a rendere bene il senso vero del Natale man mano che ci si avvicina alla povera mangiatoia del tenero Bambinello.

Il percorso è ricco di "quadri viventi" che richiamano altri tempi, semplici e frugali. Scene interpretate da tanti bambini (partecipano numerose scuole) e figuranti. In tutto saranno 400 i figuranti che si alterneranno nelle quattro giornate in cui si terrà la manifestazione. Mentre nella umile mangiatoia che si trova al centro dell'itinerario, dopo il percorso nello splendido giardino dell'ex ricovero, si alterneranno varie coppie con figli piccoli.

Il tema del pane è presente fisicamente in alcuni punti del percorso ma lo è soprattutto idealmente nel "pane da mangiare" che è il significato principale dato a questa edizione.
  • Presepe vivente
  • Fortis Murgia
Altri contenuti a tema
3 Annullata la nona edizione di "Federicus" Annullata la nona edizione di "Federicus" Per l'emergenza sanitaria nazionale salta il grande evento medievale
Per le temperature rigide salta il Presepe vivente Per le temperature rigide salta il Presepe vivente La comunicazione della Fortis Murgia
Buona la prima per i "quadri viventi" del Presepe vivente di Fortis Murgia Buona la prima per i "quadri viventi" del Presepe vivente di Fortis Murgia Scenografia e costumi ispirati a opere d'arte
Week-end altamurano con i presepi viventi Week-end altamurano con i presepi viventi Protagonisti pure i bambini delle scuole
Fortis Murgia-Federicus, staffetta al vertice Fortis Murgia-Federicus, staffetta al vertice Beppe Piccininni nuovo presidente dopo i due anni di Carlo Camicia. I loro commenti
Federicus, annunciati il tema e i giorni del 2020 Federicus, annunciati il tema e i giorni del 2020 Archiviata l'edizione di quest'anno con i premi alle scuole
5 Un successone per la festa medievale "Federicus" Un successone per la festa medievale "Federicus" Grandi numeri e gradimento per gli spettacoli. Soddisfatta la Fortis Murgia
Il Natale altamurano sarà ricco di eventi Il Natale altamurano sarà ricco di eventi Due Presepi viventi e numerose altre attività di animazione
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.