Raduno in piazza Zanardelli per il principe
Raduno in piazza Zanardelli per il principe
La città

Pagine di storia: Altamura monarchica

L'accoglienza all'ultimo re d'Italia (quando era principe) in inedite foto

Riaffiora da archivi gelosamente custoditi il racconto fotografico di una visita speciale: l'ultimo re d'Italia, Umberto II di Savoia, quando era principe e ai vertici delle forze armate, venne accolto nella città di Altamura. Era il 4 aprile 1932.

La scoperta di queste foto si deve a Pietro Amendolara che le ha ricavate da lastre originali in possesso della famiglia Simone. Le foto mostrano la folla in piazza Zanardelli, vestita a festa, davanti al liceo Cagnazzi dove il principe fu ricevuto dal comitato di accoglienza e la sua visita all'interno.

Una pagina in realtà quasi sconosciuta. Si ricordano ad Altamura altre visite di reali, principalmente quella del re di Napoli Giuseppe Bonaparte (fratello di Napoleone), l'8 aprile del 1807. L'evento viene ricordato da un monumento commemorativo, l'Epitaffio di Altamura che dà il nome anche al Largo Epitaffio, di fronte alla stazione delle Ferrovie Appulo Lucane. Oppure quella del re Vittorio Emanuele III del 12 maggio 1926.

Per la prima volta queste foto approdano sul web; alcune di esse non sono mai nemmeno state pubblicate in testi o volumi. Altre, invece, tra cui quella del principe affacciato dal balcone del liceo, sono state pubblicata sul volume "Quando eravamo in camicia nera - Altamura in età fascista", catalogo della mostra fotografica e documentaria del 2007, a cura di Giuseppe Pupillo (coordinatore), Vita Palmiotta, Francesca Indrio, Lucia Perrone, Pasquale Sardone. Un volume di grande interesse storico, con materiale di archivio dell'Abmc, che riporta anche di una seconda visita di Umberto II ad Altamura nel 1940 e delle altre visite reali.


Doverosamente si ringrazia per la gentile concessione delle lastre originali: Simone SNC - Capurso (BA)
Postproduzione digitale a cura di Pietro Amendolara
Le immagini sono coperte da diritto d'autore. Vietata la riproduzione anche parziale.
6 fotoPagine di storia: Altamura monarchica, foto del 1932
Visita realeVisita realeVisita realeVisita realeVisita realeCavalier Simone, autore delle foto
  • Storia locale
Altri contenuti a tema
Una via murgiana sul culto di San Michele Una via murgiana sul culto di San Michele La proposta di Algramà unisce Comuni pugliesi e lucani
"Campo 65", un luogo della memoria da riscoprire "Campo 65", un luogo della memoria da riscoprire Il Comitato 10 febbraio chiede di apporre una targa per ricordare gli esuli
Quando Altamura aveva una fiorente Università degli studi Quando Altamura aveva una fiorente Università degli studi Se ne parla in un convegno a cura del "Coordinamento 1799-2019"
Parte il programma per celebrare i 220 anni della resistenza altamurana Parte il programma per celebrare i 220 anni della resistenza altamurana Anniversario del 1799. Si parte con lo spettacolo "Lenòr" al Teatro Mercadante
Storia e cultura del territorio raccontate con "Alta Murgia Storytelling" Storia e cultura del territorio raccontate con "Alta Murgia Storytelling" Un intenso calendario di appuntamenti al Palazzo Baldassarre (Rete Museale dell'Uomo di Altamura)
Rievocazione storica, per non gettare nell'oblio il nostro passato Rievocazione storica, per non gettare nell'oblio il nostro passato I momenti più importanti della 14ª edizione del raduno dei cortei storici
L'amore per la Patria degli altamurani L'amore per la Patria degli altamurani I Giovani UDC, «La storia ci ha insegnato ad essere fieri di essere italiani»
L’associazione Centro Studi Normanno-Svevi ad Altamura per un incontro L’associazione Centro Studi Normanno-Svevi ad Altamura per un incontro Partire dalla Storia per tracciare percorsi turistico-culturali e di salvaguardia ambientale
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.