Ospedale della Murgia
Ospedale della Murgia
Ospedale e sanità

Ortopedia: i dati premiano l'ospedale della Murgia

Per il trattamento di fratture di femore entro 48 ore da ricovero

Le Ortopedie della ASL Bari sono ai vertici in Italia per il trattamento delle fratture di femore entro due giorni dal ricovero. Sono i dati definitivi del PNE-Piano Nazionale Esiti del 2023, relativi all'attività svolta nell'anno 2022 da oltre 690 Ortopedie, pubblicati quest'oggi da AGENAS. Analizzando i risultati delle Ortopedie italiane ad alto volume, ossia che trattano almeno 150 fratture di femore all'anno, l'ospedale San Giacomo di Monopoli risulta al primo posto in Italia con una percentuale del 99,45% di interventi eseguiti entro le 48 ore. Al terzo posto segue il "Di Venere" di Bari con il 98,55% e al quinto il "Perinei" di Altamura con il 96,40%. Il quadro particolarmente positivo è completato dall'Ortopedia dell'Ospedale San Paolo, che si piazza quindicesima con il 92,95%, e dall'Ortopedia di Molfetta che nei primi sei mesi del 2023 sta registrando un trend esponenziale.

Per il presidente della Regione, Michele Emiliano, «Agenas fotografa attraverso i numeri il buon lavoro fatto nelle strutture ortopediche regionali e baresi in particolare. E' una buona notizia soprattutto per i pugliesi che possono contare su professionalità e ospedali di eccellenza capaci di garantire una risposta efficace e rapida, come nel caso della frattura del collo del femore operata in 48 ore, proprio quando ce n'è più bisogno».

«Questo straordinario risultato – commenta il Direttore generale Antonio Sanguedolce - è frutto della moderna organizzazione dipartimentale dei reparti di Ortopedia nella Asl di Bari. Tale organizzazione ha garantito un'elevata efficienza operativa, utilizzando in maniera ottimale le risorse umane e tecnologiche».

A conferma del buon andamento complessivo – rimarca il Direttore del Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia, Vincenzo Caiaffa - «il risultato evidenziato dal PNE è un indice di qualità dell'attività ortopedica ma, in generale, offre una misura concreta della capacità assistenziale garantita ai cittadini, soprattutto nella fascia di età avanzata che, sempre più spesso, è costretta a far ricorso ad un intervento così delicato: e nella ASL Bari, come confermano i dati Agenas, è sicuramente in buone mani».
  • Asl Bari
  • Ospedale della Murgia
Altri contenuti a tema
Ictus, stop ai viaggi della speranza Ictus, stop ai viaggi della speranza L’ospedale della Murgia fra le eccellenze italiane. Specialisti a confronto
Ospedale Murgia: paziente salvato da aneurisma grazie a nuove tecnologie Ospedale Murgia: paziente salvato da aneurisma grazie a nuove tecnologie La Cartella Clinica Elettronica permette di eseguire consulenze a distanza
Prevenzione tumori: nel 2023 raddoppiate le mammografie Prevenzione tumori: nel 2023 raddoppiate le mammografie Positivo il bilancio della Asl Bari
Ospedale della Murgia: 2024 inizia con un fiocco azzurro Ospedale della Murgia: 2024 inizia con un fiocco azzurro Alle 2 di notte il primo parto, è un maschietto
Cartelle cliniche e referti: tutto in digitale all'ospedale della Murgia Cartelle cliniche e referti: tutto in digitale all'ospedale della Murgia Primo in Puglia a completare il percorso di informatizzazione
Ospedale della Murgia: primo trapianto di cornea Ospedale della Murgia: primo trapianto di cornea Eseguito dall'unità di Oculistica
Servizi sanitari alle donne: tre bollini rosa all'Ospedale della Murgia Servizi sanitari alle donne: tre bollini rosa all'Ospedale della Murgia Confermata la valutazione molto positiva della Fondazione Onda
Bollino rosa, in ospedale servizi e sensibilizzazione per le donne Bollino rosa, in ospedale servizi e sensibilizzazione per le donne Incontro di formazione con studenti del Liceo Federico II di Svevia
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.