impianti sportivi
impianti sportivi
Politica

Fondo "Sport e Periferie" finanziato con altri 100 milioni di euro.

Ventricelli: Comune di Altamura non ha scuse

E' stato rifinanziato dal Governo il Fondo "Sport e Periferie", con ulteriori 100 milioni di euro, per la realizzazione di impianti sportivi o la rigenerazione di strutture esistenti, con l'obiettivo di arricchire la dotazione impiantistica a favore soprattutto dei giovani. La misura è già operativa ed è attuata dal CONI. C'è un mese di tempo per presentare le candidature.

"L'iniziativa del Governo - spiega l'on. Liliana Ventricelli (PD) - mira a potenziare l'attività sportiva agonistica nazionale, a svilupparne la pratica in aree svantaggiate e zone periferiche urbane, con l'obiettivo di rimuovere gli squilibri economico sociali. Dalla realizzazione di nuovi impianti o dall'adeguamenti di altri inutilizzati possono trarre benefici soprattutto i ragazzi e le ragazze che possono impegnarsi in attività sane e molto formative, in tal modo con impatto sociale rilevante per la prevenzione delle forme di disagio giovanile.

Le proposte di intervento dovranno essere presentate esclusivamente tramite il portale area.sporteperiferie.it accreditandosi e compilando il form disponibile sul portale. Le proposte dovranno essere inviate a partire dalle ore 9.00 del 15 novembre, entro e non oltre le 23.59 del 15 dicembre. Le istanze di intervento già inviate al Coni in occasione della precedente indagine del settembre 2016 dovranno essere nuovamente presentate.

"Per i Comuni che hanno perso l'occasione come quello di Altamura - sottolinea l'on. Ventricelli - non ci sono ulteriori scusanti. L'amministrazione comunale consulti le associazioni sportive del territorio e presenti una proposta valida. Un Comune importante come Altamura, pur avendo delle strutture sportive che vengono divise fra numerose discipline, presenta gravi carenze soprattutto per l'impiantistica di quartiere poiché ci sono campetti per il calcio o per la pallacanestro in abbandono. Inoltre è molto pesante l'assenza di una pista o di una struttura per l'atletica nonostante la presenza di un numero consistente di giovani che hanno capacità in grado di competere e primeggiare a livello nazionale. Per non parlare poi di un'altra questione su cui lo sport altamurano soffre e recrimina - aggiunge Ventricelli - vale a dire l'inutilizzabilità o la penuria di palestre scolastiche".
  • Impianti sportivi
Altri contenuti a tema
1 Davide Lorusso medaglia d'argento ai Campionati Italiani su pista U16. a Cles Davide Lorusso medaglia d'argento ai Campionati Italiani su pista U16. a Cles Un talento cristallino costretto ancora ad allenarsi per strada
1 La palestra del Polivalente cade a pezzi La palestra del Polivalente cade a pezzi La denuncia delle attività sportive
3 Per Domenico Lomurno il prossimo 23 settembre si realizzerà il “sogno americano” Per Domenico Lomurno il prossimo 23 settembre si realizzerà il “sogno americano” Davanti a 17 mila spettatori sfiderà l’americano americano Kevin Ross
Fondi per la costruzione degli impianti sportivi Fondi per la costruzione degli impianti sportivi 60 milioni di euro entro il 5 novembre
Mutui a tasso zero per gli impianti sportivi pugliesi Mutui a tasso zero per gli impianti sportivi pugliesi La Regione firma l'accordo con Coni e Credito Sportivo
Campi Estivi 2016 Campi Estivi 2016 Palazzo di Città, cerca partner tra le Associazioni Sportive
Un impianto di atletica leggera in via Lago Passarello Un impianto di atletica leggera in via Lago Passarello Il progetto candidato ai finanziamenti CONI. Forte: «Iniziamo a dare risposte concrete alle periferie».
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.