Abbandono di rifiuti
Abbandono di rifiuti
Cronaca

Linea dura contro l'abbandono di rifiuti, altre sessanta multe

Si aprono i sacchetti dell'immondizia per poter scoprire i responsabili

La linea dura della Polizia locale contro l'abbandono indiscriminato dei rifiuti sta per fare partire un'altra raffica di sanzioni. In questi giorni il Comando di Polizia Locale sta notificando oltre 60 verbali di illecito amministrativo per abbandono di rifiuti, ciascuno di seicento euro.

Individuati inoltre quaranta siti, alcuni dei quali privati, con conseguenti sanzioni amministrative pecuniarie elevate ai proprietari che dovranno procedere - entro quindici giorni dalla notifica dell'ordinanza di bonifica - al ripristino dello stato dei luoghi con la completa pulizia dei siti.

Per tre persone, a cui era stata precedentemente verbalizzata una sanzione, è scattata la denuncia per non aver ottemperato all'ordine di bonifica imposto con apposita ordinanza sindacale. Ora procederà il Comune alla bonifica del sito addebitando le spese ai trasgressori.

Nell'ultimo anno il fenomeno ha raggiunto delle proporzioni spaventose trasformando la cintura periferica e il territorio circostante in un'immensa discarica a cielo aperto. Così sul fronte ambientale i controlli sono stati intensificati, sia con l'utilizzo delle fototrappole che con i servizi ordinari degli agenti in servizio presso la sezione di controllo del territorio.

La Polizia locale, in collaborazione con il personale della TeknoService, rileva i siti e monitora il contenuto dei sacchetti e dell'immondizia. Si trovano elementi, tra cui carte e documenti con dati personali oppure imballaggi con la ragione sociale o l'indirizzo delle abitazioni, e con metodo induttivo si risale all'identificazione dei presunti responsabili.

(onofrio bruno)
  • Rifiuti
  • Sanzioni
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
3 Rifiuti, chiuso il centro comunale di raccolta in via Gravina Rifiuti, chiuso il centro comunale di raccolta in via Gravina Si attendono informazioni ufficiali da parte del Comune
Abbandono di rifiuti, multe nel Parco nazionale dell'Alta Murgia Abbandono di rifiuti, multe nel Parco nazionale dell'Alta Murgia Indagini svolte dai Carabinieri forestali con le fototrappole
Vertice in Prefettura sulla sicurezza Vertice in Prefettura sulla sicurezza Proseguiranno i maggiori controlli delle forze dell'ordine
2 "Rifiuti: ora l'obiettivo è ridurre i costi" "Rifiuti: ora l'obiettivo è ridurre i costi" Tariffazione migliore e lotta all'abbandono: questi i propositi dell'Unicam
Rifiuti, cresce la raccolta differenziata nell’Aro Ba/4 Rifiuti, cresce la raccolta differenziata nell’Aro Ba/4 Nel 2019 la percentuale di raccolta è pari al 70,27%
Gestione rifiuti: a Teknoservice attribuito il Rating di Legalità Gestione rifiuti: a Teknoservice attribuito il Rating di Legalità La società torinese opera ad Altamura e su scala nazionale
Un altro sequestro di capi di moda con marchi falsi Un altro sequestro di capi di moda con marchi falsi Al mercato settimanale in via Manzoni
1 Gestione rifiuti, Teknoservice passa alle vie legali Gestione rifiuti, Teknoservice passa alle vie legali Presentata querela contro le diffamazioni
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.