taglio erba strade provinciali
taglio erba strade provinciali
Territorio

Manutenzione delle strade, dalla città metropolitana arrivano maggiori investimenti

Bando pubblico per il taglio dell'erba lungo le provinciali

Più soldi per la manutenzione ordinaria di strade e scuole.

Questo l'impegno assunto dalla Città metropolitana di bari con l'approvazione dello schema del Bilancio di Previsione 2017-2019, che il 31 marzo prossimo sarà ratificato dalla Conferenza metropolitana.
Il documento contabile, che rispetta il Pareggio di bilancio, prevede una manovra complessiva pari a circa 434 milioni di euro, in cui figurano 189 milioni destinati a spese correnti e 137 milioni finalizzati ad opere pubbliche.
Più che raddoppiata le spesa per la manutenzione ordinaria di strade e scuole, passata per le strade provinciali da 1 milione e 200 mila euro del 2016 a 3 milioni e 600 mila euro nel 2017.
Maggiori fondi rivenienti non dai tributi ma dagli ulteriori tagli imposti ai costi della politica, quali spese di rappresentanza, missioni e consulenze esterne.

In linea con le ultime decisioni del consiglio metropolitano è stato pubblicato il bando pubblico per il conferimento dei lavori per il taglio dell' erba lungo le strade della città metropolitana di Bari.
L'appalto, diviso per lotti, consiste nell'esecuzione degli interventi di risanamento ambientale, appunto, nel taglio dell'erba lungo le strade. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte, che dovranno essere inviate alla Città metropolitana di Bari Servizio "Pianificazione Territoriale - Viabilità – Trasporti, è fissato al prossimo 13 aprile mentre le buste saranno aperte il martedì successivo.

La speranza è che gli operai arrivino ben prima dell'estete e ben prima il dilagare degli incendi sul ciglio della strada.
  • Manutenzione
  • Città metropolitana
Altri contenuti a tema
1 Elezioni Consiglio Città Metropolitana di Bari, l’impegno degli eletti Elezioni Consiglio Città Metropolitana di Bari, l’impegno degli eletti Cardascia: "Darò voce ad Altamura"
2 Altamura senza rappresentanti nel Consiglio metropolitano Altamura senza rappresentanti nel Consiglio metropolitano Rieletti i gravinesi Cardascia e Stragapede. Niente da fare per Scarabaggio
Sindaco e consiglieri al voto per la Città Metropoliatana Sindaco e consiglieri al voto per la Città Metropoliatana Seggi aperti
Elezioni Città metropolitana, un candidato di Altamura in lista per il Consiglio Elezioni Città metropolitana, un candidato di Altamura in lista per il Consiglio Si vota il 6 ottobre. Malumori nel centrosinistra
“AgriCultura”, 3 milioni di euro alla Città Metropolitana di Bari “AgriCultura”, 3 milioni di euro alla Città Metropolitana di Bari Un progetto finalizzato all’inclusione sociale di giovani a rischio devianza
La Città Metropolitana crea un osservatorio dell’edilizia scolastica La Città Metropolitana crea un osservatorio dell’edilizia scolastica L’ente insieme agli studenti per monitorare lo stato di salute delle strutture scolastiche
Cibo: prende corpo il distretto metropolitano di Bari Cibo: prende corpo il distretto metropolitano di Bari Definiti i dettagli in un incontro con il consigliere delegato Stragapede
Istituire un distretto del cibo, sottoscritto protocollo d’intesa Istituire un distretto del cibo, sottoscritto protocollo d’intesa Risorse e opportunità per i Comuni della Città metropolitana
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.