Incendio
Incendio
Cronaca

Inquinamento dell'aria, montate due centraline di rilevamento

Dopo l'incendio di ieri. Azienda prosegue attività

L'Arpa (agenzia regionale di protezione dell'ambiente) ha installato due centraline per il rilevamento dell'inquinamento dell'aria dopo l'incendio di ieri presso l'azienda Forte, in contrada Graviscella, da cui si è sprigionata una nube nera che poi ha raggiunto diversi quartieri della città. Saranno raccolti i dati per circa 24 ore e poi saranno elaborati presso un laboratorio specializzato in emissioni.

L'incendio è durato diverse ore ed è stato spento nella tarda serata di ieri dai vigili del fuoco. Oggi è previsto un sopralluogo per stabilire le cause. Dai primi rilievi, l'incendio sarebbe arrivato dall'esterno del perimetro aziendale, probabilmente da qualche terreno incolto. Le fiamme hanno colpito il deposito dedicato allo stoccaggio dei prodotti finiti, ormai pronti per la consegna o spedizione.

"Solo dopo aver conosciuto i valori delle polveri sottili e della diossina e l'eventuale contaminazione del suolo - comunica oggi la sindaca Rosa Melodia - si potrà decidere quali atti adottare. Per il momento occorrerà attendere ancora fino a domani. Non ci sono stati richieste di intervento presso il pronto soccorso dell'Ospedale della Murgia".

L'azienda Forte, inoltre, fa sapere: "Non risultano in alcun modo compromesse le aree destinate alla produzione, nonché quelle destinate al confezionamento e alla amministrazione. Forte srl, quindi, non interromperà l'attività produttiva e si adopererà per rispettare le consegne programmate. I manufatti che ieri sono andati distrutti saranno presto rimessi in produzione per consegnarli nel più breve tempo possibile".
  • Incendio
Altri contenuti a tema
Incendio alla discarica di Matera: "diossine inferiori a soglia di contaminazione" Incendio alla discarica di Matera: "diossine inferiori a soglia di contaminazione" I risultati delle analisi ambientali
Incendi, un'altra ferita al Parco dell'Alta Murgia Incendi, un'altra ferita al Parco dell'Alta Murgia Brucia pure il bosco di Rogadeo
Fumi nocivi, preoccupazione ad Altamura Fumi nocivi, preoccupazione ad Altamura Per i cattivi odori. La sindaca: "Aria irrespirabile"
Incendio alla discarica de La Martella a Matera Incendio alla discarica de La Martella a Matera La sindaca Melodia invita ad evitare esposizione al fumo
Incendio in azienda plastica, preoccupa la nube nera Incendio in azienda plastica, preoccupa la nube nera Appello della sindaca a tenere chiuse le finestre
Incendi: Coldiretti Puglia, c’è mano piromani in 6 roghi su 10 Incendi: Coldiretti Puglia, c’è mano piromani in 6 roghi su 10 In fumo altri 200 ettari di bosco a Gravina
Incendi al Pulo e a Lamalunga, si contano i danni Incendi al Pulo e a Lamalunga, si contano i danni Bruciati alberi, macchia mediterranea e pascoli
Pomeriggio di fuochi, vari interventi di spegnimento Pomeriggio di fuochi, vari interventi di spegnimento In fiamme anche un bosco
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.