Carabinieri e Anpana
Carabinieri e Anpana
Cronaca

Guardia ecozoofila azzannata da un cane: animale abbattuto, arrestato il padrone

Un carabiniere ha sparato per liberare dalla morsa. Morto il dogo argentino

Momenti fortemente drammatici ad Altamura, in via Gravina, davanti all'ufficio postale. L'episodio è avvenuto durante un'attività di controllo ad un uomo che stazionava davanti all'ufficio, proprietario di un dogo argentino. Il cane era al guinzaglio, senza museruola.

Sul posto erano presenti i Carabinieri e sono intervenute le guardie ecozoofile dell'Anpana e la Polizia locale. Si attendeva anche l'intervento di un veterinario della Asl. All'improvviso il cane ha azzannato un volontario dell'Anpana, ferendolo ad un braccio. Per liberarlo dalla morsa, un carabiniere ha sparato all'animale. Il cane è morto.

Subito dopo è intervenuta l'ambulanza del 118 per soccorrere il ferito che è stato trasportato all'ospedale della Murgia dove sono ancora in corso le cure del caso.

Aggiornamento delle ore 21.00
Il proprietario del cane, un 37enne altamurano, è stato arrestato per i reati di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

In un comunicato i carabinieri hanno ricostruito la vicenda. A richiedere l'intervento dell'Arma è stato il personale dell'ufficio postale per la presenza del 37enne, in evidente stato di alterazione, con il cane di grossa taglia. L'uomo, dopo aver aggredito verbalmente la propria madre 59enne, continuava ad aizzare l'animale verso i passanti. Così sono arrivati i carabinieri e sono stati allertati anche i volontari dell'associazione Anpana, per poter tranquillizzare l'animale. In quei momenti un volontario 57enne della stessa associazione è stato azzannato ad un braccio e scaraventato a terra. Il cane non mollava la presa. Dopo diversi tentativi di dissuadere il cane e scongiurare gravissime conseguenze per il ferito, sono stati esplosi due colpi di arma da fuoco con pistola di ordinanza e il cane è morto.

L'aggredito è stato trasportato dal 118 in ospedale e sottoposto alle cure del caso. Il ferito è fuori pericolo ed è stato dimesso.
  • Carabinieri
  • Cani
  • Anpana
Altri contenuti a tema
L'Arma dei Carabinieri celebra i 210 anni della fondazione L'Arma dei Carabinieri celebra i 210 anni della fondazione Presentati i risultati operativi ottenuti nel territorio della Città metropolitana
Installati altri 50 cestini Eco Dog Installati altri 50 cestini Eco Dog All’inizio dell’appalto erano solo 20, troppo pochi
Sasso ringrazia i Carabinieri e la Magistratura Sasso ringrazia i Carabinieri e la Magistratura Dopo l'operazione antidroga ad Altamura
Operazione antidroga ad Altamura, eseguiti 10 arresti Operazione antidroga ad Altamura, eseguiti 10 arresti Indagini della Direzione distrettuale antimafia. Nuovo colpo alla criminalità
Sequestrati beni per truffa all'Unione europea Sequestrati beni per truffa all'Unione europea Sui pascoli dell'Alta Murgia ottenuti finanziamenti non dovuti
Viene attivato il numero unico di emergenza 112 Viene attivato il numero unico di emergenza 112 Dal 16 aprile nel distretto di Bari. Valido per tutte le chiamate di soccorso
Notizie del territorio: a Gravina uomo ferito a colpi di pistola, un arresto Notizie del territorio: a Gravina uomo ferito a colpi di pistola, un arresto Il ferito è ricoverato nell'Ospedale della Murgia
Duro colpo al traffico di droga Duro colpo al traffico di droga Da Japigia gli stupefacenti a fiumi verso la provincia, anche ad Altamura
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.