adriana poli bortone
adriana poli bortone
Politica

La Senatrice Adriana Poli Bortone ad Altamura per inaugurare il locale circolo Io Sud

“Dovuta informazione ai cittadini e territorialità dell’imposta”

«Noi abbiamo instaurato un aperto dialogo con il PDL negli ultimi mesi», ha esordito la senatrice Adriana Poli Bortone rivolgendosi al sindaco Mario Stacca. Presidente nazionale del movimento politico "Io Sud", la Poli Bortone è stata ospite, ieri sera, ad Altamura, presso la Sala Convegni Tommaso Fiore, in occasione della nascita del locale circolo "Io Sud".
«Il PDL ha dimostrato grande attenzione per le tematiche legate al Mezzogiorno. Noi siamo nati per questo, la nostra grande missione consiste nel sottolineare l'importanza del Mezzogiorno d'Italia all'interno della nazione e la sua importanza strategica in tutta l'area del Mediterraneo», ha continuato la Senatrice.
Candidata alla Presidenza della Regione Puglia e membro, in Senato, della Commissione Ambiente, la Poli Bortone ha parlato di "dovuta informazione ai cittadini prima che vengano prese decisioni dall'alto" riferendosi anche alla scelta di siti delle centrali nucleari. Una maggiore partecipazione popolare, quindi, e il "dovere dei politici di spiegare le loro disposizioni sul territorio. Una consapevolezza, questa, che porta ad evitare conflitti".
«Non vogliamo danni che turbino un ambiente particolarmente attrattivo come quello pugliese», ha sottolineato la Senatrice. Punto fondamentale del progetto e del programma politico di "Io Sud" è la territorialità dell'imposta: «Tra poco, con il federalismo fiscale, ogni Comune dovrà fornire ai cittadini i servizi con le tasse che gli stessi cittadini pagano. Occorre stabilire dei principi uguali per tutte le regioni ed in base ai quali anche noi meridionali possiamo partire con il piede giusto».
La Poli Bortone ha posto l'accento anche sulla presenza, nel Mezzogiorno d'Italia, di un sistema viario e ferroviario «non all'altezza della situazione». "Io Sud" chiede che «si faccia prima la cosiddetta perequazione infrastrutturale. Siamo un terzo dell'Italia e abbiamo diritto ad avere un terzo del bilancio dello Stato, cosa che non avviene mai. Ci arriva sempre tra il 20 e il 23% e mai il 33%».
Tra i partecipanti all'incontro, il coordinatore cittadino "Io Sud" Carlo Cifarelli, il coordinatore programma politico "Io Sud" prof. Umberto Salinas, il coordinatore regionale "Io Sud" On. prof. Rosario Polizzi, il sindaco Mario Stacca. Tra i presenti, Lino Patruno, direttore de «La Gazzetta del Mezzogiorno». A coordinare il dibattito, Onofrio Bruno, giornalista de «La Gazzetta del Mezzogiorno».
Il prof. Polizzi ha sottolineato l'«importanza del nostro territorio come punto di partenza», mentre il prof. Salinas si è soffermato sulla poca attenzione prestata dalla normativa nazionale e regionale alle piccole e medie imprese, sul cui sistema si basa il Mezzogiorno italiano. Un accenno anche al difficile rapporto delle imprese con il sistema bancario: «Per questo abbiamo chiesto l'istituzione di un fondo di garanzia, il nostro obiettivo primario è creare benessere e sviluppo sul territorio».
Il dott. Stacca ha definito la Poli Bortone «un esempio da imitare per la sua grande professionalità e passione».
7 fotoAdriana Poli Bortone ad Altamura
Adriana Poli Bortone ad AltamuraAdriana Poli Bortone ad AltamuraAdriana Poli Bortone ad AltamuraAdriana Poli Bortone ad AltamuraAdriana Poli Bortone ad AltamuraAdriana Poli Bortone ad AltamuraAdriana Poli Bortone ad Altamura
  • Cittadini
  • Adriana Poli Bortone
  • Io sud
  • Mezzogiorno
  • Presidenza della Regione Puglia
  • Territorialità dell'imposta
  • Sindaco Mario Stacca
Altri contenuti a tema
Altamura, popolazione in aumento Altamura, popolazione in aumento I residenti sono 70.775. Ma molti giovani vanno a vivere all'estero
Lotta ai tumori, test Hpv presto anche in Puglia Lotta ai tumori, test Hpv presto anche in Puglia Enzo Colonna interroga il presidente Michele Emiliano
11 Da settembre arriva la nuova “Carta di identità elettronica” Da settembre arriva la nuova “Carta di identità elettronica” Tutte le modalità per richiederla per tempo
Mario Stacca e l’onestà intellettuale di Giacinto Forte Mario Stacca e l’onestà intellettuale di Giacinto Forte Tutti i progetti avviati appartengono alla vecchia amministrazione
San Michele e il silenzio della soprintendenza San Michele e il silenzio della soprintendenza Stacca: "I lavori mai autorizzati nonostante le tante riunioni"
Una buonuscita di 17 mila euro per l'ex sindaco Stacca Una buonuscita di 17 mila euro per l'ex sindaco Stacca L'indennità di fine mandato adeguata agli anni in carica
Il sindaco Stacca si è dimesso Il sindaco Stacca si è dimesso Si conclude un'esperienza amministrativa durata dieci anni. E sulle Regionali il sindaco prende tempo
Regionali, Stacca: "Non ho ancora deciso se candidarmi" Regionali, Stacca: "Non ho ancora deciso se candidarmi" Il primo cittadino conferma lo stallo nel centrodestra
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.